Notizie dal Mondo dei Motori
C 63: la sportiva di razza della gamma AMG

C 63: la sportiva di razza della gamma AMG

Possiamo considerarle una la sportiva e l’altra... la sportivissima.

In Relazione:
Articoli  MERCEDES
Video  Video MERCEDES
Video  Foto MERCEDES

Dimensione Carattere:

Stiamo parlando delle nuove C 63 AMG e C 63 AMG S, chiamate a consolidare il successo della gamma C 63, già venduta in circa 40 mila esemplari e base del successo commerciale dell’intera divisione AMG, le cui immatricolazioni annuali sono passate dalle 20 mila unità del 2011 alle attuali 47 mila. È già disponibile nella variante berlina a 81.700 Euro, mentre per la station wagon (91.090 Euro) bisognerà attendere soltanto poche settimane.

Sotto il cofano motore in alluminio con curvature ellittiche pronunciate, batte un V8 biturbo di 4 litri strettamente imparentato con il propulsore della Mercedes AMG GT. Due i range di potenza. La C 63 AMG standard eroga 476 CV e sviluppa una coppia di 650 Nm, la C 63 AMG S risponde con 510 CV e 700 Nm di coppia. Entrambe le versioni (hanno la trazione posteriore) raggiungono una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente), ma a richiesta si può arrivare a 290 orari. Lo sprint da ferma è di, rispettivamente, 4,1 e 4 secondi, mentre i consumi superano di poco il livello degli 8 litri/100 km. Montano un cambio sportivo a sette rapporti denominato Speedshift MCT AMG.

La nuova C 63 AMG eleva a valori eccezionali il dinamismo su strada e su pista grazie all’assetto sportivo Ride Control AMG con ammortizzatori a regolazione elettronica, al differenziale posteriore autobloccante e ai programmi di marcia Dynamic Select AMG. Numerosi i sistemi di assistenza alla guida di serie, peraltro come sulla C 450 AMG 4Matic, e in parte ripresi dalla Classe S. Segnaliamo il perfezionato Attention Assist che rileva eventuali sintomi di stanchezza del conducente e il Collision Prevention Assist Plus che aiuta ad evitare i tamponamenti. Sia la base che la S si caratterizzano per un’eccellente agilità nei cambi di direzione e tra le dotazioni base c’è anche il differenziale a slittamento limitato a controllo elettronico.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati