Notizie dal Mondo dei Motori
Ferrari Scuderia Spider 16M

Ferrari Scuderia Spider 16M

La nuova Ferrari Scuderia Spider 16M è una vettura altamente prestazionale, 0-100 in 3,7 secondi.Possiede un V8 da 4,3 litri eroga 510 Cv ed è conforme alla normativa EURO 4.Raggiunge la velocità massima di 315 Km/h e una velocità di trasmissione di 60ms.

Dimensione Carattere:

La Scuderia Spider 16M nasce con l’obiettivo di coniugare il massimo delle performance e il piacere di guida all’aria aperta: il risultato è la vettura stradale aperta più prestazionale mai realizzata da Ferrari, che rievoca le emozioni delle barchette protagoniste delle grandi corse a tappe degli anni ’50. Le soluzioni tecnologiche, invece, capitalizzano le più recenti innovazioni della 430 Scuderia, derivate dalla F1, e garantiscono un comportamento su strada senza compromessi. Anche il nome, infine, è legato alla Formula 1: la celebrazione dei 16 Campionati del Mondo Costruttori vinti da Ferrari. Un connubio fra prestazioni e piacere di guida, prodotto in serie speciale e limitata, dedicato a 499 clienti appassionati.

PRESTAZIONI

La Scuderia Spider 16M propone soluzioni tecnologiche già sperimentate sulla 430 Scuderia. È una vettura altamente prestazionale (0-100 km/h in 3,7 secondi) concepita per un utilizzo ideale sul misto stretto, con un assetto che valorizza la guida sportiva e che in più offre tutto il piacere che caratterizza la guida all’aria aperta della F430 Spider. Nei test effettuati sul circuito di Fiorano la vettura ha fatto registrare tempi sul giro inferiori a qualsiasi altro modello aperto Ferrari progettato per un uso stradale.

PESO/POTENZA

Rispetto alla F430 Spider, la Scuderia Spider 16M è più leggera di 80 Kg (peso a secco 1340 Kg) e numerosi dettagli sono stati rivisti e progettati per raggiungere questo obiettivo specifico. Gli interventi hanno riguardato il telaio e il corpo vettura con largo uso di materiali leggeri e carbonio. Tutto questo ha permesso di ottenere un significativo rapporto peso/potenza pari a 2,6 Kg/CV.

MOTORE

Il motore della Scuderia Spider 16M, come quello della 430 Scuderia,è un’evoluzione del V8 di 4308 cm³ della F430 e ha beneficiato di una serie di interventi atti ad incrementarne le prestazioni elevandone la potenza specifica a 118 CV/l, pari ad una potenza complessiva di 510 CV, nel rispetto dei severi limiti sulle emissioni allo scarico richiesti dalle normative Euro4 e LEV2.

SONORITÀ

Anche la sonorità del motore è uno degli elementi distintivi di tutte le Ferrari e da sempre contribuisce in maniera fondamentale a creare un forte legame col pilota aumentandone il piacere di guida. Questo risultato viene raggiunto ponendo particolare attenzione ai livelli e alla qualità del suono, in modo da garantire un perfetto comfort acustico in tutte le situazioni.

CAMBIO

Il cambio F1-SuperFast2 è l’ultima evoluzione derivata dalla F1: una gestione software del sistema motore e cambio integrata ed assolutamente innovativa, permette l’esecuzione delle manovre di disinnesto/innesto marcia in parallelo alla apertura/chiusura della frizione. Il risultato è un tempo di cambiata ulteriormente ridotto a 60 ms.

E-DIFF 2: E-DIFF con F1-TRAC

L’E-Diff, differenziale a controllo elettronico, integrato nel cambio è sicuramente il contenuto che più di ogni altro avvicina la Scuderia Spider ad una vettura da corsa. Da anni utilizzato in Formula 1, il dispositivo è stato integrato con il controllo di stabilità. La ripartizione intelligente delle coppia alle ruote avviene tramite l’attuazione idraulica di un pacco di dischi frizione e dei relativi dischi di reazione. Il sistema di controllo della motricità F1-Trac, è anch’esso derivato dall’esperienza sulle vetture di Formula 1 e assicura anche ad un guidatore meno esperto di portare la macchina "al limite" in termini di prestazioni in curva, sicurezza e stabilità. Il risultato dell’abbinamento tra E-Diff ed F1-Trac, confrontato con un sistema tradizionale di controllo motricità e stabilità, è rappresentato da un incremento del 40% dell’accelerazione in uscita di curva.

MANETTINO RACING

La Scuderia Spider 16M adotta il manettino di tipo Racing, che privilegia le impostazioni di guida sportiva, offrendo maggiori possibilità di configurare i parametri dei controlli elettronici. Rispetto alla F430 la posizione ICE è stata eliminata a favore dell’introduzione della posizione CT che disattiva il solo controllo di trazione, lasciando tuttavia inserito il controllo di stabilità.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati