Notizie dal Mondo dei Motori
Citroen C5 - Test Drive

Citroen C5 - Test Drive

Ammiraglia non solo di fatto. La C5 oltre ad essere tra le vette per qualità/prezzo nel suo segmento ha tecnologia ed innovazione da vendere. Le sospensioni Idrattiva 3, sterzo e freni controllano in simbiosi la nostra sicurezza ed il comfort di guida.

Video  Citroen C5 CrossTourer

Dimensione Carattere:

Nostro Giudizio: "Una gran bella macchina"

ESTETICA ALLO STATO PURO

L’estetica di Citroen C5 è così equilibrata da riuscire a sedurre qualsiasi guidatore. La sua silhoette unisce infatti carattere e fluidità, eleganza e stile innovativo. Il disegno esprime modernità, aerodinamicità e sportività. Questi caratteri sono sottolineati da due fari di grandi dimensioni che valorizzano la calandra ove il "double chevron" occupa un posto importante. Grande, imponente, piena di autorità, la C5 in tutte le sue dimensioni, appartiene ad una categoria superiore.

SOSPENSIONI INNOVATIVE

Idrattiva 3 rifiuta ogni compromesso e porta al massimo livello tenuta di strada e comfort. Idrattiva 3 integra un insieme di innovazioni che conciliano comfort e tenuta di strada e confermano che Citroen è da sempre all’avanguardia in questo settore.

L’associazione dei più recenti progressi in campo elettronico e di un’architettura idraulica interamente ripensata e semplificata, ne fanno il sistema di sospensione più efficace, più sicuro e più confortevole sul mercato. Questa nuova sospensione autoadattiva è estremamente precisa nel rilevare le condizioni della strada e nell’analizzare lo stile di guida, grazie ai nuovi sensori collegati attraverso la rete multiplex al computer di bordo (BSI). Essa propone al conducente due stati – comfort o sport – e gestisce ciascuno di essi in modo tanto autonomo che intelligente, facendo variare automaticamente e simultaneamente la flessibilità e l’ammortizzazione.

Il guidatore dispone inoltre della possibilità di attivare il comando "sport", facendo così passare la sospensione più frequentemente e rimanere più a lungo nello stato dinamico. Al di là delle considerazioni tecniche, il risultato è magistrale. Quali che siano il profilo della strada, le condizioni del viaggio e le vostre esigenze, C5 è sempre all’altezza.

AUTOADATTATIVITÀ

Idrattiva 3 è intelligente, reattiva, affidabile e robusta, per il massimo comfort e la massima sicurezza sul lungo periodo. Idrattiva 3 è autoadattiva. Vi offre una prestazione inedita: la variazione automatica dell’altezza in funzione della velocità e della natura del fondo stradale. Quando la strada è buona e la velocità è superiore ai 110 Km/h, la C5 si abbassa di 15 mm. Consentendo un abbassamento del centro di gravità e quindi un comportamento su strada ancora migliore ed una riduzione sensibile del consumo grazie ad un coefficiente di penetrazione nell’aria più favorevole.

Quando il fondo stradale è sconnesso e la velocità è inferiore a 60 Km/h, la C5 si alza invece di 20 mm. Per mantenere una tenuta di strada ed un comfort ottimali. Idrattiva 3 si distingue anche per la sua ineccepibile affidabilità, ottenuta grazie all’aggiunta di nuovi elementi strutturali, quali il Blocco Idroelettronico Integrato (BHI), vero e proprio centro nervoso della C5, che integra un potente calcolatore che regola e controlla la pressione del sistema idraulico e pilota la sospensione.

Anche le sfere di sospensione beneficiano di una nuova tecnologia ed offrono una durata eccezionale. Il nuovo liquido idraulico sintetico permette una riduzione dei fenomeni di attrito per la sua maggiore viscosità. Così, grazie alla sua concezione innovatrice, Idrattiva 3 non richiede alcuna manutenzione dei circuito prima di 5 anni o di 200.000 Km.

ERGONOMIA

C5 si adatta a tutto: alla vostra morfologia, alle vostre minime esigenze, così come a quelle dei vostri passeggeri. Equilibrio, adattabilità, intelligenza. Le tre parole chiave che riassumono il comportamento di C5, sono anche quelle che meglio definiscono la sua posizione di guida. L’obiettivo è duplice: fare in modo che non dobbiate mai allontanare gli occhi dalla strada e promuovere il vostro benessere, anche dopo molte ore di guida.

Ogni dettaglio è stato quindi studiato per accrescere da un tempo la vostra vigilanza ed il vostro comfort. La disposizione della plancia è stata decisa al termine di lunghi studi ergonomici. Idealmente strutturata, presenta te zone distinte: una prima zona dedicata al guidatore, che raggruppa tutte le funzioni che dipendono da lui; una seconda zona dedicata al passeggero anteriore ed una parte centrale che raggruppa tutti i comandi comuni, facilmente accessibili a ciascuno dei passeggeri.

Il posto di guida è dotato di numerosi dispositivi di regolazione per adattarsi perfettamente ad ogni guidatore, qualunque sia la sua morfologia: regolazione elettrica dei retrovisori esterni, del volante tanto in altezza che in profondità, dell’altezza del punto di ancoraggio superiore delle cinture di sicurezza, dei poggiatesta, in altezza ed inclinazione, dell’altezza del sedile (regolazione abbinata ad una variazione dell’inclinazione, per permettere un sostegno ottimale sotto le cosce).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati