Notizie dal Mondo dei Motori
Fiat Doblò Work Up

Fiat Doblò Work Up

Ecco una nuova versione autocarro con dimensioni esterne contenute per un agevole utilizzo urbano anche nei passaggi stretti e difficoltosi: il nuovo Fiat Doblò Work Up. Da 16.570 euro (Detax) per la versione con il 1.3 Multijet da 90 CV (Euro 4).

Dimensione Carattere:

Vicoli e passi carrai con un light truck? La risposta è il nuovo Fiat Doblò Work Up di dimensioni contenute, e fabbricato interamente dal Costruttore a garanzia di qualità e affidabilità. Questa nuova versione autocarro, per un agevole utilizzo urbano anche nei passaggi stretti e difficoltosi, offre misure del cassone di tutto rispetto: 2,30 metri di lunghezza, 1,82 di larghezza e 4 metri quadrati di superficie di carico. Piccolo fuori, grande dentro.

In più, il nuovo Fiat Doblò Work ha una portata fino a 1.000 chilogrammi, resa possibile dalle inedite sospensioni posteriori bi-link. Possibili significativi carichi massimi sugli assi: 1.120 kg sull’anteriore e 1.450 sul posteriore.

Ma come sono state garantite - al contempo - prestazioni di carico, robustezza, leggerezza e minori consumi? C’è un cassone con telaio in acciaio alto-resistenziale, con pianale in legno multistrato antisdrucciolo e sponde in lega leggera di alluminio. Inoltre, sotto il pianale è stato ricavato un vano utile per stivare utensili e strumenti di lavoro.

Sulle fiancate del veicolo è presente una pedana che consente di salire comodamente nel cassone. Che ha struttura portascala/porta pali, ganci di trattenimento dei carichi, griglia protettiva della cabina e del lunotto posteriore. Nulla gli è precluso: settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dei servizi di manutenzione cittadina o aree verdi, ma anche del trasporto di serramenti e vetri. Per dare un’idea ci stanno tre Europallet o 33 cassette di frutta.

Due turbodiesel 1.3 Multijet 90 CV, 1.6 Multijet 105 CV (Euro 4). Per ora. Poi arriveranno gli stessi motori Euro e un 2.0 Multijet 135 CV Euro5 con Start&Stop e il filtro anti-particolato.

La sospensione posteriore Bi-link assicura la tenuta di strada, aiutata da ABS con il correttore elettronico di frenata EBD. A richiesta, l’ESP con Hill-holder che assiste il guidatore nelle partenze in salita. Da non dimenticare gli airbag frontali.

È un ufficio viaggiante: ripiano sottopadiglione, tavoletta portadocumenti su plancia e tanti vani portaoggetti. Comfort assicurato da climatizzatore, disponibile pure automatico, Cruise Control, sistema vivavoce integrato Blue&Me, navigatore Blue&Me TomTom.

In Italia si parte da 16.570 euro (prezzo Detax) per la versione base equipaggiata con il 1.3 Multijet da 90 CV (Euro 4).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati