Notizie dal Mondo dei Motori
Ford: 23 nuovi modelli e impianti in Cina e Brasile

Ford: 23 nuovi modelli e impianti in Cina e Brasile

Offensiva mondiale Ford. La Casa americana ha annunciato che il prossimo anno creerà oltre 5.000 nuovi posti di lavoro negli States

In Relazione:
Articoli  FORD
Video  Video FORD
Video  Foto FORD

Dimensione Carattere:

Offensiva mondiale Ford. La Casa americana ha annunciato che il prossimo anno creerà oltre 5.000 nuovi posti di lavoro negli States, lancerà 23 nuovi modelli a livello globale ed inaugurerà nuovi impianti in Asia/Pacifico e Sud America con focus su Cina e Brasile. Delle 23 novità di prodotto, 16 saranno concentrate in America e il lotto include Mustang, Transit, Transit Connect e Lincoln MKC. Secondo il responsabile Ford per tutto il continente americano, Joe Hinrichs, il debutto di nuove vetture consentirà di consolidare ulteriormente i già ottimi risultati di vendita in USA conseguiti quest’anno.

Nel dettaglio del programma espansionistico, Ford investirà 1,1 miliardi di dollari nella fabbrica di Kansas City dove dal secondo trimestre 2014 inizierà la produzione del Transit e dove saranno assunti oltre 2.000 addetti per supportare l’elevata domanda del pick-up F-150, da anni bestseller nel Paese.

Il lancio dei nuovi modelli porterà Ford ad ampliare anche la capacità produttiva mondiale. Nel 2014 saranno aperti tre nuovi stabilimenti. Si tratta di quelli cinesi di Changan (il terzo in joint venture con l’omonima società cinese) e di Chongqing (motori) e di quello brasiliano di Camacari per l’assemblaggio di propulsori. “È il nostro più aggressivo piano di espansione produttiva da 50 anni a questa parte. L’ultima volta che ne abbiano presentato uno analogo il Presidente era Eisenhower”, ha commentato il vice Presidente della produzione globale Ford, John Fleming.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati