Notizie dal Mondo dei Motori
Chevrolet Camaro - 2012

Chevrolet Camaro - 2012

La nuova Chevrolet Camaro progettata esclusivamente per noi europei, torna più performante che mai. I motori V8 producono un massimo di 432 CV e 569 Nm di coppia. Velocità massima di 250 km/h. Prezzo maggiore rispetto agli USA, merito dell’IVA al 21%.

Video  Chevrolet Camaro Convertible

Dimensione Carattere:

Siete invidiosi degli americani perché possono guidare la mitica Chevrolet Camaro? Niente paura: ora il Gruppo GM ha deciso di farla tornare in Europa dopo un decennio d’assenza. Ed eccola, l’auto muscolosa che rapisce i cuori e la fantasia delle persone di tutto il mondo. Adesso anche nel Vecchio Continente. D’altronde, già la conosci: l’hai vista di sicuro su poster, t-shirt; l’hai sentita nelle canzoni per quattro decenni. Ora è tornata, migliore e più potente che mai.

La nuova Chevrolet Camaro V8 da 432 CV è tornata in Europa dopo dieci anni di assenza. Spettacoloso il naso a forma di V, l’impronta a terra ampia e ben piantata e l’ampio montante posteriore. "La Camaro unisce potenza, comfort e tecnologia, offre un eccellente rapporto qualità/prezzo che i suoi concorrenti non riescono a raggiungere," ha dichiarato Wayne Brannon, Presidente e Amministratore Delegato di Chevrolet Europe.

La versione con cambio manuale della Chevrolet Camaro per l’Europa vanta un V8 LS3 6.2 litri da 432 CV che produce 569 Nm di coppia a 4.600 giri, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi per la coupé e 5,4 secondi per la cabrio. La trasmissione automatica è abbinata al motore V8 L99 6.2 litri da 405 CV: 556 Nm a 4.300 giri. La coupé con cambio automatico brucia lo zero-cento in 5,4 secondi, mentre alla cabrio bastano 0,2 secondi in più. Massima di 250 km/h.

Primo appunto del test su strada di Newstreet.it: il rumore sordo del V8 è spettacoloso. Secondo: a parte i dati ufficiali, a nostro giudizio la Camaro mantiene quanto promette in fatto di prestazioni, pur non avendo fatto rilievi strumentali. Terzo, con quelle sospensioni durette ti diverti su qualsiasi circuito, ma devi prepararti a una seduta piuttosto sportivella. Parliamo dalla nuova sospensione FE4 sviluppata specificamente per l’Europa. È caratterizzata da una maggiore rigidità e stabilità laterale che migliora fortemente le prestazioni alle alte velocità e la manovrabilità. Il pacchetto sospensioni FE4 comprende ammortizzatori anteriori e posteriori e nuove barre stabilizzatrici piene anteriori (23 mm) e posteriori (24 mm). Sentite Al Oppenheiser, Camaro Chief Engineer: "Il nostro obiettivo era creare una sospensione sportiva più precisa con maggiori caratteristiche di maneggevolezza".

I cerchi da 20 pollici con pneumatici Pirelli PZero assicurano un adeguato trasferimento della potenza mentre i freni a disco antibloccaggio a quattro pistoni Brembo abbinati allo StabiliTrak e al controllo della trazione garantiscono una frenata efficace e curve più rapide.

Con lei ti fai notare subito: il naso a V è affiancato da gruppi ottici anteriori ad alta intensità di scarica con anelli allo xenon e LED, che imitano occhi profondi e conferiscono alla Camaro un look minaccioso. Il cravattino dorato di Chevrolet dirige l’occhio sul cofano. Il paraurti posteriore è una esclusiva del modello europeo di Camaro. Le lampadine doppie a LED riflettono l’aspetto unico dell’anteriore del veicolo. Enormi scarichi cromati analoghi a quelli utilizzati sulla Corvette Z06.

Dentro, la consolle centrale integrata contiene i comandi dello stereo e del climatizzatore facili da raggiungere in un unico pezzo di elettronica moderna. La luce ambiente Chevrolet Blue Ice corre lungo le portiere. La stessa tonalità blu ghiaccio caratterizza il tachimetro a sinistra e il contagiri a destra, e altre informazioni sono mostrare al centro.

Un ampio Driver Information Center (DIC) fornisce tutti i dati necessari quando si è alla guida. La Camaro è l’unico veicolo nella sua classe a offrire lo Head Up Display (HUD) di serie, che trasmette sul parabrezza informazioni fondamentali. Impianto stereo premium di Boston Acoustics con nove altoparlanti (su coupé). Fanno parte del pacchetto anche le porte USB per dispositivi esterni e la connettività Bluetooth.

Il sistema di gestione attiva del carburante Active Fuel Management sul motore L99 chiude automaticamente quattro cilindri durante le operazioni a basso carico, consentendo di ridurre il consumo di carburante. Siamo a 14,1 litri/100 km. Le versioni con cambio automatico si comportano ancora meglio con un consumo nel ciclo misto di 13.1 l/100 km. Ma non è questo il suo punto forte...
I prezzi: 39.325 euro per la versione coupé e 44.370 euro per la cabrio. Certo, un prezzo ben più alto che negli Usa. Ma da noi incidono diversi fattori, inclusi la commercializzazione all’estero e la presenza sempre più ingombrante dell’Iva, ora al 21%.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati