Notizie dal Mondo dei Motori
Audi Nuova A5 DTM - Racing Concept

Audi Nuova A5 DTM - Racing Concept

La nuova Audi A5 prenderà il posto della berlina A4 nel prossimo Campionato DTM: nuovi regolamenti impongono standard di sicurezza ancora più eleveti, con severi crash test. La coupè avrà un V8 da 460 CV e cambio a 6 marce. In anteprima a Francoforte.

Video  Audi RS5 - 2012
In Relazione:
Articoli  A5
Video  Video AUDI
Video  Foto AUDI

Dimensione Carattere:

Cambia il modello sportivo impegnato nel Campionato DTM: a partire dal 2012, Audi punta sulla Nuova A5 per il prossimo Campionato Internazionale Touring Car Series. La performante coupé, chiamata dai tecnici "R17", sostituirà la "vecchia" quattro porte A4 DTM con cui Audi ha vinto il prestigioso titolo DTM quattro volte dal 2004.

L’Audi A5, appena aggiornata nella tecnologia e nel design e tra poco disponibile nelle concessionarie, ha subito fornito le giuste basi per la nuova vettura DTM. "Nel 2012 nuovi regolamenti tecnici entreranno in vigore nel DTM ", dice il capo della Audi Motorsport Wolfgang Ullrich. "Abbiamo ritrovato le giuste caratteristiche per questi nella A5. Siamo convinti che con essa saremo in grado di continuare la storia dei successi Audi nel DTM".

Le nuove specifiche tecniche sono state elaborate dalla tedesca Motorsport Association (DMSB) e da ITR, in stretta collaborazione con le case automobilistiche, e definiscono nuovi standard, in particolare in termini di sicurezza. "I nostri ingegneri sono stati coinvolti nel portare la sicurezza del DTM al più alto livello possibile", spiega il Dr. Ullrich. "A Le Mans, quest’anno, abbiamo imparato ancora una volta che il nostro concetto di progettazione di strutture sicure è molto efficiente ed appropriata. Questo è esattamente l’obiettivo che abbiamo voluto raggiungere, insieme con i nostri colleghi di BMW e Mercedes-Benz: ottenere il più performante, economico e sicuro veicolo - ed un’auto fantastica in generale - su strada".

Come tutte le nuove auto DTM, la nuova Audi A5 DTM ha una monoscocca in fibra di carbonio ad alta resistenza che si combina con una gabbia di tubi d’acciaio. In aggiunta ai montanti A e C, le nuove norme prescrivono un montante aggiuntivo B di fronte alla testa del conducente, da installare in futuro. Le pareti laterali dei veicoli sono caratterizzate da un design ibrido composto da carbonio, Zylon e Rohacell (espanso rigido polimetacrilimmidico a struttura cellulare) strutturalmente rinforzate da rivetti.

In caso di impatto laterale i pannelli devono essere in grado di sopportare un carico statico che è circa quattro volte superiore rispetto a prima. "La parete laterale è stata rafforzata in modo che le nuove vetture DTM possano essere esposte ad un impatto laterale (T-bone crash) senza il muro di protezione", spiega il Dott. Mühlmeier, responsabile della tecnologia di Audi Sport. "Fino ad ora, la forza laterale sopportabile era di 80 kN in un punto specifico, mentre per il 2012 la nuova specifica prevede un carico di 360 kN su tutta la lunghezza della parete laterale. Ciò significa che la monoscocca non solo è stata rinforzata in un punto, ma per tutta la lunghezza ".

I requisiti di massima resistenza per gli ammortizzatori d’impatto anteriori e posteriori sono stati anch’essi aumentati. "A velocità più elevate decelerazioni più lente, al fine di proteggere il conducente, anche meglio di prima" dice il Dott. Mühlmeier. "Per raggiungere questo obiettivo, è ora imposto per la prima volta un crash test con l’intero veicolo, con impatto frontale e posteriore, contro ostacolo fisso, alla velocità di 14 m/s (50 km/h)".

Anche se gli incidenti seguiti da incendio non si sono quasi mai verificati nel DTM, gli standard di sicurezza a questo proposito sono stati comunque innalzati. Nella nuova generazione di auto il serbatoio del carburante, simile a quello della Audi R18 TDI vincente a Le Mans, è integrato nella monoscocca in compositi. Ciò riduce ulteriormente il rischio di incendio nel caso di un impatto laterale.

Il primo prototipo della R17 è attualmente in costruzione alla Audi Sport di Ingolstadt. La nuova Audi A5 DTM sarà presentata al pubblico al prossimo Motor Show di Francoforte. Il motore V8 da 460 CV (340 kW) rimarrà pressoché invariato rispetto a quello della sorella A4 DTM. Il collaudato cambio a sei marce continuerà ad essere utilizzato. Il nuovo regolamento prevede un alettone posteriore più grande ed una riduzione del numero dei componenti aerodinamici permessi..




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati