Notizie dal Mondo dei Motori
Alfa GT Coupè a Ginevra

Alfa GT Coupè a Ginevra

Video  Alfa GT - Q2

Dimensione Carattere:

ALFA ROMEO AL 73° SALONE INTERNAZIONALE DI GINEVRA

Alfa Romeo ritorna al Salone Internazionale di Ginevra con ben tre anteprime mondiali e tante novità per la gamma già in commercio. Non solo. A sottolineare la vocazione del Marchio, nonché il grande temperamento di tutte le sue auto, sullo stand si alternano modelli di serie e vetture da competizione, affascinanti concept car e automobili allestite con la caratterizzazione sportiva TI.

"La bellezza non basta" è il concetto alla base della nuova strategia di comunicazione dell´Alfa Romeo ed esprime l´importanza della sostanza al di là della forma. Il Marchio, infatti, attira per lo stile italiano e la bellezza che rappresenta, ma una volta provata l´auto, il cliente ne apprezza la guidabilità e ne scopre la tecnologia.

Accanto all´eleganza sportiva e allo stile italiano, Alfa Romeo si distingue infatti per l´innovazione tecnologica e per un piacere di guida senza eguali su ogni tipo di strada, in qualunque situazione e con qualsiasi tempo.
Come dimostrano, una volta di più, le tante e importanti novità presentate a Ginevra.

Sono loro, infatti, le protagoniste assolute di un´area espositiva caratterizzata dalle particolari "cellule" che ne compongono la scenografia. Realizzate in alluminio e vetro, sono grandi contenitori-stanza dal design curvilineo e di alta immagine tecnologica dove si svolgono le diverse attività.

La scenografia, inoltre, è completata da una grande struttura sopraelevata in alluminio, vetro e aste di elevazione d´acciaio, destinata a sala stampa e sala vip; oltre che da una galleria di luce totale, per l´esposizione della gamma Alfa Romeo.
Sullo stand il posto d´onore spetta all´anteprima mondiale della nuova Alfa GT Coupé. Nato in collaborazione con Bertone, il modello propone stile originale e prestazioni esaltanti, e rappresenta una concezione inedita di sportività, nella quale convergono anche comfort ed eleganza.

Riflettori puntati, poi, sull´altra "prima mondiale": le nuove Alfa Spider e Alfa GTV, oggi proposte in un look inedito e con una gamma rinnovata negli allestimenti e nei propulsori. Inalterato, invece, il fascino di questi modelli che da sempre evocano il piacere del viaggio declinato nelle forme della sportività e dell´eleganza.

Terzo punto d´attrazione dello stand Alfa Romeo il Concept X, un concetto automobilistico innovativo che fonde diverse tipologie di vetture. Il modello, infatti, combina le performance da fuori strada di un SUV (Sport Utility Vehicle) con le caratteristiche dinamiche di una berlina Alfa Romeo, offrendo al tempo stesso un abitacolo versatile e funzionale.
L´esposizione continua con la famiglia GTA: automobili sportive dallo stile affascinante, che ripropongono, attraverso la più brillante tecnica motoristica attuale, il retaggio di una grande tradizione di corse e di vittorie. Sullo stand trovano posto due 147 GTA: la vettura più veloce e potente del segmento (250 CV - 184 kW). Accanto a loro, poi, una 156 GTA con il sofisticato cambio robotizzato Selespeed. E poco distante l´Alfa 156 GTA trionfatrice del FIA European Touring Car Championship 2002.
Quest´ultima vettura, in particolare, ricorda al pubblico che lo scorso anno Alfa Romeo ha conquistato il terzo titolo consecutivo nel Campionato Europeo Turismo. Un successo che va ad aggiungersi ai due titoli nazionali vinti in precedenza. Insomma, da cinque anni le vetture da gara (derivate dall´Alfa 156) non conoscono rivali.

In questo contesto sportivo si inserisce perfettamente anche la zona "Autodelta" presente sullo stand. Qui Alfa Romeo festeggia il compleanno della società nata il 5 marzo 1963 con l´obbiettivo di preparare le vetture del Biscione per i campionati internazionali.
E oggi, a distanza di quarant´anni, l´Autodelta annuncia il suo ritorno nel Campionato Europeo Turismo 2003 con le Alfa 156 ETCC.
Insomma, "l´Alfa Romeo e lo sport" è un binomio inscindibile.

Dal mondo delle competizioni alle vetture destinate alle strade di tutti i giorni. Si comincia, allora, con l´Alfa 147, la compatta di prestigio che espone due versioni: una 1.9 JTD 16V Multijet da 140 CV, a 5 porte e nell´allestimento Distinctive; e una 2.0 T.
Spark 16V da 150 CV a 5 porte, equipaggiata con il cambio sequenziale Selespeed. Quest´ultima vettura, in particolare, è allestita con una caratterizzazione sportiva TI (Turismo Internazionale), sigla che un tempo Alfa Romeo assegnava solo alle auto più "prestazionali". Oggi quelle due lettere, semplici e gloriose al tempo stesso, ricompaiono su una linea specifica che può essere richiesta sui modelli Alfa Romeo.
Sullo stand, poi, le Nuove Alfa 156 e Sportwagon, automobili belle e portatrici di idee e soluzioni tecnologiche innovative.
A rappresentarle, una berlina equipaggiata con il propulsore 2.5 V6 con cambio automatico, e una versione wagon con il potente 2.4 JTD.
E, infine, nelle cellule-vetrina in alluminio, vetro e plexiglas, il pubblico può scoprire il 3.2 V6 24v da 250 CV (il cuore delle GTA), il 2.0 JTS da 165 CV e il 1.9 JTD 16 valvole Multijet da 140 CV.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati