Notizie dal Mondo dei Motori
Daewoo Nubira SW

Daewoo Nubira SW

La nuova Nubira completa il trio di compatte GM Daewoo con una spaziosa Station Wagon. Design elegante con particolari ed elementi stilistici ispirati a Lacetti. Due motori a benzina, 1.6 e 1.8, con 109 e 122 cv. Sul mercato alla fine di settembre 2004.

Dimensione Carattere:

Con la presentazione della nuova Nubira station wagon, GM Daewoo completa la sua gamma di auto compatte di nuova generazione, che comprende già Nubira berlina e Lacetti. La nuova familiare, che raggiungerà i concessionari verso fine estate, si distingue dalle concorrenti per l’abitabilità superiore alla media: la notevole altezza dal piano dei sedili anteriori (1.000 mm) e l’abbondante spazio per le gambe dei passeggeri posteriori (932 mm) sono misure tra le più elevate della categoria.

La Nubira station wagon è lunga 4.562 mm, larga 1.725 mm e alta 1.459 mm. L’ampio portellone dà accesso ad un vano bagagli con capacità da 400 a 1.410 litri (standard VDA). La nuova Nubira SW adotta diverse soluzioni funzionali: oltre allo schienale posteriore abbattibile anche in modo frazionato (60:40), dispone di barre portatutto in colore alluminio sul tetto, presa 12V supplementare e ben 25 vani e soluzioni portaoggetti distribuiti nell’abitacolo.

Lo stile moderno della Nubira station wagon è basato sulle forme della berlina creata da Pininfarina ed è stato sviluppato in un progetto indipendente dagli stilisti del nuovo centro di design di Bupyong (Corea del Sud). La mascherina cromata del radiatore e gli ampi gruppi ottici anteriori con il cristallo trasparente delineano un frontale molto attraente, mentre colpiscono le luci posteriori a sviluppo verticale, studiate per lasciare spazio ad un portellone di dimensioni generose.

Per quanto riguarda il design interno, Nubira station wagon si ispira alla Lacetti da cui prende, ad esempio, le quattro bocchette di aerazione circolari con cornici tipo alluminio.

Due le motorizzazioni quattro cilindri a sedici valvole che possono equipaggiare la Nubira station wagon: un 1.6 da 80 kW/109 cv che permette di raggiungere i 187 km/h con un consumo di 7,8 litri per 100 km (ciclo combinato) e un 1.8 da 90 kW/122 cv, con il quale Nubira raggiunge i 194 km/h di velocità massima.

L’alto livello di sicurezza attiva e passiva è merito prima di tutto del telaio, messo a punto in modo specifico per il mercato europeo. Le sospensioni sono a ruote indipendenti anche al retrotreno, l’ABS è di serie su tutte le versioni, insieme ad un’ampia gamma di sistemi di sicurezza che comprendono airbag anteriori e laterali.

La Nubira SW, che in Italia sarà offerta in tre allestimenti, la 1.6 SE ed SX e la 1.8 CDX, con il suo generoso equipaggiamento di serie e il prezzo competitivo, è un altro esempio della strategia GM Daewoo di offrire ai clienti un prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Nubira SW già nella versione SE, dispone di dotazioni di serie come aria condizionata, quattro airbags, ABS, comando apertura portiere a distanza, alzacristalli elettrici anteriori e autoradio RDS con CD player.

La versione SX ha in più i comandi audio sul volante, gli alzacristalli elettrici anche posteriori e il supporto lombare per il sedile anteriore. La top di gamma CDX ha inoltre il climatizzatore automatico, i cerchi in lega e i tergicristalli automatici con sensore di pioggia.

Inoltre grazie ad un'accordo, di recente siglato tra GM Daewoo Italia e la società MTM, leader nel settore auto per fornitura ed il montaggio di sistemi a GPL/Metano e titolare del marchio BRC Gas Equipment, non viene esclusa la possibilità da qui a poco dell'introduzione in italia di una nuova versione di Daewoo Nubira Station Wagon Gpl/Metano.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati