Notizie dal Mondo dei Motori
Daimler: si riapre la corsa alla successione di Zetsche

Daimler: si riapre la corsa alla successione di Zetsche

Le dimissioni di Andreas Renschler da membro del board di Mercedes ha di fatto riaperto i giochi per la successione al Presidente di Daimler, Dieter Zetsche

Dimensione Carattere:

Le improvvise dimissioni di Andreas Renschler da membro del board e responsabile di produzione e acquisti di Mercedes ha di fatto riaperto i giochi per la successione al Presidente di Daimler, Dieter Zetsche, il cui contratto scadrà nel 2016 e non sarà rinnovato. Renschler, immediatamente rimpiazzato da Markus Schaefer, era infatti indicato come l’erede naturale di Zetsche e già si vocifera della sua prossima destinazione: Gruppo Volkswagen a guidare la divisione truck nell’ambito dell’integrazione con i marchi Man e Scania. La Stuttgarter Zeitung ha infatti rivelato che il manager avrebbe ricevuto un’offerta irrinunciabile da parte di un altro costruttore tedesco. Peraltro, il settore dei truck non è certo nuovo per Renschler avendo guidato l’analoga divisione del Gruppo Daimler per quasi nove anni prima di assumere l’incarico di capo produzione e acquisti di Mercedes lo scorso aprile. Dato l’addio a Renschler, il Consiglio di Sorveglianza di Daimler prenderà in esame gli altri candidati, ma con gradualità considerando che Zetsche avrà lo scettro fino a tutto il 2016. In lizza sono rimasti, al momento, il responsabile finanziario Bodo Übber, il numero uno della divisione truck Wolfgang Bernhard e il direttore delle operazioni in Cina, Hubertus Troska.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati