Notizie dal Mondo dei Motori
Bmw M5 Concept

Bmw M5 Concept

L’avevamo vista ufficiosamente ad una presentazione stampa in Germania, ora arriva in carne ed ossa al Salone dell’Auto di Shanghai: è il prototipo della prossima Bmw M5, codice modello F10. Motore V8 TwinPower Turbo da 600 CV e cambio doppia frizione.

Video  Bmw M5 Concept
Video  BMW Serie 5

Dimensione Carattere:

A pochi mesi dalla presentazione della nuova Bmw Serie 6 Coupè e Cabrio e poco più di un anno dopo la nascita della nuova Serie 5 berlina e Touring, su cui è basata, arrivano le prime immagini ufficiali (e praticamente definitive) della nuova Bmw M5 Concept 2011.

Sarà presentata in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Shanghai, per arrivare in versione "finita" al prossimo Motorshow di Francoforte in settembre. Nei concessionari è attesa per la fine di quest’anno. Ma tutto è ancora da definire.

La nuova M5 F10, plasmando le già accattivanti linee della sorella standard, si avvicina sensibilmente al dinamismo delle forme della più piccola M3: frontale aggressivissimo con prese d’aria di generose dimensioni e splitter inferiore pro-aerodinamica. Spigoli pronunciati, passaruota allargati non di poco, cerchi enormi con pneumatici ultaribassati e l’immancabile sfogo laterale sotto gli specchi.

Al posteriore troviamo uno spoiler funzionale integrato nello sportello bagagli e i doppi scarichi laterali inghiottiti dall’estrattore. Insomma, gli ingredienti per ottenere una vera "M" ci sono tutti e, pur essendo una concept, la versione definitiva dovrebbe allontanarsi solo per qualche ritocchino di poco conto.

Dentro il cofano non dovrebbe più ruggire il tanto amato V10 aspirato, ma un più piccolo V8 "ossigenato" dal sistema a doppia turbina Bmw TwinPower Turbo: i cavalli arriverebbero così a 600 e la Casa di Monaco promette un abbattimento dei consumi fino al 25%.

Neanche a dirlo la trazione sarà posteriore (il reparto sportivo di Bmw ha già "tradito" le proprie tradizioni con la X5 M e la X6 M, integrali) collegata al propulsore tramite il cambio a 7 rapporti e doppia frizione DriveLogic. Sull’asse posteriore troverà posto anche il differenziale a controllo elettronico Active M Differential.

Non resta che attendere di toccare con mano la più potente Bmw M5 della storia.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati