Notizie dal Mondo dei Motori
Bmw Z4 Coupè

Bmw Z4 Coupè

Dopo la concept, l’inedita BMW Z4 Coupè è finalmente pronta per debuttare entro fine estate 2006 sul mercato. Motore 6 cilindri 3.0 da 265 Cv e prestazioni da vera sportiva di razza. Accelera da 0 a 100 in soli 5,7 secondi, velocità limitata a 250 Km/h.

In Relazione:
Articoli  Z4 Coupè
  Coupè
Video  Video BMW
Video  Foto BMW

Dimensione Carattere:

La Bmw Z4 Coupé è pronta per entusiasmare gli amanti delle due posti sportive. Già la concept car presentata in occasione del Salone internazionale dell’automobile di Francoforte 2005 ha saputo destare emozioni, desideri ed elevate aspettative. La versione di serie trasforma i desideri in realtà, sin dal primo chilometro. Il debutto sul mercato avverrà indicativamente a settembre del 2006 ma non sono ancora stati ufficializzati i prezzi.

La nuova Z4 Coupé è stata concepita per la guida sportiva: con una scocca a peso ottimizzato, uno chassis dalle reazioni sicure in ogni situazione dinamica e un motore sei cilindri in linea da 195 kW/265 CV che definisce il benchmark della categoria su scala mondiale. La Bmw Z4 Coupé convince soprattutto per la sua armonia stilistica, concettuale e tecnica.

Quello che accenna l’elegante e muscolosa linea di design, viene confermato in modo impressionante dai valori prestazionali. Quando il nuovo motore sei cilindri attiva della potenza supplementare, il moderno chassis la trasforma in pura dinamica. Handling e agilità sono confermati dalla leggera e solida struttura della scocca. Nel segmento delle automobili sportive a due posti la Bmw Z4 Coupé rinchiude in sé tutte le qualità che creano il fascino di questa categoria automobilistica.

Il design della Bmw Z4 Coupé trasmette agilità e dinamica, grazie alla tipica silhouette di coupé e il tipico "gomito dell’ingegnere Hofmeister" nei cristalli laterali posteriori, la due posti segnala immediatamente di essere una Bmw particolarmente sportiva. La lunghezza totale è 4,091 metri, la larghezza di 1,781 mt. (1,904 - inclusi gli specchi retrovisori) e l’altezza di 1,268.

La fluidità della linea del tetto sposta esteticamente il baricentro verso l’asse posteriore. Questa impressione viene accentuata da una serie di dettagli come la lieve depressione al centro del tetto. Nel loro insieme, gli elementi di design esprimono una dinamica che punta in avanti.

Le forme pulite dell’abitacolo trasmettono un’atmosfera sportivo-purista ma sempre "nobile", accentuata da ricchi equipaggiamenti, materiali pregiati e accostamenti cromatici raffinati. La personalizzazione è assicurata da dieci vernici esterne pastello e metallizzate, otto colori per l’allestimento interno, due varianti di equipaggiamenti in pelle e pelle lucida e cinque varianti di modanature.

Il potente sei cilindri in linea 3,0 litri della Bmw Z4 Coupé 3.0si si è guadagnato già numerosi premi "Engine of the Year Award". Il motore eroga 265 Cv (195 kW) a 6.600 giri/min. e mette a disposizione la sua coppia massima di 315 newtonmetri costantemente tra i 2.500 giri/min. e i 4.000 giri/min. Vengono soddisfatte le norme antinquinamento Euro 4 e ULEV II.

La rotondità di funzionamento, la potenza specifica, il rapporto peso/potenza e il consumo specifico definiscono nell’innovativo propulsore dei benchmark nuovi su scala mondiale. La sportiva accelera da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi ed esegue la ripresa in quarta da 80 a 120 km/h in 5,2 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 250 Km/h. Nonostante le sue prestazioni impressionanti, la Bmw Z4 Coupé 3.0si si accontenta di solo 8,9 litri di benzina per 100 chilometri (12,8 Km/l) nel ciclo combinato, mentre 6,5 litri/100 Km (9,0 Km/l) nei percorsi autostradali, e sale a 13,0 litri (12,8 Km/l) nel ciclo urbano.

La sonorità del motore è un segnale univoco che il propulsore punta sulla performance: con potenza, sportività e sovranità il sei cilindri regala agli occupanti della Bmw Z4 Coupé un’esperienza acustica sensuale, con il ruggito tipico dei motori high-performance.

La Bmw Z4 Coupé è equipaggiata di serie di un cambio meccanico a sei rapporti, caratterizzato da innesti rapidi e precisi. Un feeling da sportiva abbinato al comfort viene offerto dallo Sport-Automatic, disponibile come optional. Il guidatore può eseguire le cambiate anche manualmente, attraverso i paddles al volante.

Divertimento di guida fino al limite: questo è il regno della Bmw Z4 Coupé 3.0si. La base è lo chassis tarato con coerenza per massimizzare la dinamica. La ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi, il baricentro basso e la trazione posteriore assicurano una guida equilibrata in qualsiasi situazione dinamica, i migliori valori di trazione e di guida e velocità in curva estremamente alte. Inoltre il servosterzo elettromeccanico (EPS) accentua la taratura dinamica ed agile dell’automobile.

Il sistema di regolazione Dynamic Stability Control (DSC) e le sue numerose sottofunzioni garantiscono un elevato livello di sicurezza attiva: il controllo della stabilità ASC regola lo slittamento in accelerazione riducendo la potenza motore e frenando solo la ruota che slitta, stabilizzando la vettura. Nelle frenate leggere in curva, il Cornering Brake Control (CBC) limita attraverso la regolazione asimmetrica della pressione freni la tendenza della vettura a chiudere.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati