Notizie dal Mondo dei Motori
Bmw Serie 3 - 2005

Bmw Serie 3 - 2005

Dopo i recenti accaduti, dediti ad aumentarne l’effetto attesa, la nuova Bmw Serie 3 si svela ufficialmente agli appassionati di automobili. Motori da 2 a 3 litri all’insegna di prestazioni e robustezza. Aumento delle dimensioni. Sul mercato a Marzo 2005.

Video  BMW ActiveHybrid 3

Dimensione Carattere:

La prossima primavera ha in serbo una grande sorpresa per gli appassionati di automobili. In occasione della prossima edizione del Salone dell’automobile di Ginevra all’inizio del 2005 la nuova BMW Serie 3 farà il suo debutto.

La quinta generazione della BMW Serie 3 alza ulteriormente l’asticella del salto tecnologico. Apprezzata da trent’anni per essere la migliore della categoria, la nuova BMW Serie 3 vanterà un’enorme ricchezza di innovazioni tangibili in materia di propulsione, autotelaio e comfort.

Al momento del lancio commerciale, in calendario per il 5 marzo 2005, la BMW Serie 3 sarà disponibile con tre motorizzazioni a benzina e una diesel. Le quattro proposte rappresentano migliorìe concrete in materia di potenza, rotondità di funzionamento ed economia d’esercizio. Ognuno di questi propulsori è di per sé un highlight.

La nuova Serie 3 Coupè farà invece il suo debutto sul mercato nel corso della primavera 2006, alla quale verrà successivamente affincata anche la cabrio.

MOTORI
SERIE 3 2005 - BMW 330i - Il motore sei cilindri in linea del modello al vertice della gamma, eroga 190 kW/258 CV, superando così il modello precedente di 20 kW/27 CV. La coppia massima di 300 Nm è continuamente disponibile tra 2.500 e 4.000 giri/min. E’ il sei cilindri più potente e più leggero nel suo segmento.

Per ridurre i pesi, BMW usa il magnesio per la prima volta nella produzione di grande serie, che è del 30 percento più leggero dell’alluminio. BMW adopera questo materiale per il basamento, i supporti di banco e la testata cilindri. Un’altra novità del sei cilindri è il VALVETRONIC che, in funzione della posizione del pedale dell’acceleratore, varia progressivamente la durata di apertura e l’alzata delle valvole di aspirazione. Si tratta di una soluzione che valorizza ulteriormente il carburante e fornisce una risposta più spontanea del motore.

Il sistema è abbinato alla regolazione variabile degli alberi a camme (doppio VANOS) sul lato aspirazione e scarico. La BMW 330i accelera da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi. La velocità massima è autolimitata a 250 km/h; il consumo nel ciclo misto è di 8,7 l/100 km.

SERIE 3 2005 - BMW 325i - Contestualmente sarà anche disponibile la 325i con 160 kW/218 CV a 6.500 giri/min; 250 Nm tra 2.750 e 4.250 giri/min; cilindrata 2,5 litri; 0-100 in 7,1 secondi; velocità massima 245 km/h; consumo medio 8,3 l/100km.

SERIE 3 2005 - BMW 320i - Sotto il cofano della 320i pulserà invece il più potente dei quattro cilindri. Il motore base è il duemila a quattro cilindri in linea, in precedenza usato sulla BMW 318i. Anche questo motore è dotato di VALVETRONIC nonché di regolazione variabile degli alberi a camme doppio VANOS. Eroga 110 kW/150 CV a 6.200 giri/min; la coppia massima è di 200 Nm a 3600 giri/minuto. Questo motore permette alla BMW 320i di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,0 secondi.

La velocità massima raggiungibile è di 220 km/h, il consumo medio è di 7,4 l/100km. Le accrescite prestazioni di questo motore, rispetto a quelle del modello precedente, da sempre conosciuto ed apprezzato per la sua dinamicità, sono dovute alle ottimizzazioni nei condotti di aspirazione e scarico.

La gamma dei motori a ciclo Otto destinati alla BMW Serie 3 sarà ovviamente allargata col tempo. Infatti, a partire dall’autunno 2005 sarà proposto un modello base con motorizzazione a quattro cilindri.

SERIE 3 2005 - BMW 320d - Al volante della 320d la propulsione diesel si trasforma in dinamicità pura. Grazie alla tecnologia Common Rail della seconda generazione, nonché al turbocharger con turbina a geometria variabile, il motore diesel a quattro cilindri sviluppa un’impressionante potenza di 120 kW/163 CV e una straordinaria coppia massima di 340 Nm a 2.000 giri/min. Insomma, comfort propulsivo e dinamismo sono "best in segment".

Anche l’accelerazione non è da meno: da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi. Velocità massima 225 km/h. Consumo medio 5,7 l/100 km. La BMW 320d rispetta naturalmente la normativa Euro 4.

CAMBIO A SEI MARCE DI SERIE

Tutti i modelli proposti saranno equipaggiati di serie di cambi manuali a sei marce oppure, a richiesta, di cambio automatico a sei velocità. La marcia in più, la rapportatura ravvicinata, nonché la scalarità più ampia tra il rapporto più basso e quello più alto, permettono al guidatore di adattare il cambio marcia in modo ottimale al regime richiesto. L’effetto si esprime in particolare in fase di partenza, dato che il primo rapporto è concepito per trasmettere una forza di trazione superiore.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati