Notizie dal Mondo dei Motori
Chiusa l’era dell’attuale XC90 nella fabbrica di Torslanda

Chiusa l’era dell’attuale XC90 nella fabbrica di Torslanda

Per prepararsi all'arrivo della nuova generazione.

Video  Volvo XC90

Dimensione Carattere:

Nei giorni scorsi è stata prodotta nella fabbrica di Torslanda l’ultima unità dell’attuale generazione della Volvo XC90. Una storia durata dodici anni durante i quali la vettura è stata assemblata complessivamente in 636.143 esemplari. Lo stabilimento è ora pronto per l’avvio produttivo della nuova generazione della XC90 (dai primi mesi del 2015), la prima Volvo sviluppata sulla nuova architettura SCA. La fine della XC90 di oggi, peraltro, riguarda solo l’impianto di Torslanda perché l’attuale serie continuerà ad essere costruita nella fabbrica cinese di Daqing fino al termine dell’anno e distribuita esclusivamente in Cina con la denominazione XC Classic. L’ultima XC90 uscita dalle catene di montaggio del sito vicino a Goteborg andrà direttamente al Museo Volvo.Era la fine degli anni novanta quando l’allora responsabile vendite di Volvo in USA, Hans-Olov Olsson (ancora oggi nel board dei direttori della Casa svedese), convinse il Presidente Tuve Johannesson ad investire nello sviluppo di un nuovo SUV. Il progetto prese corpo nell’estate del 1998 partendo dalla stessa piattaforma della S80 e si concretizzò ufficialmente nel 2002 con la presentazione in anteprima globale al Naias di Detroit di gennaio. Il picco di vendite del modello fu raggiunto nel periodo dal 2004 al 2007 con circa 85 mila esemplari ogni anno e il principale mercato della XC90 è sempre stato quello americano con il record del 2004 di 38.800 vetture.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati