Notizie dal Mondo dei Motori
Audi S4 Cabrio

Audi S4 Cabrio

Potenza senza compromessi e stile inconfondibile. Si prepara per l’estate ed è già la migliore per finiture ed assemblaggio nella categoria. V8 Cabriolet è sinonimo di emozioni a cielo aperto, Quattro di divertimento, sicurezza e controllo assoluto.

Dimensione Carattere:

Tutto ciò che un’auto può offrire, e il cielo sopra di sé Con la nuova Audi S4 Cabriolet si presenta al via un’ulteriore auto sportiva e dal forte temperamento targata Audi, in cui i noti atout di una cabrio si fondono con la grinta del motore V8 della Audi S4 e con la sicurezza garantita dalla trazione quattro. Lievi ritocchi all’estetica ne sottolineano il carattere sportivo.

DESIGN ED EQUIPAGGIAMENTI

La classe della nuova Audi S4 Cabriolet trova espressione già nella consapevole compostezza con cui la vettura si presenta allo sguardo. La sua carrozzeria si qualifica come sportiva per le proporzioni e per l’articolazione delle forme. Si differenzia in modo lieve, ma ben riconoscibile, dalle altre Audi A4 Cabriolet per i più voluminosi paraurti con capaci prese d’aria, per i proiettori allo xeno con alloggiamenti color titanio e per gli specchietti retrovisivi esterni in alluminio. Su entrambi i lati della coda si riconoscono i vigorosi terminali di scarico caratteristici dei modelli S. La Audi S4 Cabriolet monta cerchi con il caratteristico design della linea S in fusione di alluminio da 18 pollici con pneumatici 235/40 R18.

Anche gli interni fanno comprendere immediatamente che ci si trova di fronte ad una S4. Gli strumenti del cruscotto riprendono il design tipico della serie S: grigi i quadranti e particolari gli indicatori. Per gli inserti si può scegliere tra vari materiali: carbonio, lacca lucida, alluminio spazzolato e betulla. La grinta della vettura è sottolineata dal volante sportivo in pelle a tre razze con l’emblema S e dal tiptronic a 6 velocità con bilancieri al volante.

I sedili sportivi di serie in pelle/Alcantara con varie possibilità di regolazione elettrica sono dotati di sostegno lombare e supporto femorale regolabile: garantiscono così una solida tenuta laterale, nonché un eccellente comfort sui lunghi percorsi.

IL MOTORE V8: POTENZA SENZA COMPROMESSI

L’otto cilindri dell’Audi S4 Cabriolet eroga 253 kW (344 CV) a 7000 giri/min e a 3500 giri/min sviluppa una possente coppia massima di 410 Nm. La grande cilindrata viene tradotta in eccellenti rendimenti che esaltano le qualità di questo motore aspirato con cinque valvole per cilindro. Più ancora delle prestazioni di punta colpiscono però, di questo propulsore, la brillantezza della risposta ad ogni sollecitazione dell’acceleratore e la sbalorditiva progressione. L’impianto di emissione dei gas di scarico, seppure con discrezione, crea profonde sonorità sportive.

In soli 5,9 secondi la Audi S4 Cabriolet schizza da 0 a 100 km/h. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Con i suoi 464 millimetri di lunghezza il propulsore ad otto cilindri sorprende per una compattezza che non teme confronti. Per realizzarla gli ingegneri Audi responsabili dello sviluppo dei motori hanno installato sul lato della presa di moto una trasmissione a catena per gli alberi a camme e i gruppi ausiliari. In questo modo è stato possibile ridurre la lunghezza del motore di ben 52 millimetri. A risultare estremamente contenuto è anche il peso, che, sebbene si abbia qui a che fare con un otto cilindri, non supera i 195 chili. Da questi fattori derivano chiari vantaggi sia quanto all’equilibrio dei pesi che quanto al dinamismo di marcia.

La potenza viene trasmessa ai cerchi in fusione di alluminio da 18 pollici da un cambio a 6 marce di ultima generazione caratterizzato dalla scalarità fitta e da innesti corti e precisi. Un raffinato sistema di smorzamento fa sì che la leva del cambio risulti efficacemente isolata dalle vibrazioni della trasmissione e dalle sollecitazioni dovute al variare del carico di potenza.

A richiesta è disponibile il tiptronic a sei rapporti dotato di programma di innesto dinamico DSP, con programma sportivo supplementare e bilancieri al volante. Al temperamento sportivo dell’auto si può così abbinare il comfort di un cambio automatico: proprio quello che ci vuole per un piacevole filar via sulle strade a cielo aperto.

TELAIO SPORTIVO IN ALLUMINIO: AGILITÀ E LEGGEREZZA

Il telaio in alluminio in costruzione leggera è composto da un avantreno a quattro bracci e da un asse posteriore a bracci trapezoidali: una costruzione che garantisce la massima precisione dello sterzo e un comportamento su strada estremamente affidabile con eccellente tenuta laterale. Poiché poi le ridotte masse non molleggiate garantiscono una risposta particolarmente pronta delle sospensioni, l’elaborata struttura degli assi contribuisce anche ad aumentare il comfort di marcia.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati