Notizie dal Mondo dei Motori
Fiat Fiorino - 2007

Fiat Fiorino - 2007

Torna il Fiorino ma questa volta "tecnologico". Grazie al supporto e la cooperazione con Peugeot e Citroen, nascono tre nuovi veicoli per l’utilizzo professionale. Ideali per muoversi in città, con soli 3,86 metri di lunghezza. Sul mercato a fine 2007.

Video  Fiat Fiorino - 2011
Altri Articoli:
In Relazione:
Articoli  Fiorino
  Monovolume
Video  Video FIAT
Video  Foto FIAT

Dimensione Carattere:

Fiat e PSA Peugeot - Citroën hanno realizzato, come di cnsuetudine condividendo l’intero progetto, ed in collaborazione con Tofas, un’offerta completamente inedita sul mercato dei piccoli furgoni, con cui si apprestano a riaffermarsi nel segmento "Professional", grazie alla compattezza, alle prestazioni funzionali ed al loro stile inedito.

Se da un lato le dimensioni esterne sono molto compatte e contenute, con una lunghezza di soli 3,86 metri, dall’altro questi piccoli furgoni sorprendono per l’ottimizzazione delle dimensioni interne, offrendo un volume di carico di 2,5 m3. Quest’ultimo può essere portato a 2,8 m3 e la lunghezza utile può raggiungere i 2,50 m grazie alla presenza di un sedile passeggero a scomparsa.

Estremamente funzionali, questi veicoli sono provvisti di un ampio vano di carico squadrato, il cui accesso è facilitato da porte posteriori a battente e porte laterali scorrevoli di grandi dimensioni, e da una soglia di carico dall’altezza ottimale.

L’abitacolo, risulta assolutamente al passo coi tempi, spazioso e luminoso, oltre agli aspetti pratici e funzionali, privilegia anche l’ergonomia, il benessere ed il comfort per un intenso utilizzo professionale. Dotazioni volte al confort, come il servosterzo, ed alla sicurezza, come l’ABS o l’Air-Bag per il conducente, sono presenti di serie. Sono disponibili numerose altre dotazioni tipiche di segmenti superiori, quali i sensori di parcheggio, la chiusura centralizzata dell’abitacolo separata dal vano di carico, ecc. affinchè risultino una valida soluzione alternativa e non consueta.

Le motorizzazioni benzina e diesel rimangono affidabili ed efficienti in termini di risparmio di carburante, soprattutto rispettose dell’ambiente (119 g/km di CO2 per le motorizzazioni diesel) e garantiscono bassi costi di gestione.

La commercializzazione dei nuovi veicoli, rispettivamente d3l nuovo Fiat FIORINO, Peugeot BIPPER e Citroën NEMO, avverrà a partire dalla fine del 2007.

La nuova gamma di veicoli commerciali ha richiesto un investimento complessivo di 380 milioni di Euro, di cui 190 milioni di Euro per Ricerca e Sviluppo. La produzione è realizzata da Tofas, nel suo stabilimento di Bursa, in Turchia, con una capacità industriale installata di 158.000 veicoli all’anno. Tofas è iI più importante costruttore automobilistico della Turchia (37,8% Fiat Group Automobiles, 37,8% Koc, 24,3% altri).

Con questi nuovi furgoni compatti, Fiat e PSA Peugeot Citroën, oltre ad ampliare la loro storica cooperazione, completano anche la propria offerta di veicoli commerciali. Il lancio avviene solo alcuni mesi dopo il rinnovo delle loro gamme, realizzate congiuntamente, di furgoni di grandi dimensioni (Fiat Ducato, Peugeot Boxer e Citroën Jumper) e di medie dimensioni (Fiat Scudo, Peugeot Expert e Citroën Jumpy).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati