Notizie dal Mondo dei Motori
BMW Serie 2 Gran Tourer: spazio premium

BMW Serie 2 Gran Tourer: spazio premium

Premium, compatta fino a 7 posti

In Relazione:
Articoli  BMW
Video  Video BMW
Video  Foto BMW

Dimensione Carattere:

BMW è oramai specializzata nel creare inediti segmenti di mercato. Ultimo esempio in tal senso è la Serie 2 Gran Tourer, sorella maggiore della Serie 2 Active Tourer e prima vettura nella categoria delle compatte premium ad offrire spazio a bordo fino a sette persone, soddisfacendo dunque le esigenze di mobilità delle famiglie numerose e attive. Le dimensioni sono da vera compatta con lunghezza di 4,556 metri e altezza di 1,608 metri, ma non inficiano in alcun modo l’ottima capienza del bagagliaio: da 545 a 805 litri. Ribaltando gli schienali del divanetto posteriore, il volume massimo sale a 1.905 litri. La regolazione longitudinale dei sedili nella 2ª fila di serie consente di montare fino a tre seggiolini per bambini. La terza fila di sedili è optional (900 Euro) e sparisce completamente nel piano di carico quando non serve. Numerose inoltre le soluzioni porta-oggetti e non mancano i monorail con tavolini ripiegabili integrati nello schienale dei sedili anteriori.

La forbice è ampissima per soddisfare anche i più esigenti
La nuova Serie 2 Gran Tourer ha un listino prezzi compreso tra 28.550 e 45.150 Euro e al lancio sarà offerta in 5 diverse motorizzazioni che, insieme al pacchetto EfficientDynamics (unico sul mercato), consentono di vivere un’esperienza di guida esclusiva, all’insegna della dinamicità e della massima efficienza (le emissioni di CO2 sono le più basse del segmento, si parte da 111 g/km). I propulsori sono i nuovissimi 3 e 4 cilindri di 1,5 e 2 litri con potenze da 136 a 192 CV (benzina) e da 116, 150 e 190 CV, quest’ultimo abbinato alla trazione integrale di serie nella versione 220d xDrive. Sempre la xDrive vanta di serie il cambio Steptronic ad otto rapporti che è invece optional sulle altre varianti abbinate alla trasmissione manuale a sei marce. Ideale in città e per il tempo libero, la 2 Gran Tourer può vantare consumi particolarmente contenuti nella versione d’accesso 216d: 4,2 litri/100 km nel ciclo misto.

Praticità e spazio
Uniche le caratteristiche della nuova monovolume che deriva dalla Active Tourer della quale conserva solo la parte anteriore fino al montante. Rispetto alla sorellina, la Gran Tourer cresce nel passo di 11 cm a 2.780 mm, in lunghezza di 21 cm a 4.556 mm e in altezza di 5 cm. Il risultato è un’abitabilità da primato soprattutto se si pensa che comunque si tratta di un’automobile più corta di 7 cm rispetto ad una Serie 3 Touring. Se all'esterno le linee reinterpretano i classici stilemi BMW con proiettori anteriori con luci diurne a Led a quattro anelli di serie, fiancata muscolosa e posteriore con gli inconfondibili gruppi ottici ad L, è all’interno che la monovolume offre soluzioni del tutto inedite.
Dai sedili della seconda fila scorrevoli e con schienali regolabili per un vano di carico che in configurazione a cinque posti varia da 645 a 805 litri (che arrivano fino a 1.905 a sedili reclinati), alla possibilità di una terza fila di sedili (opzione da 900 Euro) che portano a sette i posti e che in caso di non utilizzo spariscono nel vano bagagli, fino alla possibilità di abbattere anche il sedile del passeggero anteriore consentendo di caricare oggetti fino ad oltre 2,60 metri di lunghezza.

Monovolume si, ma è anche...una BMW
Una BMW deve assicurare anche un feeling di guida superiore ed anche in questo caso, pur trattandosi di una versione che punta su spazio, praticità e sicurezza, non si rimane delusi. Complici anche l’assetto regolabile con sospensioni adattive, lo sterzo Active Steering (Sport sulle versioni M Sport) ed il sistema che di fatto funge da differenziale sulle ruote anteriori (motrici), la Gran Tourer mette in mostra un comportamento davvero gratificante. Alla guida abbiamo apprezzato la straordinaria dinamicità della 220d xDrive che non subisce minimamente gli effetti dell’allungamento della carrozzeria (+21 cm) e del passo (+10 cm). Medesime sensazioni le abbiamo avvertite al volante della 220i benzina a trazione anteriore.

ConnectedDrive
Inediti sistemi di infotainment e di assistenza alla guida trovano posto nel sistema ConnectedDrive, compresa la nuova applicazione “myKidio” (per ora solo in Germania) che mette a disposizione dei passeggeri della zona posteriore vari contenuti adatti a bambini e famiglie su tablet collegati con il WiFi di bordo. Equipaggiamenti in linea con gli elevati standard BMW che includono anche chicche come l’head-up display a colori e una telecamera anteriore montata dietro lo specchietto retrovisore interno che consente tra l’altro di individuare ed attivare i relativi segnali di allerta pedoni, ostacoli o rischi di collisione. Grazie al sistema Traffic Jam Assistant, inoltre, la Serie 2 Gran Tourer guida praticamente da sola in condizioni di strada a scorrimento veloce fino ad una velocità massima di 60 km/h. Per motivi di sicurezza al guidatore viene semplicemente richiesto di tenere una mano sul volante. ConnectedDrive di ultima generazione e sim integrata danno accesso a tutte le funzionalità ed applicazioni delle BMW di nuova generazione.

2 gusti..3 line di personalizzazione
Due gli allestimenti (base ed advantage) e tre linee di personalizzazione (Sport, Luxury e M Sport). I prezzi d'attacco partiranno per la 216i da 26.900 Euro e per la 214d da 28.300 Euro. Tutti vantano dotazioni di serie molto ricche e l’M Sport include anche il pacchetto di aerodinamica M, il volante in pelle M e i sedili sportivi M. Già dall’Advantage, la nuova BMW Serie 2 Gran Tourer garantisce climatizzatore automatico a tre zone, Park Distance Control posteriore e Actice Cruise Control con funzione frenante. Al lancio, la Serie 2 Gran Tourer sarà disponibile in due motorizzazioni a benzina e tre diesel. Le unità a benzina saranno la 218i a tre cilindri da 136 CV e la 220i a quattro cilindri da 192 CV. Per quanto riguarda le diesel l’offerta iniziale comprenderà una 216d a tre cilindri da 116 CV, una 218d da 150 CV ed una 220d xDrive da 190 CV entrambe a quattro cilindri. Nel corso dell’estate la gamma si arricchirà delle versioni d'attacco 216i da 102 CV, 214d da 95 CV e della versione a trazione anteriore della 220d.

In concessionaria...per essere pronti per le vacanze
Serie 2 Gran Tourer ha fatto il suo debutto nelle concessionarie italiane nel weekend del 6 giugno. Perfetta per le vacanze, si tratta quindi della prima monovolume premium capace di offrire in poco più di 4,5 metri fino a sette posti e tanto spazio per passeggeri e bagagli. Una nuova vettura progettata e realizzata da BMW e pronta a conquistare un target finora mai intercettato dalla Casa di Monaco.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati