Notizie dal Mondo dei Motori
Chevrolet Nuova Matiz

Chevrolet Nuova Matiz

La Nuova Chevrolet Matiz debutta al Salone di Ginevra. Con 3.5 metri di lunghezza e due motorizzazioni 1.0 e 0.8 litri Euro 4, è ideale per la città, ma performa bene anche in autostrada. Consumi ridotti fino a 5.2 l/100 Km. Sul mercato ad Aprile 2005.

Video  Crash Test Chevrolet Matiz 2005

Dimensione Carattere:

La nuova versione di una delle utilitarie più note in Europa è pronta al debutto. Da metà aprile, la nuova Matiz arriverà nei saloni delle concessionarie Chevrolet. Anche la seconda serie, così come la prima di cui sono state vendute 630.000 unità in Europa, si distingue per il design moderno, l'utilizzo intelligente dello spazio, il prezzo concorrenziale e l’affidabilità. La piccola Chevrolet è lunga solo 3,5 metri ed è quindi ideale per la città e i brevi spostamenti. Sarà disponibile in tre diversi allestimenti e con due motorizzazioni (800 e 1000 cc) omologate Euro 4. I consumi sono inferiori fino a 0,9 l/100 km rispetto alla serie precedente. Il modello è stato sviluppato dai designer e dai tecnici della GM Daewoo Auto & Technology (GM DAT), i cui modelli, dall'inizio di quest'anno, sono commercializzati in Europa con il marchio Chevrolet. Circa l'80% dei componenti sono del tutto nuovi.

Caratteristici del nuovo modello sono la forma dinamica a cuneo e gli sbalzi corti. La linea di cintura che si innalza rapidamente e le linee a freccia del cofano anteriore che si estendono fino ai finestrini anteriori danno tensione e dinamismo alla vista laterale. Il design riprende alcuni di quegli elementi "emozionali" che hanno dato al modello precedente la sua inconfondibile faccia sorridente.

Oltre ai massicci paraurti e alla grande presa d'aria, nel frontale della Matiz 2005 risaltano i fari rotondi incastonati in un gruppo luci di foggia moderna. La forma della parte anteriore risponde ai nuovi regolamenti europei sulla sicurezza dei pedoni. Le luci posteriori di forma circolare riprendono il design dei fari anteriori.

All'interno della nuova Matiz si resta subito colpiti dal posto guida completamente ridisegnato, con i comandi e i controlli suddivisi in due gruppi. Il primo, nel campo visivo del conducente, ospita le spie di controllo e allarme; il secondo, posizionato al centro della plancia e visibile a tutti i passeggeri della Matiz, comprende gli strumenti, una combinazione di elementi analogici e digitali. A seconda dei colori della tappezzeria e della carrozzeria esterna, lo sfondo della strumentazione è blu, verde o arancione.

Grazie alla concezione intelligente e al passo di 2.345 mm, la piccola cinque posti offre un'abitabilità elevata in relazione alle dimensioni esterne e una sensazione di grande spaziosità. La capacità del bagagliaio, in base agli standard VDA, è di 170 litri. Lo schienale del divano posteriore è sdoppiato in modo asimmetrico (60:40) per consentire il trasporto di oggetti lunghi senza problemi. Ripiegando l'intero divano posteriore, il volume utile arriva a ben 845 litri. L'abitacolo offre anche un gran numero di vani, cassetti, portabicchieri e portabottiglie.

Grazie alle sue dimensioni compatte, con lunghezza di 3.495 mm, larghezza 1.495 mm, altezza 1.500 mm (1.518 mm con barre portatutto), e al ridotto diametro di sterzata (9,2 metri), la piccola Chevrolet non solo è molto maneggevole, ma è anche molto facile da parcheggiare. Merito, oltre che degli ingombri contenuti, anche del servosterzo di serie.

Matiz offre ai suoi passeggeri anche una buona protezione in caso di incidente. L'elemento di sicurezza principale è l'abitacolo robusto, capace di assorbire l'energia di impatti frontali, laterali o posteriori distribuendo i carichi lungo percorsi predefiniti. La gabbia di sicurezza è realizzata in buona parte con acciai ad alta resistenza: questo non solo dà una maggiore robustezza all’insieme, ma abbassa il peso della scocca di 10 kg. Molte altre innovazioni, tra cui i pedali in materiale plastico, riducono ulteriormente il peso della Matiz e quindi i consumi.

Le doti di sicurezza passiva della nuova Matiz sono integrate da un equipaggiamento completo. A seconda del mercato e dell'allestimento, sono previsti airbag frontali e laterali, cinture di sicurezza a tre punti (le anteriori con pretensionatore elettrico e limitatore di forza) e appoggiatesta per tutti i cinque posti, il piantone dello sterzo ad assorbimento d'urto e imbottiture a protezione delle ginocchia.

La nuova Matiz introduce anche diversi elementi in termini di sicurezza attiva. Al di là dell’ABS a quattro canali della Bosch, una parte fondamentale è giocata dal nuovo assale semirigido posteriore. Rispetto allo schema precedente a bracci tirati, garantisce un controllo molto più preciso del movimento delle ruote e una migliore maneggevolezza. Anche il comfort di marcia è stato decisamente migliorato con una serie di interventi tra cui i supporti delle sospensioni più soffici, nuovi ammortizzatori a gas e migliorie all'avantreno basato su montanti McPherson.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati