Notizie dal Mondo dei Motori
Bologna Motor Show - Electric City

Bologna Motor Show - Electric City

È in arrivo Electric City, l’iniziativa inedita dedicata alla mobilità elettrica realizzata in occasione del prossimo Motor Show di Bologna, dal 4 al 12 dicembre 2010, di cui Enel è sponsor principale. Ma davvero l’automobile elettrica è il futuro?

Dimensione Carattere:

Le Case sostengono di investirci miliardi di euro, le campagne di marketing sono a tambur battente: è l’auto elettrica la protagonista di queste settimane. Ma davvero la macchina mossa da una batteria è il futuro? Impossibile a dirsi. Nel frattempo, il Motor Show di Bologna (dal 4 al 12 dicembre 2010) ci crede. E propone Electric City ("powered by Enel", sponsor principale della manifestazione felsinea): l’iniziativa inedita dedicata alla mobilità elettrica.

Attenzione, Electric City assume ancora maggiore valore alla luce della proposta di legge avanzata dall’attuale Governo, che prevede la possibilità di un incentivo di 5.000 euro per l’acquisto di veicoli elettrici, il finanziamento del 50% dei costi di infrastrutture delle amministrazioni locali e vantaggi fiscali per l’acquisto di autovetture elettriche e per l’installazione di infrastrutture di ricarica.

La città del futuro ormai prossimo sarà, dunque, ricaricata dalle innovative infrastrutture ’intelligenti’ realizzate dalla prima società elettrica italiana e installate al Motor Show sia lungo il percorso indoor interno al padiglione 30 creato per i test drive per il pubblico dei veicoli elettrici sia negli spazi espositivi di Smart e Renault, le case automobilistiche con le quali Enel ha stretto degli importanti accordi di collaborazione.

Gli accordi coi fornitori di energia sono fondamentali: Governo, Enti locali, Case, Produttori di corrente, serve l’impegno di tutti. E, secondo Newstreet.it risulteranno fondamentali gli incentivi all’acquisto da parte dei vari Stati. Altrimenti i consumatori reputeranno troppo costose le auto elettriche, sia da comprare sia da prendere a noleggio a lungo termine.

La scommessa dell’elettrico è ardita, specie in un’epoca di crisi in cui le famiglie stanno attente anche al piccolo euro: le macchine con la batteria diverranno più attraenti se il consumatore potrà godere di un consistente bonus. Magari anche per il consumo di energia elettrica, necessario a fare il "pieno" alle vetture elettriche.

Comunque, Enel è fortemente impegnata per la diffusione dell’auto elettrica in Italia con l’obiettivo di renderne l’uso semplice, diffuso e conveniente. Grazie alla tecnologia del contatore elettronico, circa 400 tra home station e public station, di cui è già cominciata l’installazione a Roma, Pisa e Milano, saranno nei prossimi mesi a disposizione dei 100 clienti delle nuove smart Electric Drive.

All’interno di Electric City, le Case espongono i propri veicoli ad alimentazione elettrica. La grande novità per il pubblico è la possibilità di testare le auto esposte direttamente all’interno del padiglione 30, che ha una dimensione di circa 8.000 metri quadrati, grazie ad un’inedita area indoor per i test drive: una vera e propria pista ricavata all’interno della scenografica ambientazione urbana.

Nel dettaglio, Citroen presenterà all’interno dell’iniziativa la sua C-Zero. Zero litri di carburante, zero emissioni inquinanti, zero emissioni di CO2 durante la guida, zero inquinamento acustico: una city-car con una soluzione 100% elettrica. Con una lunghezza di 3,48 m e un diametro di sterzata di 9 m, si destreggia nel traffico cittadino con estrema facilità. Dotata di tecnologia Full Electric, C-Zero sviluppa una velocità che può raggiungere i 130 km/h (da 0 a 100 km/h in 15,9 secondi e riprese da 60 a 80 km/h in 3,9 secondi) e ha un’autonomia di 150 chilometri. I primi esemplari saranno consegnati alla fine del 2010 in Francia e a gennaio 2011 in Italia.

A rappresentare Mitsubishi nel padiglione dedicato alle vetture ad alimentazione elettrica ci sarà in anteprima nazionale i-Miev, l’innovativa "i" del segmento A scelta come piattaforma per la prossima generazione di veicoli elettrici. È alimentata da un propulsore leggero e compatto e da batterie agli ioni di litio ad alta densità energetica, 47 kW per 150 chilometri di autonomia.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati