Notizie dal Mondo dei Motori
ESP per tutte le Opel

ESP per tutte le Opel

Opel introduce sull’intera gamma l’ESP di serie. Dalle più piccole come Agila, Corsa ed Astra, già accreditate con 5 Stelle EuroNcap, fino ad Antara e la futura Insignia. I dispositivi ESP-Plus e TCPlus , garantiscono sempre il controllo dell’auto.

In Relazione:
Articoli  OPEL
Video  Video OPEL
Video  Foto OPEL

Dimensione Carattere:

Prima fra le Case Automobilistiche ad equipaggiare le proprie auto con ESP di serie, Opel estende oggi il primato sull’intera gamma, che, secondo la stessa indagine dell’ACI, altri costruttori propongono a prezzi che possono variare da 200 a 1.000 Euro. Sulle 10 auto più vendute, prevalentemente utilitarie, l’ESP è di serie solo per il 38% delle versioni e per il 51% viene proposto a richiesta al costo medio di 604 Euro. E pensare che, secondo lo stesso studio dell’ACI, se tutte le auto circolanti in Italia ne fossero dotate (anziché solo il 41%), gli incidenti dovuti a sbandata si ridurrebbero dell’80% e sulle strade italiane si registrerebbe una riduzione del 10,4% dei morti.

Oggi tutte le vetture della gamma Opel sono equipaggiate di serie con i dispositivi ESP®Plus e TCPlus , che garantiscono sempre il totale controllo della vettura, accrescendone sensibilmente la sicurezza attiva. Il suffisso "Plus" che completa la sigla dei due sistemi non è casuale, ma evidenzia al contrario che ci troviamo in presenza delle loro versioni più recenti.

Il controllo elettronico della tenuta di strada ESP®Plus adottato da Opel è in grado di agire sulle quattro ruote contemporaneamente per evitare sbandate improvvise e compensare meglio eventuali situazioni di sottosterzo e di sovrasterzo. Il sistema funziona in stretto collegamento con il controllo elettronico di trazione TCPlus, che impedisce alle ruote motrici di perdere aderenza se si accelera o si sorpassa su fondi stradali particolarmente scivolosi e sdrucciolevoli.

"La presenza di serie sulle nostre vetture del controllo elettronico della stabilità ESPPlus con TCPlus è la prova tangibile del lavoro fatto da Opel non solo sul fronte della sicurezza passiva - le recenti Corsa, Astra, e Zafira sono tutte 5 stelle EuroNcap - ma anche su quello della sicurezza attiva per prevenire potenziali incidenti" ha sottolineato Roberto Matteucci, amministratore delegato di General Motors Italia.

"Una volontà che con il lancio della Nuova Agila si è concretizzata adottando di serie questo dispositivo anche sui modelli d’ingresso della gamma Opel. Un modo deciso per confermare uno degli obiettivi di marca: tecnologia avanzata e sicurezza alla portata di tutti".




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati