Notizie dal Mondo dei Motori
Chevrolet - Motor Show Bologna 2008

Chevrolet - Motor Show Bologna 2008

Chevrolet presenta al Motor Show di Bologna 2008 un’interessante gamma di prodotti, tra cui la nuova berlina 4 porte: Cruze, in arrivo nel 2009, il monovolume Orlando Concept ed EcoLogic per tutta la gamma. Seguono Captiva, Matiz ed Aveo con motore GPL.

Dimensione Carattere:

La nuova Chevrolet Cruze sarà una delle principali attrazioni della prossima edizione del Motor Show 2008, in programma dal 5 al 14 Dicembre. Sullo stand Chevrolet (padiglione 22) i visitatori non avranno solo modo di vedere in anteprima per l’Italia la nuova berlina a 4 porte, il cui arrivo nelle concessionarie è previsto per Marzo 2009, ma saranno anche i primi in assoluto a vedere dal vivo la versione da competizione con cui la Casa del cravattino dorato parteciperà alla prossima edizione del Campionato Mondiale per Vetture Turismo (WTCC).

Un ulteriore motivo di interesse sarà rappresentato dalla presenza sullo stand del prototipo Orlando che prefigura una nuova monovolume di questa marca del gruppo General Motors. Sullo stand sarà inoltre esposta l’intera gamma Eco Logic GPL: Chevrolet è infatti la prima marca ad offrire una versione a GPL di tutti i suoi modelli.

CHEVROLET CRUZE NEL WTCC 2009

Chevrolet Cruze avrà il compito di rappresentare la marca del cravattino dorato nel WTCC che finora l’ha già vista dodici volte vittoriosa. Le prove per lo sviluppo della versione destinata alle competizioni - la prima da quando Chevrolet ha adottato in Europa un nuovo linguaggio stilistico - sono già iniziate e, come da programma, proseguiranno per il resto della stagione in corso e nel prossimo Inverno. Sviluppata, costruita e fatta correre dalla stessa squadra e dagli stessi piloti che hanno finora rappresentato Chevrolet nel WTCC, Cruze debutterà ufficialmente nella prima corsa del WTCC 2009 sul circuito brasiliano di Curitiba. Nei mesi successivi il WTCC 2009 si sposterà su dodici circuiti in America Meridionale e Centrale, Africa, Europa ed Estremo Oriente.

CHEVROLET CRUZE

Questa dinamica berlina a 4 porte il cui profilo ricorda quello di una coupé rappresenta un importante passo avanti in un segmento, come quello delle berline compatte, dove i contenuti di prodotto sono tradizionalmente prioritari. In vendita in Europa entro la prima metà del 2009, Chevrolet Cruze è un’efficace reinterpretazione della berlina classica. Cruze adotta infatti quel nuovo linguaggio stilistico mondiale Chevrolet che è destinato a diventare la firma di tutti i nuovi modelli della marca del cravattino dorato. Altri elementi stilistici originali sono il frontale spiovente, l’andamento concavo della linea di cintura e la caratteristica "plancia sdoppiata" Chevrolet.

CHEVROLET ORLANDO

Il prototipo Orlando, che anticipa l’ingresso di Chevrolet nel segmento dei veicoli polivalenti a 7 posti, dà la possibilità di proporre al pubblico un veicolo che racchiuda in un unico progetto caratteristiche stilistiche simili a quelle del SUV, della monovolume e della station wagon. Il suo aspetto imponente ricorda quello di un SUV, ma il suo comportamento su strada, i consumi contenuti e la facilità di accesso all’abitacolo sono la conseguenza di una struttura simile a quella di un’autovettura. All’interno dell’abitacolo troviamo sedili disposti in modo flessibile su tre file in una configurazione tipo teatro ed un bagagliaio che è fra i più ampi della categoria.

CHEVROLET ECO-LOGIC

Incoraggiata dal costante successo riscosso dalle versioni Eco Logic GPL di Matiz e di Kalos, così come dall’ottima pre-vendita della nuova Aveo 1.2 Eco Logic GPL, Chevrolet Italia offre da qualche settimana - prima ed unica in Italia - impianti a GPL omologati su tutti i modelli della sua gamma. «La decisione di ampliare la gamma delle versioni a GPL omologate - comprendendo per la prima volta anche Captiva, Epica, Nubira SW e Lacetti - nasce anche dai positivi riscontri avuti nel corso del 2008 quando su queste vetture gli impianti GPL sono stati offerti come equipaggiamenti post-vendita» spiega Federico Sanguinetti, presidente di Chevrolet Italia. «Riteniamo che i nostri clienti apprezzeranno la validità tecnica e commerciale di questa nostra nuova offerta ed il valore aggiunto rappresentato da impianti GPL omologati».

Gli impianti a GPL omologati offrono una maggiore garanzia di durata rispetto alle trasformazioni in "after market", poiché l’assemblaggio su una linea di produzione segue specifiche istruzioni e prevede un controllo finale di qualità. Nel caso specifico delle versioni Eco Logic, tutti i motori sono predisposti all’origine con valvole e sedi rinforzate e quindi adatte a sopportare la maggiore temperatura sviluppata dalla combustione del GPL. Da questo punto di vista Chevrolet si è guadagnata un’ottima reputazione presso il pubblico italiano, presso il quale il marchio del cravattino dorato è diventato sinonimo di competenza nel campo del GPL.
Il minor costo del carburante, la possibilità di parcheggiare anche in garage ed in parcheggi coperti, garantita dalla moderna tecnologia degli impianti montati sulla gamma Chevrolet, nonché la possibilità di accedere nei centri storici anche nei giorni di traffico limitato sono importanti vantaggi pratici di cui beneficiano gli utenti delle nuove Eco Logic. Il tutto con prestazioni pressochè identiche rispetto a quelle dell’alimentazione a benzina. Un’ulteriore motivazione d’acquisto è rappresentata dal fatto che gli acquirenti di tutti i modelli della gamma Chevrolet Eco Logic beneficieranno dell’incentivo statale di 1.500 Euro (che sale a 2.000 Euro nel caso di Matiz 800 e di Aveo 1.200 in quanto le emissioni di CO2 di queste versioni Eco Logic sono inferiori a 120 g/km). A questo si aggiunge il contributo previsto in caso di rottamazione pari a 800 Euro oppure 700 Euro in ragione della quantità di emissioni di CO2.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati