Notizie dal Mondo dei Motori
Chrysler Grand Voyager Stow

Chrysler Grand Voyager Stow

Chrysler Grand Voyager equipaggiato con il sistema Stow ’n Go sarà disponibile in Italia presso gli show-room Chrysler a partire dal 2006. Il nuovo sistema Stow ’n Go aggiunge maggiore versatilità ad una vettura unica nel segmento per comfort.

Dimensione Carattere:

Più di vent’anni fa, Chrysler Corporation inventa il segmento dei Multi Purpose Vehicle rivoluzionando l’idea stessa di mobilità. Oggi, dopo oltre 10 milioni di monovolume venduti, Chrysler propone Stow ’n Go, un sistema esclusivo, disponibile di serie su Chrysler Grand Voyager, che consente di ripiegare i sedili della seconda e terza fila all’interno del pianale passando da 7 a 2 posti in appena 30 secondi.

Quando i sedili sono occupati, il sistema permette di trasformare il vano dove vengono riposti i sedili in un comodo scomparto porta-oggetti della capacità di 340 litri.

Chrysler Grand Voyager equipaggiato con il sistema Stow ’n Go sarà disponibile in Italia presso gli show-room Chrysler a partire dal prossimo anno.

Il nuovo sistema Stow ’n Go aggiunge maggiore versatilità ad una vettura unica nel segmento per comfort e spaziosità interna.
"Stow ’n Go rappresenta l’ennesima innovazione che conferma la leadership del gruppo Chrysler nel segmento dei monovolume" ha commentato Thomas Hausch, Executive Director International Sales and Marketing del gruppo Chrysler. "Stow ’n Go offre una funzionalità, una versatilità ed una capacità di carico senza confronti ed è solo una delle soluzioni introdotte nell’ultima versione di Chrysler Voyager".

Per l’imbottitura dei sedili, gli ingegneri del gruppo Chrysler hanno fatto ricorso alla schiuma SHD (Super High Density) sviluppata negli Anni ’70 all’Ames Research Center della NASA, in California, per migliorare il comfort e la protezione dall’accelerazione di gravità sui sedili dei veicoli spaziali. La schiuma SHD cede lentamente al peso del corpo senza alcuna pressione contraria, fino a quando il carico non viene distribuito sull’intera superficie e quando il peso viene rimosso, ritorna gradatamente alla forma originaria.
Questo materiale altamente tecnologico ha consentito di progettare sedili estremamente confortevoli che possono essere facilmente ripiegati.

Il nuovo sistema ha inoltre reso necessaria un’intelaiatura dei sedili completamente nuova ed un nuovo piano di appoggio per i sedili della seconda fila. Per creare lo spazio utile al funzionamento del sistema, è stato completamente riprogettato il serbatoio carburante, l’impianto di scarico, i cablaggi del freno a mano, i condotti del climatizzatore nella parte posteriore dell’abitacolo ed è stata modificata la sospensione posteriore.
Il sistema Stow ’n Go sarà equipaggiato di serie su tutte le versioni Grand Voyager.

ECCEZIONALE CAPACITÀ DI CARICO E TANTE DIVERSE CONFIGURAZIONI
La seconda e la terza fila di sedili del nuovo Chrysler Grand Voyager possono essere ripiegate con la massima facilità sotto il pavimento senza dover togliere i poggiatesta dai sedili.
Una volta ripiegati, Chrysler Grand Voyager dispone di un piano di appoggio completamente piatto e di un volume di carico dalla capacità di 4.550 litri.

Quando si utilizzano i sedili della seconda fila sono disponibili due spaziosi scomparti della capacità complessiva di 170 litri. Sommando ad essi il lungo scomparto porta-oggetti posto dietro i sedili della terza fila, lo spazio aggiuntivo complessivamente disponibile arriva a 340 litri.

Il sistema Stow ’n Go permette di disporre i sedili di Chrysler Grand Voyager in più di 250 differenti configurazioni tra cui:
Tailgate: il divanetto della terza fila completamente reclinato all’indietro consente di creare un pratico e comodo pianale. Il divanetto è frazionabile in 60/40 e consente di ribaltare separatamente oppure insieme i due sedili. Chrysler Grand Voyager è l’unico monovolume del segmento dotato di schienali reclinabili all’indietro.
Limousine: i sedili della seconda fila ripiegati all’interno del pianale permettono di offrire il massimo spazio per le gambe dei passeggeri della terza fila.
Family: la configurazione con tutti i sedili rialzati consente di trasportare sette persone e sfruttare al tempo stesso i tre scomparti porta-oggetti nel pavimento.
Cargo/Storage: con i sedili della seconda e terza fila ripiegati nel pavimento si dispone di una eccezionale superficie di carico ed una capacità superiore a 4,5 metri cubi di volume.

Altre caratteristiche offerte dal sistema Stow ’n Go:

  • Sedili della seconda fila scorrevoli longitudinalmente e dotati di schienali regolabili: i sedili della seconda fila possono scorrere longitudinalmente di 10 cm e gli schienali possono essere inclinati fino ad un massimo di 40 gradi e posizionati in 13 modi differenti.
  • Accesso facilitato ai sedili della terza fila: tirando una cinghia è possibile far avanzare i sedili della seconda fila ed accedere facilmente a quelli della terza fila.
  • Divanetto frazionato ribaltabile: il divanetto frazionato (60/40) della terza fila può essere ribaltato all’indietro - in parte oppure completamente - in modo da creare un pratico e comodo pianale.
  • Sedili della terza fila reclinabili: i sedili della terza fila possono essere inclinati fino ad un massimo di 39 gradi e posizionati in 12 modi differenti.

GAMMA

Chrysler offre alla propria clientela un’ampia possibilità di scelta: due differenti lunghezze (Voyager a passo normale e Grand Voyager a passo lungo), due motorizzazioni benzina e due turbodiesel common-rail, numerose soluzioni per il comfort e la massima versatilità degli interni.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati