Notizie dal Mondo dei Motori
Citroen Nuova C5

Citroen Nuova C5

La nuova Citroen C5 si propone nel segmento alto di gamma con un design fresco e qualità dinamiche al top. 4.78 metri per la berlina e 4.86 per la Station Wagon. Sospensioni Idrattiva 3 e motore di punta il 2.2 litri da 173 Cv. Sul mercato a maggio 2008.

Video  Nuova Citroen C5
Video  Citroen C5 CrossTourer

Dimensione Carattere:

La nuova C5 Citroen si insedia nel segmento delle auto di gamma medio-alta, in cui seduzione, dinamismo, status e qualità rappresentano le carte vincenti. La nuova C5 mostra una personalità marcata, un dinamismo espresso, un alto livello di status e di qualità.

Erede diretta della sorella maggiore Citreon C6, C5 2008 segue le caratteristiche emblematiche del segmento, per la quale Citroen ha scelto una configurazione dalla silhouette a tre volumi, con proporzioni slanciate, garanzia di eleganza e di status, lasciando invece prevalere nella variante C5 Station Wagon le linee dinamiche, senza trascurare la funzionalità ed enfatizza l’aspetto emozionale.

Con la Nuova C5, Citroen risponde alle esigenze di qualità e di affidabilità dei clienti del segmento di alta gamma, con l’introduzione di nuovi standard di sviluppo, di concezione e di industrializzazione, garanzia di qualità e di affidabilità d’eccellenza.

Sia nella versione berlina che nella versione station wagon, la nuova Citroen C5 si distingue per lo stile elegante e la personalità raffinata, mostrando un’evidente prestanza, grazie anche a linee dinamiche e alla linea di luce della scocca particolarmente marcata.

Il debutto sul mercato è previsto per il mese di maggio 2008.

DESIGN INTERNO

Internamente si trovano materiali raffinati ed una cura dedicata all’abitacolo, che contribuiscono al benessere a bordo, portando i passeggeri nell’universo di alta gamma e posizionando questa nuova stradista sotto il segno della raffinatezza e della distinzione.

La nuova C5 è dotata di volante a comandi centrali fissi di seconda generazione, elemento di differenziazione forte, emblematico dei valori innovativi di Citroen.

I comandi di guida (limitatore/regolatore di velocità) e di comfort usati più di frequente (radio, telefono, regolazioni dello schermo centrale...) sono immediatamente a portata di mano del conducente.

La struttura del quadro strumenti della nuova C5 risponde anche alle esigenze di un’ergonomia ottimale, e offre un allestimento perfettamente logico delle informazioni. I tre quadranti mostrano indicatori a ghiera, emblematici di un alto livello tecnologico. Questi ultimi infatti ruotano attorno al quadrante, garantendo estetica e leggibilità. Questa tecnologia ha permesso di collocare uno schermo di grandi dimensioni nella parte centrale di ognuno dei quadranti.

Il quadrante centrale è destinato al tachimetro analogico e al relativo schermo, sulla base delle informazioni del computer di bordo. Il quadrante di sinistra mostra il livello di carburante e le indicazioni relative alla guida (funzioni limitatore / regolatore di velocità) mentre quello di destra comprende il contagiri e, secondo le versioni, l’indicazione sul quadro strumenti della modalità o della velocità inserita.

Uno schermo centrale permette di condividere parte delle informazioni con tutti i passeggeri. In particolare la data e l’ora, la temperatura esterna, la rappresentazione grafica dell’assistenza al parcheggio. Inoltre, uno schermo nella console del sottotetto mostra una rappresentazione grafica del veicolo, con i cinque posti e le cinture che all’avviamento non sono ancora state allacciate.

C5 BERLINA: STILE ESTERNO SCOLPITO

Le proporzioni della nuova C5 (4,78 m di lunghezza, 1,86 m di larghezza e 1,45 m di altezza) la collocano nella fascia superiore del segmento delle grandi berline stradiste e mostrano uno stile intriso di distinzione, status e dinamismo. Il carattere affermato di questa berlina a tre volumi è sottolineato anche dalle linee sofisticate, dalla modernità delle proporzioni e dall’originalità della silhouette che, in funzione dell’angolazione, assume le connotazioni di un coupè raffinato o di una berlina elegante. C5 emoziona già al primo sguardo.

La nuova C5 riafferma il suo look potente con un frontale dal carattere determinato, con ampie prese d’aria e fari allungati, dalla forma incisiva. Questi ultimi, situati su un cofano reso dinamico da nervature marcate, circondano gli ampi chevron cromati che siglano l’appartenenza alla Marca. Le ampie carreggiate della berlina e le ruote sporgenti contribuiscono alla percezione dell’assetto su strada del veicolo.

Il profilo della berlina a tre volumi denota la ricerca di un aerodinamismo ottimale. La linea del tetto allungata sottolinea la fluidità della silhouette. L’ampia superficie vetrata, che si prolunga con il terzo vetro laterale, accresce la luminosità dell’abitacolo. L’alta linea di luce della scocca e i passaruota marcati affermano l’appartenenza della berlina all’universo dei veicoli di status. Infine, il passo da 2,82 m comforta la promessa di un abitacolo generoso.

Il carattere forte e raffinato della nova C5 traspare anche dal design della parte posteriore. Il lunotto dalla forma concava pone il veicolo nell’universo delle grandi Citroen. Le luci a forma di boomerang, in due sezioni, rappresentano un’identificazione stilistica marcata e rafforzano la personalità della parte posteriore. Infine, i volumi generosi trasmettono la sensazione di un veicolo con un buon assetto sulle ruote.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati