Notizie dal Mondo dei Motori
Fiat 500L Living sbarazzina, modaiola, seduttrice...

Fiat 500L Living sbarazzina, modaiola, seduttrice...

Da 500 a 500L, da 500L a 500L Living. L’elasticità tecnica e filosofica racchiusa da principio nel “Cinquino” di nuova generazione si esprime nella sua versione a sette posti!

Video  Fiat 500L Living

Dimensione Carattere:

Da 500 a 500L, da 500L a 500L Living. L’elasticità tecnica e filosofica racchiusa da principio nel “Cinquino” di nuova generazione trova nella versione a sette posti del suo grazioso monovolume la propria bandiera concettuale, aprendo il mercato ai nuclei familiari più numerosi senza affatto violentare la natura di un’auto sbarazzina, modaiola, seduttrice. 500L Living è sin qui la migliore espressione di quella inventiva tutta Fiat nel costruire automobili che fanno della vita di tutti i giorni un gesto semplice, contribuendo a spruzzare un pizzico di allegria anche nei banali trasferimenti da un luogo all’altro. Insieme a 500L Trekking, la 500 più lunga mai uscita da una fabbrica riformula insomma la definizione di prima vettura e guida la gamma 500 a esplorare nuovi territori, abbattendo così le tradizionali barriere dei segmenti prestabiliti. La Living è in fondo la prima del “mazzo” a saper dialogare direttamente con un pubblico davvero eterogeneo, attento alle novità e alla ricerca di un equilibrio tra funzionalità e design, per fare spazio a molteplici interessi e destinazioni d'uso senza tuttavia rinunciare allo stile e alla qualità di ogni viaggio, dal più breve al più articolato.

Living room
Con l'aggiunta nel bagagliaio della terza fila di sedili, 500L Living è dunque l'MPV a 7 posti, o per meglio dire “5+2 posti”, più compatto della sua categoria: è, infatti, lunga 435 cm, larga 178 cm e alta 167 cm. Come dimostra un volume di 638 litri, pur essendo mediamente 20 cm più corta di una station wagon di segmento C essa assicura inoltre eccezionali valori di abitabilità, spazio e capacità di carico. Grazie alle sue dimensioni compatte, oltretutto, la gemella eterozigote della 500L Trekking restituisce doti di maneggevolezza e praticità nella guida cittadina - parcheggi nello stretto, agevoli cambi di corsia, agilità nelle svolte e nelle vie strette, etc. - che nel panorama delle multi-purpose di taglia media la rendono effettivamente unica. L’oggetto della prova non è insomma riconducibile ad alcuna delle categorie di prodotti convenzionali, in quanto prende il meglio da segmenti diversi, lo riformula e lo espande per offrire un’esperienza trasversale.



5+2 = 500L Living
Oltre a proporre innovative soluzioni per la configurazione dei posti a bordo e per il trasporto del carico, 500L Living vanta uno spazio interno e un'abitabilità davvero ai vertici della sua classe. Per rispondere alle esigenze più disparate, il nuovo modello è innanzitutto disponibile in due differenti configurazioni: 5 posti (di serie) o 5+2 (a richiesta). In quest'ultimo caso, i due sedili aggiuntivi consentono di ospitare due passeggeri di statura media in modo piuttosto confortevole, senza sottoporre gli occupanti a particolari sacrifici. Inoltre, l'accessibilità alla terza fila è agevolata dall'ampio “anello porta” e dal meccanismo “one hand” che consente il completo ribaltamento del sedile. In conformazione 5 posti, grazie alla modularità della seconda fila il vano bagagli ha poi una capacità minima di 560 litri (sedili tutti indietro) e massima di 638 litri (sedili tutti avanti). Anche la fila di mezzo - di tipo “Fold&Tumble” - e il sedile passeggero sono completamente abbattibili: in tal modo si può ottenere un piano di carico piatto per l'intera lunghezza dell'abitacolo (2,60 metri), permettendo così il massimo sfruttamento dello spazio interno, per una volumetria totale di 1584 litri. Grazie al sistema “Cargo Magic Space”, il bagagliaio - ricco di tasche e utili ganci - si può infine regolare su tre livelli per separare gli oggetti fragili da quelli pesanti, quelli sporchi da quelli puliti, quelli ingombranti da quelli piccoli. In conformazione 5+2 posti, 500L Living mantiene in ogni caso una capacità di carico di 168 litri, superiore alla media del segmento.



Sua Altezza 500L Living
In totale le configurazioni dello spazio interno sono addirittura 6.000, unite ai 22 compartimenti di varie dimensioni e alla plancia opportunamente studiata per raggruppare in due zone distinte - ma contigue - il quadro strumenti e i principali comandi dei dispositivi audio e informatici. Un abitacolo tutto da vivere, dunque, come confermano un volume abitabile di 3,89 metri cubie una larghezza massima di 1.456 mm (misurata alle spalle), mentre l'altezza - dal sedile all'imperiale - è di 1.034 mm. Infine, contribuiscono al massimo comfort di bordo le numerose regolazioni dei sedili: a cominciare da quello del guidatore che offre, di serie, impostazione longitudinale e reclinazione dello schienale, mentre a richiesta può essere riscaldato e regolato sia in altezza sia a livello lombare con comando elettrico. Il sedile del passeggero anteriore è a sua volta dotato di schienale abbattibile a tavolino, funzione che consente di avere un comodo piano di appoggio per oggetti di uso comune quali una borsa o un laptop. La stessa versatilità è assicurata dal sedile posteriore con schienale abbattibile sdoppiato 60/40, regolabile longitudinalmente e separatamente su 12 posizioni, con terzo appoggiatesta centrale e bracciolo offerti in opzione.

Fiat-dependence
Grazie anche allo schema delle sospensioni - davanti Cherso, dietro ad assale torcente -, 500L Living è un'auto su cui vivere momenti rilassanti e viaggiare in modo decisamente confortevole. In particolare, la Living mostra buone capacità di assorbimento asperità e contenimento dei moti di cassa, oltre a un’eccellente velocità di risposta nei cambi di corsia. Questo in seguito all'introduzione di ammortizzatori “frequency-dependent” - specifici per la versione 7 posti, più soggetta all'effetto peso della vettura - che variano lo smorzamento a seconda della condizione di esercizio: smorzamento elevato in condizioni di bassa frequenza di eccitazione (beccheggio, rollio) per ridurre i moti di cassa a vantaggio di maneggevolezza e sicurezza, ridotto alle alte frequenze (piccole asperità, rugosità pavimentazioni, ecc.) per aumentare il filtraggio della sospensione e ottimizzare i livelli di comfort.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati