Notizie dal Mondo dei Motori
Audi Nuova S6 - 2012

Audi Nuova S6 - 2012

Voglia di S? Al Salone di Francoforte,in anteprima mondiale, la nuova Audi S6, berlina e station wagon, con nuovo motore V8 turbo TFSI da 420 CV. Allestimento estetico dedicato, contenuto tecnologico d’avanguarda e la certezza della trazione integrale.

Video  Audi A6 - 2011
Video  Audi A6

Dimensione Carattere:

Rivoluzione "S", è proprio il caso di dirlo, al prossimo Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte, in programma dal 15 al 25 settembre 2011. Tra la carrellata di interessanti novità dello stand dei Quattro Anelli, la nuova Audi S6, in configurazione berlina ed avant (station wagon).

Presentata lo scorso dicembre e giunta nei concessionari in primavera, la nuova Audi A6 (seguita questo mese dalla Avant, in vendita in autunno) si è anabolizzata grazie al nuovo propulsore TFSI V8 biturbo da 4 litri, capace di 420 CV a fronte di consumi ridotti del 25%. 250 km/h (autolimitati) e scatto da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi sono le straordinarie performance della nuova S6. Notevole per una berlinona da 19 quintali.

Come di consueto nella famiglia sportiva "S", la trazione è integrale permanente quattro, con differenziale centrale autobloccante e Torque Vectoring, accoppiata al prestazionale cambio sportivo S tronic. Sospensioni pneumatiche sportive, telaio rinforzato, cerchi da 19 pollici di serie e servosterzo elettroattuato garantiscono alti livelli di handling.

Il sistema Audi Drive Select, di serie, analizza i parametri di guida, cambio, acceleratore e sospensioni, per dare al conducente la possibilità di selezionare 5 diversi settaggi preferiti.

Fuori, accenni di sportività discreta, come Audi comanda (almeno sulle "S") e dentro altissimo livello di comfort, tecnologia ed ergonomicità. Pelle, modanature in materiali pregiati, battitacco illuminati ed equipaggiamento ricchissimo: regolazioni elettriche, paddle al volante, sistema multimediale MMI, head up display ed una infinita serie di optional per l’intrattenimento e la sicurezza attiva.

Arriverà a marzo 2012, con prezzi di listino ancora da comunicare. Nel frattempo godiamocela a Francoforte.

Motore 4.0 TFSI

La nuova Audi S6 sfrutta il rinnovato motore 4 litri biturbo ad iniezione diretta. Frutto del più acuto downsizing, sostituisce il precedente aspirato V10 da 5,2 litri, mantenendo pressoché inalterata la potenza massima, ma consumando il 25% in meno del carburante. Ora i cavalli sono 420 (prima erano 435) e la coppia di 550 Nm rimane costante, grazie alla doppia sovralimentazione, dai 1.400 ai 5.300 g/min. La S6 tocca così i 100 km/h in 4,8 secondi (4,9 la Avant) e raggiunge senza alcun apparente sforzo i 250 km/h (autolimitati).

Il consumo medio della A6 più sportiva (almeno fino allo sperato arrivo della RS6) si attesta sui 9,7 l/100 km (valore medio dichiarato) grazie alla funzione Start/Stop e al "cylinder on demand": quattro cilindri sono disattivabili nelle fasi di carico parziale. L’eventuale rumorosità anomala che ne consegue viene coperta da contro impulsi sonori a bassa frequenza, così nell’abitacolo non ci si accorge di nulla.

Anche nel reparto trasmissione, S6 ed S6 Avant sfruttano la grande competenza Audi in materia di trazione integrale. Il sistema quattro gestisce la coppia in arrivo dal cambio sportivo a doppia frizione S tronic, ripartendole in maniera ottimale sulle quattro ruote, tramite differenziale centrale autobloccante (sportivo posteriore opzionale) e Torque Vectoring.

Telaio adattivo

Anche per quanto riguarda il telaio, lo schema della S6 è al top. Sospensioni pneumatiche sportive "adaptive air suspension", con 10 mm di escursione, garantiscono perfetta tenuta senza sacrificare il comfort. I cerchi in lega leggera 8,5Jx19 di serie (opzionali da 20"), che calzano pneumatici sportivi ribassati 255/40 e sono "comandati" da un preciso servosterzo elettrico, copiano l’asfalto trasmettendo le sensazioni di guida direttamente nelle mani del guidatore.

L’impianto frenante sportivo con dischi maggiorati completamente auto ventilanti, fermano in men che non si dica i quasi 2.000 kg della S6, anche se lanciati alla massima velocità. A richiesta Audi fornisce dischi in materiale carboceramico. Per chi non si accontenta.

Il sistema "Audi drive select", di serie in entrambe le nuove versioni S, utilizza, fra l’altro, i diagrammi caratteristici dell’acceleratore, i punti di innesto dell’S tronic, il servosterzo elettromeccanico e i diagrammi caratteristici dell’"adaptive air suspension". Il conducente ha la possibilità di scegliere fra cinque livelli diversi per il funzionamento di questi sistemi.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati