Notizie dal Mondo dei Motori
Autopromotec 2011 - Bologna

Autopromotec 2011 - Bologna

Nel capoluogo emiliano inaugura il prossimo 25 maggio la Fiera Internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico. Protagonisti tutti gli operatori del settore dell’automotive, con padiglioni dedicati alle varie "materie".

Dimensione Carattere:

La 24esima edizione di Autopromotec, la più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico inaugura a Bologna il 25 maggio all’insegna dell’ottimismo, raggiungendo un numero di espositori pari a 1.473, record capace di battere il successo dell’edizione 2009, con una crescita del 2%. Successo anche per l’area espositiva, analoga alla precedente edizione con 150.000 metri quadrati tra spazi interni ed esterni.

Il 37% degli espositori, 547 in totale, proviene da tutto il mondo. Questo risultato rappresenta un record assoluto, con Germania, Cina e Gran Bretagna le nazioni maggiormente rappresentate. Il dato ha una notevole importanza dimostrando ancora una volta il forte carattere internazionale di Autopromotec che si colloca, a ragione, tra le manifestazioni più influenti dell’aftermarket automobilistico a livello mondiale.

Sono attese delegazioni di buyer provenienti da Corea del Sud, Egitto, Giappone, India, Iran, Libano, Marocco, Messico, Russia e Stati Uniti a conferma di quanto Autopromotec rappresenti oggi il più importante punto di incontro diretto tra costruttori e buyer internazionali. Autopromotec cura inoltre direttamente l’organizzazione di gruppi di delegati commerciali e istituzionali da Argentina, Brasile, Egitto e Turchia, portando il numero totale a più di 100. Allargando lo sguardo all’insieme dei visitatori, nel 2009 gli esteri hanno sfiorato le 17.000 presenze su un totale di 101.620 e l’auspicio è che questi dati vengano confermati.

Sotto il profilo espositivo, Autopromotec 2011 conferma il focus hall-by-hall, diverse fiere nella fiera insomma, con padiglioni dedicati a seconda delle categorie merceologiche, per consentire ai visitatori percorsi personalizzati. Dai pneumatici e relative attrezzature (pad.19-20-22), alle attrezzature e prodotti per carrozzeria (pad. 25-26), dai ricambi, componenti, car service (pad.16-18 e parte del pad. 21) alle attrezzature per la diagnostica e il sollevamento (pad. 29-30), fino ad arrivare ai prodotti per autolavaggi (area esterna 48) e all’area dedicata alle rettifiche e alle soluzioni ecologiche (pad. 21), tutto il mondo dell’aftermarket automobilistico è egregiamente rappresentato in questa grande arena internazionale.

Arricchiscono la rassegna in particolare due nuove iniziative, una legata alla formazione e all’approfondimento e l’altra dedicata al trasporto pesante. La prima si chiama AutopromotecEDU ed è un’arena in cui, nei giorni di Autopromotec si organizzeranno momenti di approfondimento sull’aftermarket automobilistico. Si tratta di un’occasione unica di confronto e analisi delle tematiche del settore che coinvolge tutti gli attori della compagine automotive, senza trascurare nessuna categoria e nessun elemento della filiera. Si spazierà dalla manutenzione al marketing non convenzionale, dalla sicurezza agli approfondimenti legati alle normative e alle future tendenze del mercato, il tutto con un respiro sempre di carattere internazionale. AutopromotecEDU prenderà vita all’interno del padiglione 15.

La seconda iniziativa è denominata Autopromotec Industrial Vehicles Service ed è dedicata al settore del trasporto pesante, con il fine di dare maggiore visibilità a questo comparto: è stato creato un apposito logo per identificare gli espositori di attrezzature, componenti e ricambi per l’autocarro all’interno dei padiglioni di Autopromotec e viene distribuita una guida esclusiva destinata agli espositori del comparto assistenza e manutenzione ai mezzi dell’autotrasporto.

Altre iniziative sono previste nei giorni della rassegna, tra cui le assemblee di importanti associazioni internazionali di settore e summit ad alto livello tra protagonisti di tutto l’aftermarket. Ma il centro dell’attenzione rimane negli stand: nei padiglioni infatti si troverà la più importante esposizione merceologica di settore, vera e propria tappa obbligata per gli operatori professionali dell’aftermarket automotive. Autopromotec 2011 si avvia ad essere la più grande fiera europea del settore in questo anno.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati