Notizie dal Mondo dei Motori
Audi RS3 Sportback

Audi RS3 Sportback

Audi RS3 Sportback grida e corre, forte. Ha il motore 2.5 TFSI della TT RS con 340 Cv e 450 Nm. Lo scatto 0-100 avviene in 4,6 secondi e la velocità massima si ferma, purtroppo, a 250 km/h. Trazione integrale quattro e cambio S tronic. Da 49.900 Euro.

Video  Audi A3 Sportback e-tron

Dimensione Carattere:

RS3 = Renn Sport 3, cioè sportività allo stato puro esplosa dalla compatta tedesca più amata; la desideravamo, ce l’avevano promessa, ora è arrivata. La nuova Audi RS3 Sportback è finalmente giunta a soddisfare l’appetito che la serie RS ha stimolato negli stomaci dei puristi di Ingolstadt. Era rimasta fuori dai giochi solo l’Audi A3 (con la A1 appena nata), ora c’è e tutte le hot hatch più performanti possono incominciare a tremare.

Cinque cilindri turbo benzina da 2,5 litri "rubato" alla collega TT RS: 340 Cv di potenza e 450 Nm di coppia si traducono in uno scatto brucia semafori da 0 a 100 km/h in soli 4,6 secondi (uno in meno della S3 da 265 Cv) con la solita velocità massima autolimitata a 250 km/h.

Naturalmente, come da tradizione, la trazione è integrale permanente quattro, unita al cambio sportivo S tronic a doppia frizione e sette marce. Il peso non è da piuma, 1.575 kg, ma i consumi medi si aggirano intorno ai 9,1 l/100 km con emissioni di CO2 nell’ordine dei 212 g/km.

Rappresentando il top di gamma della serie A3, la nuova RS3 ha un equipaggiamento di prim’ordine che comprende cerchi da 19 pollici, fari xenon plus con luci diurne a LED, parafanghi anteriori in carbonio, selleria in pelle e volante multifunzione.

Il prezzo della Audi RS3 è fissato a partire da 49.900 Euro e le prime consegne sono previste per il primo trimestre del 2011.

NASCE DALLA STORIA: MOTORE 5 CILINDRI TURBO

Ogni modello Audi RS rappresenta l’apice del suo modello di serie: la RS 3 Sportback, sviluppata dalla quattro GmbH, ora porta questa filosofia alla categoria compatta. Schizza da ferma a 100 km/h in 4,6 secondi, un indice di performance ineguagliabile dalla concorrenza. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Anche così la vettura compatta, pesante 1.575 chilogrammi, consuma in media solo 9,1 litri di carburante ogni 100 km ed emette 212 g di CO2 per km. Questa livello di efficienza è dovuto in gran parte ad una pompa dell’olio "regolabile" e un sistema rigenerativo che recupera l’energia cinetica in frenata e rilascio.

Il motore da 2.5 litri della RS3 Sportback stampa felici sorrisi grazie al suo tremendo potere di spinta e la sua vorace coppia fino a 6.800 g/min. Un ruggito gutturale e il ringhio sostenuto dal ritmo martellante dei cinque cilindri, compongono anche sulla RS3 la colonna sonora classica degli scarichi Audi. Una flangia comandata dal tasto "Sport" sulla plancia intensifica ulteriormente il sound.

Il 2.5 TFSI eroga 250 kW (340 CV) da una cilindrata di 2.480 cc: una potenza specifica di 137,1 Cv per litro. La coppia massima di 450 Nm è prontamente disponibile da un basso numero di giri, circa 1.600 giri/min, e resta costante fino a 5.300 giri. Grande elasticità e rendimento caratterizzano la curva di erogazione.

Soli 49 centimetri di lunghezza, l’unità a cinque cilindri è ultracompatta, fermando l’ago della bilancia a soli 183 chilogrammi. Il monoblocco è realizzato in ghisa a grafite vermicolare, materiale leggero ad altissima resistenza. Audi è la prima Casa automobilistica ad utilizzare questo materiale in un motore a benzina. Rinforzi perfettamente inseriti aumentano ulteriormente la capacità di carico del blocco. Il concetto di leggerezza del propulsore aiuta a contenere il peso complessivo della vettura, agevolando la perfetta distribuzione dei pesi.

Il turbocompressore di grandi dimensioni produce fino a 1,2 bar di pressione di sovralimentazione. L’intercooler a valle raggiunge un tasso di rendimento superiore all’80 per cento. Come ogni turbo benzina Audi, il 2.5 TFSI combina la tecnologia turbocompresa con l’iniezione diretta del carburante FSI. Il connubio di queste due tecnologie permette un elevato rapporto di compressione (10,0:1), insieme ad un elevato livello di efficienza.

VELOCITÀ E TRAZIONE: S-TRONIC E QUATTRO

La compatta trasmissione a sette rapporti S tronic trasmette la potenza dal motore cinque cilindri attraverso tre alberi: un’albero di trasmissione principale e due semialberi di uscita. Come tutte le trasmissioni a doppia frizione, comprende due strutture parallele che lavorano contemporaneamente. Il processo di spostamento degli ingranaggi dei relativi rapporti è estremamente liscio, rapido e senza interruzioni percepibili di potenza.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati