Notizie dal Mondo dei Motori
Bmw Concept Active-E

Bmw Concept Active-E

Bmw pensa all’auto completamente elettrica ad impatto zero e crea la Bmw Concept Active-E. Presentata al Salone di Detroit 2010 ha un propulsore totalmente elettrico da 170 Cv e 250 Nm che donano buone prestazioni con uno 0-100 km/h in meno di 9 secondi.

Video  Serie 1 tre porte: immagini ufficiali

Dimensione Carattere:

Sulla via verso una mobilità sostenibile a zero emissioni il BMW Group presenta un’altra pietra miliare. La BMW Concept ActiveE preannuncia un modello puramente elettrico della marca BMW. Lo studio realistico si basa sulla BMW Serie 1 Coupé, che ha riscosso un grande successo in tutto il mondo, e per la prima volta reinterpreta l’eccezionale agilità e il caratteristico piacere di guidare di questo modello nell’ambito di un concetto di motore ad emissioni zero.

Con la prima mondiale della BMW Concept ActiveE al North American International Auto Show 2010 di Detroit, il BMW Group intende ribadire il proseguimento coerente delle sue attività di ricerca e di sviluppo nel settore della mobilità elettrica. Gli esperimenti sul campo iniziati nel quadro del project i negli USA ed in Europa con la MINI E stanno già fornendo informazioni importanti riguardo ai requisiti posti ai futuri veicoli di serie ad azionamento elettrico. Contestualmente, il project i ha dato il via allo sviluppo di una seconda flotta sperimentale perlomeno altrettanto numerosa di veicoli elettrici basati sulla BMW Serie 1 Coupé.

Anche queste vetture sono destinate all’uso quotidiano da parte di clienti privati nel quadro di una prova sul campo di ampia portata. Le informazioni raccolte in questo caso confluiranno nello sviluppo di una vettura di serie ad azionamento elettrico che il BMW Group intende commercializzare con un sub-brand del marchio BMW nella prima metà del prossimo decennio.

Tra le caratteristiche specifiche della BMW Concept ActiveE vi sono la innovativa disposizione del motore elettrico, dell’elettronica di potenza e del sistema di immagazzinamento dell’energia elettrica. L’integrazione intelligente dei componenti all’interno del concetto automobilistico esistente della BMW Serie 1 Coupé consente di mettere a disposizione quattro posti comodi e un bagagliaio di circa 200 litri. Il motore concepito appositamente per la prima BMW puramente elettrica eroga una potenza di 125 kW/170 CV mettendo a disposizione una coppia massima di 250 Nm e consente un’accelerazione della vettura da 0 a 100 km/h in meno di 9 secondi.

Il motore elettrico è alimentato dalle batterie agli ioni di litio anch’esse di nuovissima concezione. Le batterie ad alto voltaggio si contraddistinguono per le loro caratteristiche di efficienza e capacità ottimizzate. Offrono un’autonomia di circa 160 km (100 miglia) nell’uso quotidiano.

Una gestione intelligente delle batterie assicura che questi cicli di guida possano essere realizzati per lo più indipendentemente dalle condizioni climatiche esterne. Le batterie agli ioni di litio presentano inoltre dei tempi di ricarica particolarmente brevi. Il sistema di batterie può essere ricaricato completamente in sole 3 ore attraverso un cosiddetto Wallbox con un’intensità di corrente pari a 50 ampere e una tensione di 230/240 Volt.

MOTORE ELETTRICO POTENTE E COMPATTO

La BMW Concept ActiveE promette il piacere di guidare tipico del marchio a zero emissioni. Ulteriori progressi nel settore della propulsione hanno creato i presupposti per infondere alla mobilità elettrica uno stile tipicamente BMW.
Il risultato attuale è un innovativo motore elettrico sincrono appositamente concepito per la BMW Concept ActiveE, che presenta un rendimento particolarmente alto, uno spiegamento di potenza ottimizzato e una struttura compatta.

La potenza massima del nuovo motore elettrico è di 125 kW/170 CV. La coppia massima di 250 Newtonmetri, conformemente alla peculiarità tipica dell’elettromotore, è disponibile già nell’avviamento da fermo e rimane utilizzabile per un campo di carico eccezionalmente ampio. Contrariamente
ai motori elettrici asincroni, il nuovo gruppo motore mantiene una coppia relativamente alta anche a regimi o velocità più elevate, coppia che con un carico più elevato non scende in modo repentino bensì gradualmente. L’andamento del momento di coppia a regimi più elevati è dunque molto
più simile alla caratteristica consueta per un motore a combustione.

Il concetto automobilistico e il sistema di propulsione consentono di raggiungere l’agilità ed i valori di accelerazione dinamici tipici della
BMW Serie 1 Coupé. Grazie a simulazioni realistiche è stato determinato un valore inferiore a 9 secondi per lo scatto da 0 a 100 km/h, mentre la soglia dei 60 km/h si raggiunge già dopo meno di 4,5 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a circa 145 km/h, ossia 90 mph.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati