Notizie dal Mondo dei Motori
Audi S5 Cabriolet

Audi S5 Cabriolet

Le prestazioni "S" unite alla classe di A5 si uniscono in una cabrio sportività alto di gamma: la nuova Audi S5 Cabriolet. Motore Turbo benzina 3.0 TFSI da 333 Cv di potenza, in grado di raggiungere i 250 Km/h ed accelerare da 0 a 100 in soli 5,6 secondi.

Video  Audi RS5 - 2012
In Relazione:
Articoli  A5
Video  Video AUDI
Video  Foto AUDI

Dimensione Carattere:

Unendo il fascino di A5 Cabriolet, con le già indiscusse prestazioni anticipate dalla nuova S4, nel corso della primavera 2009 arriverà la Audi S5 Cabriolet.

Esteticamente unisce l’eleganza tipica del marchio Audi al fascino delle cabrio. Il cofano motore allungato, le linee energiche, la linea delle spalle arrotondata, le superfici elegantemente arcuate, la parte anteriore pronunciata e la parte posteriore d’impatto concorrono tutti a scolpire le linee sinuose della vettura. La S5 Cabriolet è lunga 4,63 metri e larga 1,85 metri, ma è alta solo 1,38 metri.

Sotto il cofano brilla un vero concentrato di tecnologia avanzata, il nuovissimo V6 sovralimentato da tre litri. Un compressore meccanico "mette sotto pressione" il 3.0 TFSI, con risultati straordinari. Il motore eroga una potenza di 333 Cv (245 kW), la coppia in un intervallo tra 2.900 e 5.300 giri, rimane costante a 440 Nm.

Il potente rilascio, la risposta spontanea e performante rendono la guida della vettura un’esperienza unica. Audi S5 Cabriolet è in grado di accelerare fino a 100 km/h in 5,6 secondi, per arrivare a una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h. Il consumo medio però è di appena 9,6 litri ogni 100 km.

La Audi S5 Cabriolet è equipaggiata di serie con servotronic, cambio S tronic a sette marce e trazione integrale quattro mentre il differenziale sportivo è disponibile come optional. Grazie all’assetto sportivo la carrozzeria è molto vicina alla superficie stradale.

Diverse caratteristiche di design contribuiscono a dare alla vettura un aspetto sportivo, come ad esempio le modifiche alla grembialatura anteriore e posteriore, la calandra single-frame, le bocchette dell’aria e i terminali di scarico. I fari sembrano vere e proprie opere d’arte tecnologiche. Le luci diurne integrate nei gruppi ottici xeno plus sono a tecnologia LED.

Lo stile estremamente dinamico di questa vettura di livello superiore è sottolineato, nell’abitacolo, dai rivestimenti speciali dei sedili, dai listelli sottoporta e dalle modanature in alluminio opaco spazzolato. Le scale degli strumenti sono in grigio mentre gli indicatori, per creare un effetto di contrasto, si illuminano di bianco.

I profili in alluminio aggiungono un tocco di luminosità al telaio del parabrezza, mentre la parte posteriore è caratterizzata da linee orizzontali energiche, ampi gruppi ottici (anch’essi con tecnologia LED) emettono un fascio di luce caratteristico, terminali di scarico dritti e un diffusore in colore a contrasto, mentre il cofano del vano bagagli presenta uno spoiler dal design discreto.

Rispetto alla A5, la S5 Cabrio è dotata di cerchi in lega da 18" pressofusi, abbinati a pneumatici 245/40, mentre sull’impianto frenante le pastiglie sono nere e riportano il logo S5.

Sempre nell’equipaggiamento di serie rientrano la capote acustica, i fari xeno plus, i sedili sportivi a regolazione elettrica, rivestiti in alcantara o in pelle, e il volante sportivo multifunzione in pelle.

ggeri. Lo sterzo montato in posizione ribassata trasmette immediatamente le forze di sterzata alle ruote e permette di ottenere una sensazione di guida precisa e sensibile.

AUDI DRIVE SELECT

Un’altra tecnologia all’avanguardia utilizzata nella nuova S5 Cabriolet è il sistema di gestione della dinamica di marcia, l’"Audi drive select". Tale sistema interviene sull’alimentazione di carburante, sui punti d’innesto del cambio S tronic a sette marce o del cambio multitronic e sul funzionamento dello sterzo servotronic. Premendo un pulsante, il guidatore può infatti impostare tutti questi componenti in modalità comfort, normale o dinamica. Se la vettura è dotata di sistema di navigazione, (quindi di sistema di comando MMI), è disponibile un quarta modalità, regolabile dal guidatore a seconda delle sue preferenze.

L’"Audi drive select" è disponibile in combinazione con una o più delle seguenti tecnologie: il differenziale sportivo, la regolazione adattiva degli ammortizzatori e lo sterzo dinamico. Il sistema è caratterizzato da un’ulteriore soluzione High Tech: il rotismo epicicloidale a sovrapposizione, varia quasi completamente il rapporto di trasmissione in funzione della velocità di marcia.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati