Notizie dal Mondo dei Motori
Bmw Serie 1

Bmw Serie 1

La sfida è aperta. Ecco l’offensiva Bmw verso Golf V ed Alfa 147. Prestazioni racchiuse in due motorizzazioni Turbodiesel commonrail (da 122 e 163 Cv) ed altrettante benzina (da 115 e 150 Cv). BMW Serie 1 sarà disponibile in autunno 2003. Garanzia 3 anni.

Video  Serie 1 tre porte: immagini ufficiali

Dimensione Carattere:

Inizia una nuova era per il segmento delle compatte. Aumenta la dinamica, la sicurezza, il comfort, la qualità, l’innovazione - tutto questo si trova nella nuova BMW Serie 1. Per la prima volta la funzionalità di una cinque porte compatta è stata abbinata a quel piacere di guida attribuito generalmente alle BMW.

Il suo carattere sportivo è fornito da motori a benzina ad alto rendimento con tecnologia Doppio VANOS e VALVETRONIC, da potenti propulsori diesel Common Rail e da un autotelaio altamente sofisticato. Il segreto alla base della straordinaria esperienza di guida, fornita dalla precisione, dalla fedeltà alla traiettoria e dall’agilità, è la trazione posteriore.

Le dotazioni di sicurezza e comfort definiscono nuovi parametri di riferimento. La BMW Serie 1 è dotata di numerose innovazioni tecnologiche finora poco diffuse nel segmento di appartenenza. Alcuni esempi, molti dei quali, disponibili come optional: pneumatici runflat di serie con indicatore difettosità pneumatici, luce dei freni a doppio stadio, visualizzazione continua del chilometraggio residuo dei componenti soggetti a usura, innovativo concetto di comando iDrive, sedili sportivi con regolazione pneumatica della larghezza dello schienale (di serie su versione Attiva), accesso comfort keyless, interfaccia Bluetooth per il cellulare con impianto viva voce e comando mediante il volante multifunzione (di serie su versione Futura), illuminazione della zona adiacente alla vettura integrata nelle maniglie delle porte, memorizzazione nella chiave di ogni utente delle preferenze personali per l’audio e la climatizzazione, così come delle posizioni dei sedili e dei retrovisori. Dinamica di guida, qualità premium e progresso tecnologico - i valori tipici BMW sono disponibili adesso anche nel segmento delle compatte.

Grazie alle sue quattro porte, al grande cofano posteriore e ad un abitacolo dalla massima versatilità, la BMW Serie 1 soddisfa tutti i criteri di funzionalità del segmento di appartenenza. Ma questi vantaggi pratici costituiscono soltanto un aspetto del suo carattere. Le prestazioni di guida della BMW Serie 1 non lasciano dubbi: innanzitutto è una BMW.

Questo lo si riconosce immediatamente dal concetto di trazione, unico nel suo segmento. La potenza del motore anteriore montato longitudinalmente viene trasmessa alle ruote posteriori. Nella tradizione BMW, la trazione posteriore è la chiave per ottenere una dinamica di guida affascinante, una trazione eccellente e una maneggevolezza sicura. Nella BMW Serie 1, questo concetto è stato applicato in una vettura particolarmente leggera e compatta che vanta inoltre una carrozzeria con uno sbalzo anteriore estremamente corto, una carreggiata larga e il passo più lungo della categoria (2,66 metri). Anche l’aerodinamica della BMW Serie 1 segna un record tra le compatte - cx 0,29.

Una novità è costituita dal retrotreno multilink a cinque bracci che soddisfa le massime esigenze in termini di dinamica di guida, ma anche di comfort di rotolamento. I bracci diritti realizzati a forma di barra, i bracci di leva corti e le strutture rigide offrono alla costruzione leggera in acciaio una guida delle ruote particolarmente precisa. Il retrotreno multilink a cinque bracci offre le premesse ottimali per una taratura agile della vettura.

Unico è anche il principio costruttivo dell’avantreno tipo McPherson a doppio snodo e barra stabilizzatrice. Realizzato in gran parte in alluminio, nonostante il peso contenuto, si distingue per la sua straordinaria rigidità. Entrambe queste caratteristiche concorrono alla eccezionale precisione di guida.

Questa combinazione unica di trazione e autotelaio determina una precisione di guida esemplare, delle reazioni spontanee ai comandi dello sterzo e dell’acceleratore ed una impressionante tenuta di strada a tutte le velocità. Nella BMW Serie 1 l’influsso del propulsore sullo sterzo, inevitabile nelle trazioni anteriori, è trascurabile. Il guidatore riceve invece dallo sterzo un feedback preciso sulle condizioni della strada.

Anche la ripartizione ideale delle masse di 50:50 su ciascun asse incrementa le qualità dinamiche della BMW Serie 1. La ripartizione equilibrata delle masse tra gli assali permette un handling ottimale anche nei cambi improvvisi di direzione. Nelle curve percorse ad alta velocità, le forze centrifughe si distribuiscono in modo equilibrato sulle ruote anteriori e posteriori, determinando un’eccellente stabilità di traiettoria e un’invidiabile agilità.

DESIGN

Berlina cinque porte a coda spiovente (hatchback) dalle linee sportive, con trazione posteriore ed un sofisticato telaio, il passo più lungo nel segmento di appartenenza e dimensioni esterne tipiche per la categoria.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati