Notizie dal Mondo dei Motori
Abarth - Motor Show di Bologna

Abarth - Motor Show di Bologna

Voglia di sport, prestazioni, dinamismo ed esclusività allo stand Abarth del Motor Show di Bologna, Padiglione 25. Al centro dell’arena la gialla 695 "Tributo Ferrari" da 180 Cv: le sfidanti sono la Punto EVO e la 500C trasformate con i kit "esseesse".

In Relazione:
Articoli  ABARTH
Video  Video ABARTH
Video  Foto ABARTH

Dimensione Carattere:

Lo Scorpione affila l’aculeo per rendere ancora più "velenoso" lo stand Abarth del Motor Show 2010, in programma a Bologna Fiere dal 4 al 12 dicembre. Un contesto in continuo fermento, appuntamento di riferimento per i dinamici appassionati del Marchio, dove Abarth gioca un ruolo da protagonista.

Per questo il brand ha scelto di partecipare allo show bolognese con uno stand di forte impatto scenografico dove le anteprime mondiali sono fianco a fianco con le perle della gamma in produzione.

Piede perno dell’esposizione del Marchio torinese sarà l’Abarth 695 "Tributo Ferrari", la più veloce e performante 500 stradale di sempre. Commercializzata a partire dallo scorso mese di luglio, la serie speciale numerata e limitata ha già collezionato oltre 600 ordini.
Questo modello superesclusivo della citycar torinese per eccellenza è spinto dal famosissimo Multijet da 1,4 litri, turbo benzina, potenziato fino a 180 Cv ed accoppiato al cambio MTA (Manual Transmission Automated), meccanico elettroattuato con comandi al volante di ispirazione racing.

Forte del successo delle recenti cassette di trasformazione la Casa dello Scorpione presenta al Motor Show di Bologna i nuovi kit "esseesse" per i modelli Abarth 500C e Abarth Punto Evo finalizzati all’affilamento di prestazioni, handling e sicurezza.

La Punto Evo "esseesse" sviluppa 180 CV, con performance davvero esaltanti: coppia massima di 270 Nm in modalità sport a 3.000 g/min, velocità massima di 216 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in appena 7,5 secondi.

Invece, la convertibile 500C "esseesse" è una vera sportiva a cielo aperto: 160 CV di potenza, coppia massima di 230 Nm in modalità sport, la velocità massima di 209 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in appena 7,6 secondi.

695 TRIBUTO FERRARI

L’Abarth 695 Tributo Ferrari è l’esclusiva elaborazione della Abarth 500 che conferma il legame tra la casa dello Scorpione e quella di Maranello. Abarth e Ferrari: due grandi nomi italiani che hanno contribuito, con passione e dedizione, alla creazione del mito della sportività tricolore riconosciuto a livello mondiale.

La nuova 695 presenta modifiche realizzate dai tecnici Abarth e Ferrari come il propulsore 1.4 Turbo T-Jet 16v ulteriormente potenziato a oltre 180 CV e abbinato a un cambio MTA (Manual Transmission Automated), meccanico elettroattuato con comandi al volante di ispirazione racing, che esalta le prestazioni del motore con ridotti tempi di cambiata.

Per migliorare le performance, in particolare l’accelerazione, la vettura monta pneumatici prestazionali su cerchi in lega da 17’’, con design specifico ispirato a quello dei cerchi Ferrari. Assetto e impianto frenante sono stati ulteriormente potenziati per risultare adeguati: dischi freno scomponibili (diametro 305 mm) con disco pinza fissa a quattro pistoncini, entrambi prodotti da Brembo, e ammortizzatori specifici che garantiscono prestazioni in totale sicurezza. Lo scarico è di tipo "dual mode" a contropressione variabile "Record Monza", capace di esaltare le prestazioni e il "sound" del motore oltre i 3.000 giri/min.
Esternamente la vettura si presenta con la carrozzeria del nuovissimo colore Giallo Modena o in alternativa Rosso Scuderia, con specchietti laterali in carbonio e dettagli Grigio Corsa, come ad esempio i cerchi e le prese d’aria anteriori. La nuova vettura Abarth adotta fari allo Xenon con funzione anabbagliante e di profondità.

Gli interni sono personalizzati e dimostrano la cura dei dettagli e la sportività che accomunano i due brand, a partire dai sedili "Abarth Corsa by Sabelt" in pelle nera, con guscio e fondello cuscino in carbonio. Il volante, in pelle nera, è caratterizzato da cuciture gialle e mirino tricolore e ospita le palette del cambio MTA.

PUNTO EVO ESSEESSE e 500C ESSEESSE

La Punto Evo "esseesse" sviluppa 180 CV, con performance davvero esaltanti: coppia massima di 270 Nm in modalità sport a 3.000 g/min, velocità massima di 216 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in appena 7,5 secondi. Invece, il kit "esseesse" per la 500C rende la convertibile dello Scorpione una vera sportiva a cielo aperto: 160 CV di potenza, coppia massima di 230 Nm in modalità sport, la velocità massima di 209 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in appena 7,6 secondi.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati