Notizie dal Mondo dei Motori
EcoSport: strizza l’occhio ai fuoristrada veri

EcoSport: strizza l’occhio ai fuoristrada veri

Il segmento dei SUV compatti sembra essere già oggi il terreno di battaglia più affollato dell’intero mercato dell’auto.

In Relazione:
Articoli  FORD
Video  Video FORD
Video  Foto FORD

Dimensione Carattere:

Ford, da marchio globale quale è non poteva esimersi dal dire la sua, tanto più che disponeva già di un prodotto con molte armi per ben figurare. EcoSport è infatti un prodotto già divenuto un’icona nel Sud America con oltre 770 mila unità vendute. Il lancio nel 2012 della nuova versione costruita sulla medesima piattaforma di Fiesta, C-Max e Tourneo Courier è stata l’occasione perfetta per realizzarne una versione “europea”. Per distinguersi in un mercato tanto affollato è necessario avere le spalle grandi che in tema di automobili significa avere una forte personalità e doti tecniche e dinamiche significative. Bene, sotto questo punto di vista il piccolo EcoSport (è lungo appena 4,23 metri che scendono a 4 non considerando la ruota di scorta esterna) ha molte frecce al suo arco. Innanzitutto l’immagine che appare molto sportiva e più fuoristradistica della maggior parte dei concorrenti più orientati a look da crossover puri.

Il frontale grintoso, l’elevata altezza da terra (20 cm) con una capacità di guado che arriva a ben 55 cm e gli sbalzi ridottissimi con angoli di attacco e di uscita più vicini a quelli dei fuoristrada duri e puri che a quelli di tranquilli crossover urbani, rendono l’aspetto esteriore di EcoSport grintoso e sportivo (tanto da far desiderare una versione 4x4 che possa metterne in luce le qualità fuoristradistiche). Se all’esterno predomina quindi il look da piccola “jeep”, complice anche la ruota di scorta esterna montata sul portellone posteriore, all’interno colpisce la spaziosità dell’abitacolo. In termini di spazio per la testa e le gambe sia nei posti anteriori che sul divano posteriore abbattibile, la EcoSport si rivela best in class con un vano di carico che varia dai 375 ai 1.238 litri. Forma, versatilità (da citare anche i 20 diversi vani portaoggetti distribuiti all’interno dell’abitacolo a sottolineare la vocazione familiare della piccola SUV urbana), ma anche tecnologia. Sotto questo punto di vista la EcoSport può contare sull’eccellenza di una motorizzazione EcoBoost riconosciuta unanimemente e pluripremiata come un’esempio di prestazioni ed efficienza ed un innovativo sistema di infotainment che include il sistema Sync con funzione AppLink che consente il controllo vocale di tutte le applicazioni di smartphone e tablet.

L’offerta completa di EcoSport che farà il suo debutto ufficiale nelle concessionarie nel mese di giugno, ma che ha già ottenuto un grande successo nella sua fase di prevendita con una versione limited edition ordinabile solo via web che ha confermato come il pubblico sia molto sensibile a iniziative di vendita innovative, include una versione 1.5 a benzina da 112 CV disponibile anche con cambio automatico, una EcoBoost 1.0 da 125 CV ed una TDCi da 90 CV, tutte a trazione anteriore. EcoBoost è venduto in un unico e completissimo allestimento con prezzi compresi tra 19.250 e 20.750 Euro.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati