Notizie dal Mondo dei Motori
Chrysler 300C

Chrysler 300C

Design innovativo dalle forme classiche per la nuova ammiraglia Chrysler. La 300C Sedan arriverà in Italia nella primavera 2005 vantando due propulsori V6 e il nuovo 5.7 V8 Hemi con sistema MDS. Nuova piattaforma a trazione posteriore.

Video  Chrysler 300C Luxury Series - 2012

Dimensione Carattere:

Parigi - 300C rappresenta l’ingresso di Chrysler nel segmento europeo delle berline alto di gamma. La nuova piattaforma a trazione posteriore ha consentito di sviluppare il design di Chrysler 300C sulla base di proporzioni classiche e dalla forte personalità stilistica. Il lungo cofano motore, le ruote da 18 pollici, il rapporto tra le superfici vetrate e la carrozzeria rendono il profilo di Chrysler 300C immediatamente riconoscibile.

INTERNI

Gli interni di Chrysler 300C Sedan riprendono l’aspetto importante ed aristocratico del design esterno con materiali e rifiniture esclusive di elevata eleganza e raffinatezza. Chrysler 300C Sedan offre una dotazione di serie estremamente completa ed un’ampia gamma di accessori tra cui un nuovo sistema di navigazione satellitare con GPS e DVD offerto per la prima volta in Europa. Posto in un’unità integrata al centro del cruscotto, il sistema è dotato di schermo a colori da 14,7 cm, impianto radio AM/FM stereo, lettore da 6 CD con riproduttore di file audio MP3 e sistema di navigazione.

Su richiesta, Chrysler 300C Sedan è equipaggiata con il sistema di comunicazione hands-free Mopar UConnect. Il sistema UConnect usa la tecnologia Bluetooth che consente di collegare via radio il telefono cellulare con il ricevitore a bordo del veicolo. Grazie ad un’avanzata tecnologia di riconoscimento vocale, UConnect riconosce la voce dell’utente e le chiamate telefoniche sono diffuse dagli altoparlanti del veicolo.

MOTORI E PRESTAZIONI

Una vettura progettata fin dall’inizio per offrire qualità e prestazioni eccezionali merita propulsori ben oltre le aspettative dei clienti. Sono state sviluppate tre motorizzazioni e due tipi di trasmissione: il propulsore da 2,7 litri V6 offre un’eccezionale combinazione di prestazioni, consumi, silenziosità e durata; il propulsore da 3,5 litri V6 eroga maggior potenza sempre con un ottimo equilibrio tra prestazioni e consumo, mentre per il massimo delle prestazioni i clienti della 300C hanno a disposizione un motore HEMI da 5,7 litri V8.

Chrysler 300C segna il ritorno, dopo quasi cinquant’anni, del motore HEMI. Equipaggiato negli Anni ’50 sulle leggendarie Chrysler "Letter Series", il propulsore HEMI ha subito una profonda trasformazione che lo ha reso una moderna, potentissima ed affidabile motorizzazione. L’attuale evoluzione del V8 HEMI da 5,7 litri sviluppa 340 CV (250 kW) di potenza e dispone di una coppia pari a 53,5 kgm (525 Nm).
Chrysler 300C accelera da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi ed ha una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h.

In Europa, Chrysler 300C Sedan e Touring sono gli unici veicoli del segmento E che offrono di serie il sistema MDS (Multi-Displacement System) su un motore 8 cilindri a V. Il sistema MDS interrompe l’alimentazione a quattro degli otto cilindri del motore HEMI 5,7 litri quando non viene richiesta piena potenza. Si ottiene così una combinazione unica al mondo tra prestazioni e potenza con consumi molto contenuti. Il Multi-Displacement System riduce il consumo di benzina fino al 20%, in base allo stile di guida del conducente e l’uso del veicolo.

Le due trasmissioni automatiche sono studiate per garantire la migliore combinazione di prestazioni, fluidità di funzionamento e consumi. Per la prima volta su un’automobile del gruppo Chrysler è disponibile sulla versione con motore 5,7 litri V8 HEMI, la trasmissione automatica DaimlerChrysler a 5 rapporti con modalità manuale AutoStick. Le versioni con motori da 3,5 e 2,7 litri sono equipaggiate con una versione rinnovata del collaudato cambio automatico a 4 marce Chrysler.

NUOVO TELAIO A TRAZIONE POSTERIORE

Una nuova architettura del telaio a trazione posteriore permette di trasferire la potenza di 300C al terreno. La trazione posteriore offre una configurazione di equilibrio e maneggevolezza ottimali, in cui la sterzata del veicolo è affidata alle ruote anteriori e la propulsione a quelle posteriori.

Chrysler 300C Sedan è realizzata per offrire al conducente una guida morbida, silenziosa, comoda ed una continua sensazione di controllo e sicurezza. Per i mercati al di fuori dal Nord America, la 300C Sedan ha pneumatici, taratura di sterzo e sospensioni adatte ad una guida più sportiva.

Grazie alla taratura più rigida delle sospensioni anteriore e posteriore, lo sterzo e le sospensioni della Chrysler 300C con motore HEMI hanno una risposta ancora più pronta e sportiva. La marcia ben ammortizzata con rollio ridotto offre al guidatore una guida precisa e reattiva.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati