Notizie dal Mondo dei Motori
Citroen C3 Picasso - 2010

Citroen C3 Picasso - 2010

La Citroën C3 Picasso, versione monovolume della C3 e piccola della gamma Picasso, fa della linea particolare il suo punto forte: un segno distintivo della Casa francese. Va a dare battaglia a numerose concorrenti, con un prezzo da 14.900 euro.

Dimensione Carattere:

Citroën C3 Picasso: ecco la piccola della gamma Picasso che va a fare la guerra a un nutrito schieramento di "mini" monovolume, come Lancia Musa, Opel Meriva, Nissan Cube, Renault Modus. Originale come tutte le vetture del marchio del Double Chevron, è davvero anticonformista e compatta: 4,08 metri di lunghezza, 1,73 di larghezza e 1,62 di altezza. Linee tese e arrotondate, ha un muso cortissimo con i gruppi ottici anteriori che si prolungano verso i parafanghi. Il frontale è ricercatissimo, anche perché i fari hanno un’appendice sul lato superiore che ingloba le "frecce" (gli indicatori di direzione). Il paraurti è massiccio per conferire alla vettura un aspetto grintoso. La fiancata termina in coda in maniera verticale; dietro, i fari sono di forma allungata e si sviluppano in alto.

L’abitacolo è enorme nonché luminoso, considerato che parliamo di una piccola monovolume. Il parabrezza panoramico riprende lo stile di quello della C4 Picasso; simpatiche anche le superfici vetrate della fiancata. I sedili della seconda fila sono completamente ripiegabili e scorrevoli in modo indipendente per 150 millimetri: gli interni sono versatili e modulabili a piacere.

Straordinaria la capienza del bagagliaio: col divano frazionabile, la capacità di carico sale da 385 a 1.506 litri. Numerosi i vani portaoggetti; utile in particolare il cassettino di fronte al passeggero anteriore che mantiene refrigerata una bottiglia da 1,5 litri. È pratica, una "tuttofare" perfetta per la famiglia.

L’altezza da terra, i montanti sottili, l’ampia superficie vetrata rendono agevoli le manovre e confortevole la guida, anche grazie al lunotto verticale. L’abbiamo testata e ci ha sorpreso, visto il tipo di auto, la stabilità in curva. L’unico difetto è che i paraurti sono esposti ai graffi per la mancanza di protezione gommosa: occhio quando si fa manovra.

La Citroën C3 Picasso è disponibile con quattro motori, due a benzina e due a gasolio. I primi due con la sigla VTi e una cilindrata di 1,4 litri e 1,6 litri per una potenza di 95 CV e 120 CV; i diesel sono gli HDi, 1.6 con due step di potenza di 90 CV e 110 CV. Abbinati a un cambio manuale a cinque marce, i propulsori sono gli stessi che equipaggiano altri modelli del Gruppo PSA Peugeot-Citroën e la Mini del Gruppo BMW.

Tre gli allestimenti disponibili per la Citroën C3 Picasso: Ideal, Perfect ed Exclusive Style. Il primo è già ricco grazie all’Esp, al ripartitore elettronico della frenata e all’aiuto alle frenate d’emergenza.

I prezzi della Citroën C3 Picasso sono piuttosto concorrenziali: vanno da 14.900 euro della 1.4 16 V VTi Ideal ai 20.890 del 1.6 HDi 16V 90 CV FAP Business, con filtro antiparticolato (come si evince dalla sigla FAP).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati