Notizie dal Mondo dei Motori
Citroen prosegue l´ascesa

Citroen prosegue l´ascesa

Per i veicoli venduti nel mondo Citroen segna il quinto record consecutivo. Una Gamma dinamica in costante evoluzione si rafforza ancora con le immatricolazioni della C3 e C8.

In Relazione:
Articoli  CITROEN
Video  Video CITROEN
Video  Foto CITROEN

Dimensione Carattere:

Dopo aver segnato per il quinto anno consecutivo un nuovo record nel 2001, con 1.239.000 veicoli venduti nel mondo, Citroën dimostra nel primo semestre 2002 la propria capacità nel conservare od accrescere le posizioni acquisite sui diversi mercati mondiali: con 656.000 veicoli venduti nel primo semestre 2002, realizza un incremento dello 0,6% rispetto allo stesso periodo del 2001.

Una Gamma dinamica in costante evoluzione - I veicoli Citroën attraggono ed ottengono la fiducia di una quantità sempre maggiore di clienti, per la modernità, lo stile inconfondibile e la capacità di rispondere esattamente alle attese espresse.

Durante i primi sei mesi del 2002, la Gamma Citroën si arricchisce di due nuovi modelli: C3 e C8. Con i quasi 55.000 ordini C3 registrati in Europa in sei mesi Citroën rafforza la sua posizione nel segmento delle vetture compatte. Con la fine di giugno si completa l´offerta C3 con due novità: la motorizzazione 1.4 HDi 16V 92 CV ed il nuovo cambio sequenziale SensoDrive.

Presentata alla stampa internazionale nel giugno 2002, è stata accolta positivamente anche la nuova monovolume di alta gamma C8. Anche Xara Picasso prosegue con successo la sua ascesa commerciale con un incremento nel primo semestre rispetto al 2001 del 19%. Nel 2002 anche Citroën C5 ha saputo conquistare un gran numero di clienti con 90.000 veicoli venduti di cui il 28% break.

In Francia - Citroën conserva la propria posizione su un mercato che rallenta attestandosi al 13,8% con Auto+Veicoli commerciali.

In Inghilterra - le immatricolazioni complessive raggiungono quota 5,4% con incremento del 4%. Anche le vendite di Berlingo autovettura aumentano vertiginosamente con un + 35%.

In Belgio e Lussemburgo - incremento delle vendite del 3% (10,5% la quota di mercato) con un mercato in calo invece dell´1%.

In Italia - in un mercato Auto+Commerciali in ribasso del 12,1% Citroën aumenta la sua quota dal 3,1% del semestre 2001 al 3,4%.

In Germania - in un mercato in calo del 5% migliora del 21% le vendite e raggiunge il 2,2% di quota mercato.

In Spagna - conserva la posizione n.2 del mercato con l´11,8%, rimanendo con 100.000 veicoli venduti al primo posto nei Veicoli Commerciali.

Incrementi di vendite anche nei Paesi Bassi e nei Paesi nordici con significativi aumenti di vendite nei mercati in calo e forti crescite anche nel resto del mondo come in Brasile con un incremento del 69% in un mercato che regredisce del 19%. In Ungheria crescita del 23% con un mercato in crescita solo del 14% - in Croazia crescita del 20% con un mercato che scende del 22% - in Polonia un incremento Citroën del 9% con un mercato che perde il 20%.
In Cina la Citroën aumenta del 20% con 33.600 veicoli sempre nel primo semestre 2002, anche grazie all´arrivo di un nuovo modello di Xara Ricasso con motore 2.0i.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati