Notizie dal Mondo dei Motori
Buon compleanno Land Rover Defender

Buon compleanno Land Rover Defender

Il mito del fuoristrada compie 65 anni e si regala un’edizione speciale da 40.000 euro: ha interni in pelle, e una ricca serie di dettagli e colori unici.

Video  Land Rover Defender 2015 - Concept

Dimensione Carattere:

Ha attraversato i deserti di tutto il mondo: affidabile, sicura, caparbia. Land Rover Defender compie 65 anni e, dopo essersi regalata più di un cameo nell’ultima pellicola di 007 (Skyfall), festeggia concedendosi una versione speciale, celebrativa, per il proprio anniversario.

Si chiama Defender LXV, con i numeri scritti in caratteri romani, è nera come la notte con la sua carrozzeria arredata nell’esclusiva nuance Santorini Black - un omaggio al colore della lava che caratterizza l’isola greca – e, in alternativa, si sceglie nel candido Fuji White. Per l’Italia si basa sul Defender di serie con motore 2.2 litri da 122 cavalli, con trasmissione manuale a 6 rapporti. In più ha la griglia frontale nera, con cornice, profilo fari e tetto in contrasto: questi dettagli sono colorati in Corris Grey. I cerchioni da 16 pollici sono in lega, nel disegno Sawtooth, proprio come la plancia, mentre il contrasto per tappetini, cassetto centrale e cuciture varie, è affidato a tinte arancio. L’insegna LXV (sessantacinque) è una decalcomania che arricchisce la carrozzeria, e svetta pure in rilievo sui poggiatesta anteriori dei sedili in pelle Ebony.

Un lusso, certo, che non stride con l’efficienza di un mezzo che ha saputo domare dune e deserti, monti, rocce, off road di ogni genere per oltre mezzo secolo.

Tanto è passato da quando Maurice Wilks disegnò proprio sulla sabbia i primi profili di un veicolo rivoluzionario, entrato in produzione di serie nel 1948. Evoluzione dell’originale, la sua storia è riassunta in modo esemplare nel modello più rappresentativo: quel Defender nato nei Novanta per proseguire l’incredibile lavoro cominciato con le Land Rover Series I, II, III, e venduto in oltre 2 milioni di esemplari.

Il fuoristrada per eccellenza, l’unica auto che piace (e guida) la Regina d’Inghilterra, traccia così un solco fra passato e futuro; quel futuro già anticipato con il concept firmato dall’attuale capo stile del marchio, Jerry McGovern, per il quale dovremo però aspettare ancora un po’.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati