Notizie dal Mondo dei Motori
Fiat Viaggio presentata ufficialmente

Fiat Viaggio presentata ufficialmente

All’apertura del 12° Salone di Pechino, la Fiat ha rilasciato le prime immagini complete della sua nuova berlina, le cui prime consegne avverranno entro la fine dell’anno

Video  Fiat Viaggio si mostra al pubblico
Altri Articoli:

Dimensione Carattere:

Nella prima delle due giornate del Salone di Pechino dedicate alla stampa specializzata, il gruppo GAC Fiat (GAC, lo ricordiamo, è il sinonimo di Guangzhou Automobile Company) ha mostrato ai tanti giornalisti presenti le prime immagini ufficiali e complete della Fiat Viaggio, la nuovissima berlina che verrà costruita interamente in Cina e sarà destinata al mercato asiatico (per quello europeo è prevista, forse, una variante a due volumi, tipologia di carrozzeria più apprezzata dai clienti del Vecchio Continente).

Il debutto della Fiat Viaggio, frutto delle risorse globali del Gruppo, segna il ritorno del marchio torinese in Cina e dà il via alla nuova sfida del brand in uno dei principali mercati automobilistici mondiali, su cui non solo Fiat ma tutte le principali case automobilistiche puntano molto per cercare di dare ossigeno ai bassi numeri di vendita registrati in Europa.

La Fiat Viaggio sarà sicuramente la maggiore attrazione dello stand GAC Fiat del Salone di Pechino, anche perché è il primo prodotto comune Fiat Chrysler (l’auto è la gemella della Dodge Dart ed entrambe sono sviluppate sulla piattaforma tecnica derivata da quella della Alfa Romeo Giulietta) oltre ad essere il primo interamente made in China. La nuova berlina si presenta con una linea sportiva ed elegante allo stesso tempo disegnata dal Centro Stile Fiat, con superfici pulite ed un particolare andamento a cuneo caratterizzata dalla linea di cintura particolarmente alta. Con la Viaggio, la Fiat promette livelli di finitura e qualità superiori rispetto agli schemi tradizionali delle berline compatte in Cina. La nuova tre volumi racchiuderà in sé un’esclusiva miscela di potenza, efficienza, raffinatezza, tecnologia e dinamicità. Doti assicurate dai potenti motori turbo a benzina 1.4 Tjet da 120 e 150 cavalli che potranno essere abbinati ad un cambio manuale a cinque marce oppure al nuovo automatico a doppia frizione a sei rapporti derivato dal TCT (Twin Clutch Transmission) della Giulietta.

Al momento, Fiat non ha mostrato immagini dell'abitacolo, anticipando solo alcuni dettagli. L'interno sarà caratterizzato da un disegno "centrato sul guidatore": un'esclusiva cornice flottante raccoglie il quadro strumenti, mentre la plancia centrale contribuisce a differenziarlo da quello delle altre vetture. Nessuna pellicola di rivestimento, niente finto legno o finto metallo: il cruscotto si presenterà lineare, con morbide superfici a grana "tattile" e verrà inserito in un abitacolo caldo ed elegante a due colori (bianco e beige). La superiore qualità dei materiali regalerà grande piacevolezza al tatto, mentre un'equilibrata presenza di dettagli cromati ed elementi argentati aggiungerà un tocco sofisticato all'elegante cruscotto. Nelle versioni superiori, la presenza di un radio-navigatore con display touchscreen da 8,4 pollici permetterà di accentuare ulteriormente queste caratteristiche high-tech uniche nel segmento.

Secondo il Costruttore, i primi esemplari della Fiat Viaggio entreranno in produzione alla fine di giugno e verranno consegnati ai clienti entro la fine del 2012.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati