Notizie dal Mondo dei Motori
Do You Speak Micra?

Do You Speak Micra?

David Lynch dirige la nuova campagna televisiva "DO YOU SPEAK MICRA?" Nel linguaggio Micra si fondono gli opposti come nell´auto convivono elementi diversi.

Video  Nissan Micra - Spot TV
Video  Nissan Micra 1.2 - Prova su Strada

Dimensione Carattere:

Unica e inconfondibile, tanto da indurre Nissan a inventare un nuovo linguaggio per poterla comunicare e descrivere. L´originalità della Nuova Micra è tale, infatti, da far apparire obsoleta tutta la terminologia pubblicitaria tradizionale. Così, anche la comunicazione ha dovuto rinnovarsi radicalmente per riuscire a farsi interprete della Nuova Micra, auto decisamente fuori dall´ordinario.

Per la Nuova Micra, Nissan e l´agenzia TBWA/G1 hanno sviluppato concetti di comunicazione di rottura, basati sulla fusione di parole esistenti e che hanno dato vita ad un nuovo vocabolario. Per trasformare questi concetti in immagini, Nissan ha, poi, contattato un regista geniale e innovativo per la realizzazione del filmato pubblicitario televisivo della Nuova Micra: David Lynch.

Per la campagna di comunicazione andavano considerati in primo luogo gli elementi cardine del progetto Nuova Micra: il design distintivo, la tecnologia facile ed il divertimento di guida. Questo mix unico di valori doveva raccordarsi non solo al prodotto, ma anche al marchio Nissan nel suo complesso.



I seguenti commenti del management Nissan e della TBWA/G1 sintetizzano la base portante del progetto di comunicazione:

Micra è un tangibile esempio della direzione in cui intendiamo andare come marca e di quello che vogliamo offrire ai nostri nuovi clienti.

All´agenzia avevamo chiesto di sviluppare una campagna forte e distintiva che promuovesse il prodotto, ma ne comunicasse anche il carattere, la personalità inconfondibile ed emozionante. Insomma, un messaggio che catalizzasse l´attenzione di un pubblico più dinamico e giovane
(Neil Burrows - General Manager Brand Management & Advertising - Nissan Europe).

"La Nuova Micra riveste un ruolo fondamentale per il riposizionamento del marchio Nissan"
(Philippe Geffroy, Vice President, Strategy & Marketing, Nissan Europe)

"Il target di riferimento per la campagna Micra è rappresentato da giovani di età compresa tra i 24 e i 35 anni che devono ancora farsi una famiglia. Questo pubblico ama "mescolare" stili e gusti nella propria vita e, quindi, pensiamo sia fortemente interessato alla miscela di caratteristiche offerta da Micra" (Pavel Konecny, Manager, Central Advertising, Nissan Europe).

"Nuova Micra è un prodotto unico che nasce da un mix di elementi diversi" (Chris Garbutt, Creative Director, TBWA/G1).


Per la campagna di comunicazione l´obiettivo era, quindi, rappresentare Micra come la sintesi di tutti quegli aspetti talvolta contraddittori che costituiscono lo stile di vita del target di riferimento.

E´ nato così il linguaggio Micra. Dovendo comunicare l´avanzata tecnologia si imponeva il termine MODERNA, ma pensando al design la parola giusta era RETRO´. Essendo entrambe le cose, Micra è diventata MODTRO´. Sono nate anche tutta una serie di nuove definizioni come SIGILE (Sicura e Agile), SEMPLOGICA (Semplice e Tecnologica), EMOTICA (Emozionante e Pratica).

Ovviamente questi "mix" sono stati adattati alle varie lingue europee e la campagna pubblicitaria "DO YOU SPEAK MICRA?" sarà utilizzata in oltre 30 Paesi.

Per dare un simbolo grafico alla campagna "DO YOU SPEAK MICRA?" sui media, sono state scelte delle bellissime labbra, colorate di Blu Fiordaliso, il colore di lancio della Nuova Micra.

Più arduo riuscire a sintetizzare tutti i concetti della comunicazione Nuova Micra in un filmato televisivo.

"Volevamo evitare i soliti cliché visivi che si trovano nella pubblicità automobilistica e dare alla campagna qualcosa di misterioso e intrigante. David Lynch era la migliore soluzione per il suo modo originale, sorprendente e ispirato di vedere le cosa" - spiega Chris Garbutt.

Lynch, stimolato dall´insolito compito e dall´inconsueto fascino estetico di Micra, ha raccolto la sfida. "Mi piace la Micra ed in particolare mi piacciono i suoi fari, sembrano delle pietre preziose. Mi piace anche il concetto del "Do you speak Micra?", la creazione di nuove parole per sintetizzare degli estremi, la trovo un´idea eccellente" - ha affermato il regista.

Accompagnata da un fiume di "parole Micra" pronunciate di gigantesche labbra blu (che riecheggiano l´atmosfera del film di Lynch "Blue Velvet") la Nuova Micra si muove in un ambiente innovativo sotto le luci creatte dal direttore della fotografia, il francese Jean-Yves Escoffier (quello di Les Amantes du Pont Neuf; The Crow; City of Angels; Good Will Hunting).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati