Notizie dal Mondo dei Motori
Chrysler Crossfire SRT

Chrysler Crossfire SRT

Design emozionale e potenza da purosangue per la Chrysler Crossfire SRT coupé. Motore 3.2 litri sovralimentato da 334 Cv, 0-100 Km/h in 5 secondi e 100-0 km/h in appena 35 metri. Velocità massima di 255 Km/h. Da ottobre presso gli show-room Chrysler.

Dimensione Carattere:

Roma - Chrysler Crossfire è tecnologia raffinata, design emozionale e piacere della guida sportiva.

Ad un anno dal suo lancio sul mercato italiano, Chrysler annuncia l’arrivo della versione ad alte prestazioni SRT-6, evoluzione estrema delle caratteristiche dinamiche di Crossfire coupé.

Presentata in anteprima mondiale al 74° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, Chrysler Crossfire SRT-6 coupé sarà il primo modello Chrysler con il marchio SRT ad essere commercializzato al di fuori del Nord America.

Chrysler Crossfire SRT-6 coupé è equipaggiata con un 3.2 litri sovralimentato capace di esprimere una potenza di 334 CV (246 kW). Dispone di un assetto spiccatamente sportivo, un eccezionale impianto frenante, nuove soluzioni aerodinamiche ed un allestimento dell’abitacolo pensato per gli appassionati delle auto ad alte prestazioni.

SRT - Street and Racing Technology: dalle corse, alla strada

Presentato in occasione del Salone di Detroit 2002, lo Street Racing Technology comprende il team di ingegneri del reparto corse Chrysler ed i tecnici Mopar Performance Parts.

"Si tratta di un team composto da veri appassionati, professionisti estremamente competenti che amano il loro mestiere e lo considerano il più bel lavoro al mondo" ha detto Dan Knott, Director Street and Racing Technology del gruppo Chrysler.

SRT produce parti speciali per vetture protagoniste delle competizioni americane molto apprezzate da tutti gli appassionati che desiderano qualcosa in più dalle loro automobili di serie.

Il team Street Racing Technology ha realizzato ad oggi tutti i veicoli Dodge SRT:
Dodge Viper SRT-10, la quintessenza dell’auto sportiva americana che arriverà a fine anno sui mercati europei, Dodge SRT-4, la berlina compatta preferita dai preparatori americani ed il pick-up Dodge Ram SRT-10 equipaggiato con l’8.3 litri di Dodge Viper, entrato nel Guinness dei Primati per essere il più veloce pick-up prodotto in serie al mondo.

"SRT ha sempre cercato di elevare il livello delle prestazioni ed imporsi come un punto di riferimento" ha affermato Knott. "Per farlo, nostro obiettivo è lavorare essenzialmente su motorizzazione, assetto, freni, esterni, allestimenti interni e realizzare veicoli che rappresentino il massimo in termini di sportività e prestazioni".

Propulsore

Il 3.200-V6 sovralimentato da 334 CV (246 kW) di potenza e 42,8 kgm (420 Nm) di coppia, permette a Chrysler Crossfire SRT-6 coupé di accelerare da 0 a 100 km/h in circa 5 secondi.
Dotato di turbocompressore e di intercooler acqua-aria, il 3,2 litri 18 valvole mette a disposizione il 90% della sua coppia massima in un’ampia gamma di regimi di rotazione, tra i 2.300 ed i 6.200 giri/minuto.

"Il ‘cuore’ di Crossfire SRT-6 è in grado di fornire prestazioni stupefacenti" ha detto Knott. "La potenza è subito disponibile: dalla prima pressione sul pedale dell’acceleratore, progressivamente fino a quando s’inserisce il rapporto più lungo e si viaggia a velocità di crociera".

Chrysler Crossfire SRT-6 è equipaggiata con una versione particolarmente evoluta della trasmissione automatica a 5 marce con AutoStick presente a richiesta su Chrysler Crossfire, in grado di gestire la potenza del motore e la sua maggiore coppia ai bassi regimi.

Assetto

La presenza del marchio SRT su un’automobile impone che le sue prestazioni rappresentino un punto di riferimento da ogni punto di vista.
"Le prestazioni velocistiche sono importanti" ha affermato Knott "ma i veicoli SRT hanno ancora qualcosa in più. Parlando il linguaggio utilizzato in atletica, non sono velocisti che danno il meglio di sé sullla distanza di 100 yard, ma veri e propri decatleti".

"Quando parliamo di prestazioni, lo facciamo in modo completo" ha spiegato Knott. "Chi possiede un veicolo SRT lo usa quotidianamente come mezzo di trasporto, ma, trattandosi di un appassionato di automobili sportive, vuole poterlo sfruttare sulle strade ed in pista, in modo da poter dare libero sfogo alla propria passione".

Prove effettuate sulle autostrade tedesche, sui circuiti ovali ad alta velocità, in pista e sulle strade più impegnative del mondo hanno confermato che Chrysler Crossfire SRT-6 è in grado di fornire quel genere di prestazioni che gli appassionati cercano, grazie anche ad un assetto e ad un comportamento su strada davvero speciali.

Gli ingegneri del team SRT hanno irrigidito l’assetto originale rendendo ancora più sportivo il comportamento della vettura e riducendone il sottosterzo.

Ciò è stato ottenuto irrigidendo la taratura delle sospensioni: le molle anteriori e posteriori sono ora da 790 N/cm e 840 N/cm contro i 530 N/cm della versione 3.2 litri da 215 CV.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati