Notizie dal Mondo dei Motori
Ferrari California

Ferrari California

La nuova Gran Turismo del Cavallino: Ferrari California. Da Spider a Coupè in pochi secondi e prestazioni da Formula 1. Motore V8 4.3 da 460 Cv, con cambio sequenziale a 7 rapporti e doppia frizione. Da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. Debutta a Luglio 2008.

Video  Ferrari California - Trailer
Video  Ferrari California T

Dimensione Carattere:

Nell’ambito della nuova generazione di "Cavallini Rampanti", ed ereditando il meglio della F430 Scuderia e 612 Scaglietti, nasce la nuova Ferrari California, che in linea con la tradizione Ferrari, è caratterizzata da straordinari contenuti tecnico/stilistici di innovazione, come la capote rigida, l’originale concetto 2+ che consente una grande versatilità d’utilizzo della zona posteriore della vettura.

Il design, così come l’aerodinamica della California è un’opera d’arte, sviluppata a stretto contatto con il Centro Stile di Pininfarina (ormai considerato il vero e proprio Rè del Design), con lo scopo di abbinare al massimo risultato estetico valori di eccellenza per prestazioni e consumi.

I vari elementi aerodinamici, dalla presa d’aria del cofano allo scalino presente nel diffusore posteriore, pensati e realizzati meticolosamente, consentono di vivere un’esperienza di guida dinamica ed elettrizzante su ogni percorso stradale.

Se nella famiglia delle cugine Maserati si può parlare di modelli del tutto nuovi, come la Granturismo e Granturismo S, in ambito motoristico la Ferrari California rappresenta un arricchimento della famiglia 8 cilindri, fino ad oggi caratterizzati dalla prevalente vocazione prestazionale. Al tempo stesso, affianca l’ammiraglia 612 Scaglietti nel segmento delle Gran Turismo sportive più esclusive.

La Ferrari California si rivolge a quella clientela che cerca, oltre alla sportività, design ed innovazione, un utilizzo più frequente e versatile. La vettura sarà presentata ufficialmente al pubblico al prossimo Salone Internazionale dell’Automobile di Parigi.

Il debutto sul mercato del nuovo Cavallino è previsto per la metà di luglio 2008, mentre i prezzi dovrebbero attestarsi attorno ai 165.000 Euro.

LA FERRARI CALIFORNIA IN DETTAGLIO

La nuova Ferrari California soddisfa le maggiori aspettative in termini di dinamica vettura e divertimento di guida. Sarà disponibile esclusivamente come convertibile con capote rigida ripiegabile. Telaio e carrozzeria sono realizzati in alluminio come tutti gli altri modelli dell’attuale gamma. Sarà equipaggiata con un nuovo motore V8 montato, per la prima volta nella storia Ferrari, in posizione anteriore/centrale.

Le dimensioni della vettura sono 4,56 metri di lunghezza, 1,9 metri di larghezza ed un passo di 2,7 metri. I dati della capacità di carico confermano la versatilità di utilizzo dell’ultima nata della Casa di Maranello: a vettura chiusa il bagagliaio ha una capienza di 360 litri che diventano 260 con il tetto ripiegato. Per la prima volta il vano bagagli comunica direttamente con l’abitacolo permettendo diverse possibilità di utilizzo dello spazio a disposizione.

Il motore 4.3 V8 è dotato di albero a gomiti piatto ed iniezione diretta, ed è in grado di erogare una potenza massima di 460 Cv a 7.500 giri/min, con una curva di distribuzione della coppia in grado di esaltare al meglio la dinamica del motore, come per tutte le Ferrari. La velocità massima sarà superiore ai 310 Km/h.

Al motore, che consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi, è abbinata, secondo il tradizionale schema transaxle seguendo la classica disposizione Ferrari, una nuova trasmissione a doppia frizione e 7 marce, capace di migliorare le prestazioni della vettura, preservando al meglio l’emozione di guida. La soluzione della doppia frizione migliora anche il comfort di marcia, esaltato inoltre da un nuovo schema multilink delle sospensioni posteriori.

Prestazioni ulteriormente esaltate dal nuovo Launch Control che, se attivato con l’apposito tasto, consente la migliore partenza "prestazionale" assicurando la massima erogazione di coppia che evita lo slittamento delle ruote.

In termini di telaio, gli obiettivi di peso sono da sempre prioritari nello sviluppo di una Ferrari. L’attenzione si focalizza sulla scelta di materiali all’avanguardia per leggerezza, come per il telaio in alluminio e sulla distribuzione degli stessi. Lo schema transaxle della vettura, motore anteriore con trasmissione posteriore, consente di ottenere una distribuzione pesi da vera sportiva, con il 53% del carico sul posteriore.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati