Notizie dal Mondo dei Motori
Audi Allroad quattro

Audi Allroad quattro

Ad accompagnare l’A6 Avant in fuoristrada, ma non solo, è la nuova Audi Allroad. Straordinarie caratteristiche prestazionali e motori FSI e TDi con potenze da 180 a 350 Cv. Sul mercato a giugno 2006 anche con cambio sequenziale tiptronic a sei rapporti.

Dimensione Carattere:

Come per la Nuova Audi TT, ispirata dallo studio Shooting Brake, anche l’A6 allroad nasce da un progetto esclusivo della Audi, presentato per la prima volta al NAIS 2005 (Concept: Audi Allroad quattro), distinguendosi tra le vetture dei marchi premium di livello internazionale.

Strettamente imparentata con la A6 Avant, offre prestazioni sportive pressoché equivalenti. Ma la Nuova Allroad quattro prosegue anche oltre il limite delle strade asfaltate.

Sviluppa il concetto sportivo della Avant e lo arricchisce di componenti offroad realizzando un ideale connubio tra eleganza sportiva, versatilità e carattere.

DESIGN ESTERNO

Il design degli esterni riprende il linguaggio formale fortemente espressivo e la purezza delle linee dell’Audi A6 Avant. Il suo carattere è all’insegna di una autentica sportività e di una eleganza senza tempo. Inconfondibili le sue forme dinamiche, emozionanti gli effetti creati dalle sue superfici, energica la sua silhouette leggera, dall’aspetto quasi coupé per lo sviluppo della linea di cintura, alta e pronunciata, per la fascia cristalli bassa e per l’andamento gradatamente spiovente della zona posteriore del tetto.

Gli elementi tipici da fuoristrada, pur essendo ben riconoscibili, si fondono armoniosamente con il resto della vettura. Tra questi troviamo la protezione in acciaio collocata nella parte inferiore del paraurti anteriore e posteriore. La caratteristica calandra single frame è stata modificata e sulle sue barre verticali sono disposti ora dei listelli cromati; il portatarga sembra sospeso sullo sfondo della griglia del radiatore.

Ulteriori peculiari caratteristiche della A6 allroad quattro sono i paraurti dalla nuova estetica e i retrovisori esterni di dimensioni maggiorate. Proiettori fendinebbia, lavafari e sensori luci e pioggia sono di serie.

I sovrapporta profilati (su richiesta in alluminio) sistemati sulle fiancate sottolineano la linea dinamica della vettura. I mancorrenti al tetto, anch’essi in alluminio, poggiano su quattro staffe. Il rivestimento dei fascioni sottoporta e i passaruota allargati rendono forte ed energico l’aspetto della vettura. I cerchi hanno un diametro di 17 o 18 pollici e sono realizzati in tre particolari design.

Posteriormente la A6 allroad quattro è resa inconfondibile dalla protezione paracolpi in acciaio e dalla modanatura in look alluminio. E se sul frontale della vettura troviamo proiettori a scarica di gas Xenon plus, sul retro, invece, le luci di posizione e gli stop sono raccolti in una elegante unità LED.

Massima qualità e sapiente design caratterizzano anche l’abitacolo che offre un ambiente elegante e raffinato nelle linee, nelle forme e nei colori. Introduce in questo ambiente esclusivo il nuovo listello sottoporta in alluminio. I quattro colori disponibili possono essere abbinati a sei differenti rivestimenti per i sedili e a cinque inserti decorativi.

MOTORI E PRESTAZIONI

Per nuova A6 allroad quattro la scelta è tra quattro potenti propulsori montati longitudinalmente, due benzina e due Diesel. Tutti i motori sono a iniezione diretta e appartengono alla modernissima famiglia di propulsori Audi a V.

L’iniezione diretta di benzina è un vanto del marchio Audi. La tecnologia che ha permesso alla Audi R8 di conseguire numerose vittorie nelle gare a Le Mans viene ora introdotta in grande stile nella produzione di serie.

Il motore 3.2 FSI eroga 188 kW (255 CV) di potenza A 6.500 giri, mentre la coppia massima di 330 Nm è disponibile a 3.250 giri. Nella versione con cambio manuale a sei velocità, il sei cilindri produce un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi e fa raggiungere alla vettura una velocità massima di 242 km/h. Il consumo medio di 11,0 litri di Super ogni 100 km dimostra una volta di più le particolari qualità prestazionali della tecnologia FSI. Con il cambio tiptronic a sei rapporti, accelerazione e velocità massima si attestano rispettivamente a 7,7 secondi e 240 km/h. Il consumo resta invariato: 11,0 litri ogni 100 km.

A un livello di potenza ancora superiore si trova il nuovo motore 4.2 FSI. Con il V8 a iniezione diretta la potenza dispiegata sale a 257 kW (350 CV) e la coppia tocca i 440 Nm, disponibili a 3.500 giri. Nello scatto da 0 a 100 km/h il cronometro si ferma dopo appena 6,3 secondi. La velocità massima è di 250 km/h (autolimitata).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati