Notizie dal Mondo dei Motori
Chevrolet Captiva in prevendita

Chevrolet Captiva in prevendita

Dal 28 dicembre 2010 sono iniziate le attività di pre-vendita della Chevrolet Captiva, il nuovo Suv della Casa americana. Con nuovi potenti motori diesel da 163 CV e 184 CV, abbinati a trasmissioni con 6 rapporti. I prezzi partiranno da 28.100 euro.

Video  Crash Test Chevrolet Captiva - 2011

Dimensione Carattere:

Tanto interesse che Chevrolet cedette. A seguito delle numerose richieste originate dal prossimo arrivo della Captiva di nuova generazione, Chevrolet Italia ha anticipato le attività di pre-vendita al 28 dicembre 2010. Con l’aggressivo prezzo di entrata di 28.100 euro, Captiva vanterà un rapporto prezzo/qualità ottimo dei due allestimenti LT e LTZ offerti. Comunque, per il lancio del modello bisognerà aspettare marzo 2011.

Esposto per la prima volta al Salone di Parigi, mantiene la funzionalità della disposizione a teatro dei sedili su tre file, che permettono di ospitare comodamente fino a sette passeggeri. Diversi nuovi elementi distintivi sono immediatamente riconoscibili nella parte anteriore della nuova Captiva, incrementandone il carattere sportivo: il cofano, ridisegnato conferendogli una forma marcatamente scolpita, la griglia, più ampia e sdoppiata con il cravattino Chevrolet orgogliosamente posto al centro, i fari LED, dal caratteristico stile prismatico, e gli indicatori di direzione, integrati nei retrovisori esterni.

Sono stati rivisti anche i parafanghi anteriori e le prese d’aria laterali, dalla forma più spigolosa, mentre il montante posteriore disegna un’elegante linea di cintura che le permette di conservare il suo inconfondibile profilo elegante. Il frontale, nel complesso, pare più armomico.

Sotto il cofano si celano rilevanti aggiornamenti, con due nuovi potenti motori con un nuovo cambio manuale o automatico a 6 rapporti per una guida ancor più potente, nel pieno rispetto ambientale. La nuova gamma di motori si arricchisce dei due turbodiesel (2.2) che racchiudono una serie di avanzate innovazioni tecnologiche volte a offrire un equilibrio ottimale tra prestazioni e risparmio di carburante. Il nuovo 2.2 common rail turbodiesel sarà disponibile sia con 163 cavalli con due ruote motrici sia con 184 cavalli a trazione integrale.

Elevata la sicurezza grazie al controllo elettronico della stabilità (ESC), al controllo della trazione (TCS), all’antibloccaggio (ABS) e agli airbag anteriori e a tendina. La Captiva è dotata di nuove funzionalità, come l’Hill Start Assist, che assiste le partenze in salita, e il freno di stazionamento elettrico che lascia spazio nella consolle centrale, inclusi due portabottiglie da 1 litro.

Dentro, sfiziosa la retroilluminazione blu ghiaccio e il pannello frontale avvolgente che scorre ai lati del guidatore e con le portiere dei passeggeri che creano un abitacolo sdoppiato. Per la Captiva restyling è stata confermata la configurazione a 5 e 7 posti.

Il nuovo sistema audio di Captiva comprende Aux-in, ingresso USB e connettività Bluetooth. I passeggeri potranno provare un’esperienza audio unica grazie anche ad accorgimenti che riducono le interferenze acustiche causate dal manto stradale, dal vento e dal rumore del motore. Captiva può essere ordinata con navigatore touch-screen e con telecamera posteriore per assistere nel parcheggio.

I marchio del cravattino dorato fa notevole affidamento sulla Captiva: è in atto un rinnovamento della gamma, dall’Orlando all’Aveo, fino alla Cruze 5 porte.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati