Notizie dal Mondo dei Motori
Bmw X6 M - 2010

Bmw X6 M - 2010

La corsa alle prestazioni del reparto sportivo M GmbH coinvolge anche l’innovativo SUV della casa di Monaco: Bmw X6 M riceve il mastodontico motore V8 M TwinPower Turbo da 555 Cv. 0-100 in 4,7 secondi e dinamica di marcia da vera sportiva. 116.601 Euro.

Video  Bmw X6 M
Video  BMW X6 M
In Relazione:
Articoli  X6
  Suv e Fuoristrada
Video  Video BMW
Video  Foto BMW

Dimensione Carattere:

Adesso Il carattere high performance di un’automobile della Bmw M GmbH è disponibile anche nel segmento dei modelli X a trazione integrale. La Bmw X6 M, insieme alla sorella X5 M, è il primo modello a trazione integrale ad offrire uno spiegamento di potenza enorme, una di guida altamente dinamica, un design atletico e la qualità premium nel tipico stile M.

La Bmw X6 M è alimentata da un nuovo motore V8 ad alte prestazioni il quale eroga da una cilindrata di 4.395 centimetri cubi una potenza di 408 kW/555 CV a un regime di a 6.000 giri/min. Il nuovo motore turbo M TwinPower Turbo è il primo propulsore del mondo con collettore di scarico che serve cilindri di entrambe le bancate e tecnologia Twin Scroll Twin Turbo.

Analogamente al Dynamic Performance Control, anche la trazione integrale intelligente Bmw xDrive, di serie, è tarata alle particolari caratteristiche di potenza della Bmw X6 M. Grazie alla costruzione specifica dell’assetto M con Adaptive Drive e allo sterzo Servotronic sviluppato ex novo, nasce il caratteristico stile di guida dei modelli Bmw M con una stabilità di guida senza pari e un comportamento autosterzante controllabile con la massima precisione fino al campo altamente dinamico.

La Bmw X6 M marca i migliori valori di accelerazione, di dinamica trasversale, di comportamento sterzante, di spazio di frenata e di efficienza del segmento di appartenenza. Accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. Inoltre, non affascina solo con l’enorme e costante spiegamento di potenza del motore turbo V8 che raggiunge la propria coppia massima di 680 Newtonmetri nell’ampio campo di regime tra i 1.500 e 5.650 giri/min. ma anche per la formazione lineare della forza trasversale quando in curva viene richiesto il massimo carico.

DESIGN "M"

Lo straordinario potenziale della vettura si esprime chiaramente nel design. Il dna comune che si manifesta nelle prestazioni di guida viene visualizzato dal frontale dotato di grosse prese d’aria. Il cofano motore, la minigonna anteriore e la grafica dei gruppi ottici deriva dalla Bmw X6. Nelle fiancate anteriori, la Bmw X6 M è equipaggiata con elementi a branchie e cerchi in lega da 20 pollici disegnati appositamente.

Anche nella coda i tipici segnali M di superiorità sportiva sono stati interpretati in modo differente. Lo spoiler posteriore della Bmw X6 M emette un’immagine particolarmente robusta. Degli stilemi tipici di una vettura M sono i due doppi terminali di scarico che vengono avvolti in entrambi i modelli dallo spoiler posteriore.

Nella versione M della X6 sono state ridotte le superfici nere in materiale sintetico nello zona inferiore della scocca, così da accentuare ulteriormente l’orientamento sulla strada. Sono stati inoltre rivalutati soprattutto gli elementi della scocca che soddisfano delle funzioni prioritarie di aerodinamica e di approvvigionamento d’aria di raffreddamento.

MOTORE "M" TWINPOWER TURBO

Il tipico spiegamento di potenza M viene generato sotto il cofano motore della Bmw X6 M grazie a un principio costruttivo nuovo. Il nuovo motore M TwinPower Turbo con tecnologia Twin Scroll Twin Turbo e collettore di scarico che serve cilindri di entrambe le bancate, un brevetto Bmw, affascina per la propria incredibile rapidità di risposta, una formazione lineare di potenza e un andamento di coppia straordinariamente costante. I due turbocompressori sono stati inseriti insieme ai catalizzatori nello spazio a V tra le due bancate di cilindri. La posizione dei condotti di aspirazione e di scarico ha consentito di ridurne la lunghezza e di aumentarne le sezioni, così da minimizzare le perdite di potenza sul lato di scarico.

Inoltre, l’unione dei flussi di gas di scarico di un cilindro per bancata assicura una portata ottimale del gas. I flussi di gas di scarico sono separati fino al contatto con la ruota della turbina così che nei due compressori del tipo Twin Scroll si forma una pressione continua, esente da qualsiasi controcorrente. La pressione massima di sovralimentazione del sistema è di 1,5 bar. Grazie all’utilizzo della tecnologia Twin Scroll Twin Turbo con collettore di scarico che serve cilindri di entrambe le bancate, viene sfruttato al massimo il potenziale della sovralimentazione.

Le caratteristiche principali che distinguono il nuovo motore M TwinPower Turbo sono la sua prontezza di risposta e un’elasticità elevatissima, disponibile già a bassi regimi. Questo enorme spiegamento di potenza viene accompagnato da una sonorità del motore affascinante che sottolinea la briosità e la formazione lineare di potenza con l’acustica tipica delle automobili Bmw M.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati