Notizie dal Mondo dei Motori
Audi Nuova TT Roadster

Audi Nuova TT Roadster

Arte, tecnologia ed energia allo stato puro, questa volta a cielo aperto. La nuova Audi TT Roadster fa la sua prima comparsa in veste ufficiale, più bella ed affascinante che mai. Motori 2.0 Turbo e 3.2 V6 da 200 e 250 Cv, all’insegna della sportività.

Video  Audi TT Roadster

Dimensione Carattere:

La nuova Audi TT Roadster conserva la linea distintiva del precedente modello di successo ma con prestazioni migliori. Due motori al lancio: il V6 da 3.2 litri dotato (250 CV, "0-100" in meno di 6 secondi e 250 km/h autolimitati) e abbinato di serie alla trazione integrale permanente quattro, e il 2.0 TFSI 147 kW (200 CV) che combina la sovralimentazione con l’iniezione diretta di benzina (da 0 a 100 orari in 6,5 secondi e sfiora i 240 Km/h di velocità massima)

QUASI OGGETTO DI CULTO

Con il suo rigore geometrico e la nitidezza del design, la prima TT Roadster ha quasi raggiunto lo status di oggetto di culto. Nel nuovo modello, la Audi ha mantenuto il linguaggio caratteristico delle forme, con lievi modifiche.

Mentre nell’Audi TT Coupè il corpo della vettura e la coda sembrano fondersi l’uno nell’altra, la capote della TT Roadster crea un netto contrasto, conferendo all’intero design un effetto più geometrico.

Il corpo della carrozzeria esprime forza e spinta in avanti; i fianchi atleticamente arcuati contribuiscono inoltre a dare questo effetto, unitamente alla linea dinamica ascendente al di sopra del sottoporta e alla robusta linea arcuata delle spalle. Al di sopra della ruota posteriore destra attira l’attenzione il caratteristico sportello del serbatoio, realizzato in alluminio.

CAPOTE IN STOFFA

Per la nuova TT Roadster la Audi ha di nuovo scelto intenzionalmente una capote di stoffa, in cui sono integrati rinforzi in acciaio e alluminio e un ampio lunotto in vetro. Ha una struttura molto leggera e in questo modo contribuisce a ridurre sia il peso totale sia l’altezza del baricentro. Si armonizza perfettamente con la linea della vettura e in posizione ripiegata risulta poco ingombrante.

Disponibile nei colori nero e grigio scuro, la capote, grazie al nuovo sistema di ripiegatura a Z, è bloccata all’interno della carrozzeria e quindi non risulta necessario un telo di copertura.

LA TECNOLOGIA "SPACE FRAME ASF"

La nuova TT composta per il 58% di alluminio e per il 42% di acciaio: questa combinazione alleggerisce notevolmente la Roadster - infatti la 2.0 TFSI pesa a vuoto solo 1.295 chili.

Gli elementi in acciaio, per motivi di ripartizione bilanciata del carico sugli assi, sono presenti soprattutto nella zona posteriore della carrozzeria: la parete della paratia dietro la cellula-abitacolo è realizzata con questo materiale.

La parete di ancoraggio dei rollbar ad alta resistenza, elegantemente rivestiti in plastica, contribuisce sostanzialmente a dare rigidità all’insieme.

ABITACOLO PIÙ AMPIO

Anche l’abitacolo è aumentato nelle dimensioni e offre maggiore libertà di movimento anche per la testa; inoltre la larghezza alle spalle è aumentata di 29 mm, raggiungendo i 1.362 mm.

L’aumento di dimensione della carrozzeria si riflette anche nel bagagliaio, passato da 210 a 250 litri di volume, su entrambi le motorizzazioni.

DUE MOTORI IMPRESSIONANTI

È possibile scegliere tra due motori benzina montati trasversalmente. Mostrano entrambi un’elevata capacità di ripresa e un’impressionante potenza, offrendo così prestazioni estremamente sportive. La versione a quattro cilindri trasmette la propria forza alle ruote anteriori, mentre il V6 agisce, grazie alla trazione quattro, su tutte e quattro le ruote.

Per entrambi i motori, oltre al cambio meccanico sportivo a sei marce, è disponibile l’innovativo cambio a doppia frizione S tronic, che consente cambiate rapide e fluide.

Il quattro cilindri TFSI, con una cilindrata di 1.984 cm3 eroga 147 kW (200 CV). La tecnologia TFSI combina in maniera
perfetta la sovralimentazione con l’iniezione diretta di benzina sviluppata dalla Audi, migliorando in maniera decisiva l’efficacia della combustione.

Nella versione con cambio S Tronic, da zero a 100 km/h in soli 6,5 secondi, raggiungendo la velocità massima di 237 km/h. Per 100 km consuma in media 7,8 litri di carburante. Il V6 con 3.189 cm3 di cilindrata eroga 184 kW (250 CV). Con cambio S tronic scatta da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e può raggiungere la velocità di 250 km/h autolimitata. Il suo consumo medio si aggira sui 9,5 l/100 km.

DOTAZIONI

Nella generosa dotazione di serie, rientrano il dispositivo audio di nuova concezione "chorus", un sistema di informazioni per il conducente e, nella 3.2 quattro, il climatizzatore automatico. Su richiesta è possibile scegliere tra due sistemi di navigazione, entrambi su DVD e con un’eccellente logica di comando MMI.
A tutto ciò si aggiungono la predisposizione universale per i cellulari e il sistema acustico Bose Surround Sound. Il carattere sportivo e l’alta qualità degli interni sono sottolineati dai due pacchetti effetto alluminio.

In aggiunta ai portaoggetti di serie con ampi scomparti a sportello e due portabottiglie, si può scegliere un pacchetto portaoggetti che comprende tre reti fermacarico e quattro pratici scomparti supplementari. Si può inoltre richiedere un vano passante comprensivo di sacca portasci per la parete posteriore, che può contenere due paia di sci lunghi fino a 1,90 m: un elemento unico nel suo genere per il segmento Roadster.

Il ricchissimo elenco delle opzioni comprende anche i fari Xenon plus con funzione di fari attivi "adaptive light", unitamente ai quali la Audi fornisce anche un pacchetto di corpi ottici, di serie per la 3.2 quattro.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati