Notizie dal Mondo dei Motori
Bmw - Proiettori Laser del futuro

Bmw - Proiettori Laser del futuro

Dalla medicina alla musica, il laser arriva anche nell’automotive per sostuire le lampade xeno e LED nei gruppi ottici di prossima generazione. Bmw è pioniera nel campo, equipaggiando la i8 con il primo sistema al mondo. Efficiente, versatile, sicuro.

In Relazione:
Articoli  BMW
Video  Video BMW
Video  Foto BMW

Dimensione Carattere:

La ricerca non si ferma mai, si sa, e la strada più battuta è chiaramente quella indirizzata verso la sicurezza e l’efficienza. Lo sanno bene i maggiori costruttori d’auto del mondo, in particolar modo Bmw, da sempre profondamente impegnata in ricerca e sviluppo di sistemi innovativi e rivoluzionari nell’automotive.

Sembra sia passato un secolo da quando ci si stupiva nell’ammirare la bianca luce delle prime lampade allo xeno. Non abbiamo ancora goduto abbastanza dei super efficienti proiettori full LED appena montati su vetture premium come Audi (R8, A8, A7 e A6), Mercedes (CLS) o Bmw (Serie 6) e qualcuno già getta le basi per i fari al Laser del prossimo futuro.

Dopo la tecnica LED, il prossimo passo logico nello sviluppo di sistemi d’illuminazione automobilistici è costituito dalla luce laser. Già oggi i tecnici lavorano su progetti che permetteranno d’introdurre fra pochi anni la luce laser nella produzione di serie.

Questa particolare luce potrebbe mettere a disposizione delle funzioni nuove che aumenterebbero ulteriormente la sicurezza e il comfort e apporterebbero nel contempo, grazie alla maggiore efficienza, un contributo prezioso al risparmio energetico e alla riduzione del consumo di carburante.

LUCE LASER A RAGGI PARRALLELI (O QUASI)

La luce laser si distingue radicalmente dalla luce solare e dalla luce generata da altre fonti luminose finora conosciute. La luce laser è monocromatica: ciò significa che è composta da un’unica lunghezza d’onda. Inoltre è coerente, cioè le sue oscillazioni sono sincrone. In questo modo è in grado di fornire un fascio di raggi luminosi quasi paralleli, da un’elevata luminanza, mille volte più intensi delle tradizionali unità LED.

Queste caratteristiche permetteranno di realizzare con la luce laser delle funzioni completamente nuove nei proiettori automobilistici. In più, grazie all’elevata efficienza di sistema della luce laser, rispetto ai proiettori LED sarà possibile dimezzare nuovamente il consumo energetico. In breve: la luce laser fa risparmiare carburante.

Nonostante la propria alta intensità, l’utilizzo della luce laser nell’automobile non comporta dei rischi per l’uomo o altri esseri umani. Questo è dovuto al fatto che la luce laser non emette i propri raggi direttamente, ma viene prima convertita in modo da essere adatta all’utilizzo nella circolazione stradale. Il risultato è una luce bianchissima, molto piacevole all’occhio umano, che richiede un consumo minimo di energia.

DIODI LASER GIÀ UTILIZZATI IN VARI SETTORI

Già oggi la tecnologia della luce laser viene impiegata in modo sicuro per l’uomo in numerosi prodotti di consumo, spesso senza che il cliente ne sia cosciente. L’utilizzo nell’automobile sarà differente. I vantaggi saranno visibili e vivibili. Un aspetto importante sono le dimensioni: un’unità LED tradizionale dalla forma quadrata ha una lunghezza di lato di 1 millimetro. Un diodo laser misura solo 1/100 di millimetro, dunque 10 micrometri (μm).

Questo crea delle possibilità completamente nuove nel’integrazione della fonte d’illuminazione nella vettura. L’obiettivo, però, non è necessariamente quello di ridurre drasticamente l’ingombro del proiettore, bensì di lasciare ai proiettori le loro dimensioni attuali, così che anche in futuro svolgeranno un’importante funzione nel design. I vantaggi del minore ingombro potranno venire utilizzati in profondità, nel posizionamento del proiettore e nel disegno della scocca.

Un altro vantaggio della tecnologia d’illuminazione laser verrà invece sfruttato ampliamente dagli ingegneri Bmw: la sua elevata efficienza. Due valori illustrano l’alta efficienza del sistema: 1 Watt di luce laser fornisce circa 170 lumen (unità fotometrica della corrente luminosa prodotta), mentre la luce LED produce solo 100 lumen. Il confronto di questi valori illustra chiaramente l’intenzione di utilizzare la tecnologia della luce laser per aumentare l’efficienza della vettura.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati