Notizie dal Mondo dei Motori
Ford Evos Concept - 2012

Ford Evos Concept - 2012

Una definizione semplice della Ford Evos Concept? L’ultima frontiera del design e della tecnologia Ford globali. In mostra al Salone di Francoforte 2011, e in versione quattro porte e quattro posti, è dotata di motore ibrido con mantenimento di carica.

In Relazione:
Articoli  FORD
Video  Video FORD
Video  Foto FORD

Dimensione Carattere:

La Ford sarà pure americana, ma in Germania gioca in casa, per via delle attività produttive proprio in terra teutonica: sarà anche per questo che presenta al Salone di Francoforte diversi modelli (come la B-Max), cui si aggiunge la Ford Evos Concept. Che rappresenta la più recente espressione del nuovo linguaggio stilistico globale di Ford, proponendo nuove soluzioni tecnologiche che troveranno applicazione nella futura gamma i prodotti.

Ci ha spiegato J Mays, Vice Presidente del Gruppo per la divisione Design e Responsabile creativo: "Con la Ford Evos vogliamo trasmettere un messaggio chiaro sulla nuova direzione che stiamo prendendo per lo sviluppo del design Ford, cioè dare forma a vetture divertenti da guidare, dal forte appeal, ma, soprattutto, incredibilmente belle". Lunga quando una tipica vettura del segmento C ma più larga, da segmento CD, la Ford Evos Concept vanta una forte carica sportiva. Ha il cofano proiettato in avanti, il parabrezza anteriore dalle forme sinuose e i montanti A in posizione arretrata. Gli sportelli ad ali di gabbiano consentono un accesso particolarmente agevole allo spazioso abitacolo da quattro posti.

Lunga 4,50 metri, larga 1,97 m e alta 1,36 m con un passo di 2,74 m, la Ford Evos Concept rappresenta l’espressione del nuovo linguaggio stilistico globale adottato dal marchio e ne mette in risalto alcuni elementi distintivi. Sentite Mays: "È un’audace evoluzione del Kinetic Design che caratterizza le vetture globali Ford attualmente in commercio e si distingue per una serie di importanti elementi dai quali emergerà l’inconfondibile look Ford del futuro", ha dichiarato Mays.

Il frontale della Ford Evos Concept preannuncia subito una novità: il muso delle vetture Ford monteranno la caratteristica griglia trapezoidale in posizione più elevata. Forme decise e dai tratti sportivi, come i fari anteriori tagliati al laser estremamente slanciati o lo spettacolare effetto grafico del parabrezza anteriore e del lunotto posteriore uniti esteticamente da un profilo in vetro sul tetto, accentuano l’esclusività del design. Le fiancate sono scolpite.

"La concept Ford Evos presenta gli elementi cardine del nuovo linguaggio stilistico globale, riuscendo nel contempo a cogliere lo spirito dinamico e votato al piacere di guida che da sempre contraddistingue lo stile Ford", ha dichiarato Martin Smith, Direttore Esecutivo della divisione Design di Ford".

Dentro, superfici semplici e pulite, che si animano nella parte superiore del quadro strumenti con una forma slanciata e un carattere sportivo, valorizzato da vivaci elementi trapezoidali. Le curve del cruscotto presentano superfici che si slanciano in forme avvolgenti, offrendo informazioni sulla vettura e sui sistemi di infotainment. Il sedile del guidatore sfoggia una dinamica colorazione rossa, e l’idea di un’interattività senza precedenti è sottolineata da un’interfaccia utente particolarmente avanzata.

In chiusura Moray Callum, Direttore Esecutivo per il design: "Sia gli esterni che gli interni della Ford Evos Concept trasmettono l’idea di essere stati progettati in funzione del conducente, tanto che al primo sguardo viene subito voglia di salire a bordo e provare la vettura".
Per la precisione, ci spiega Derrick Kuzak, vicepresidente e responsabile per lo sviluppo prodotti globali, la concept Ford Evos coniuga tre elementi chiave della strategia di prodotti globali One Ford: "un design eccezionale, tecnologie intelligenti, e la migliore efficienza nei consumi". Anche se non è una vettura destinata al pubblico, aggiunge Kuzak, "molte delle sue caratteristiche, dalle soluzioni stilistiche alle tecnologie avanzate, troveranno posto nella prossima generazione di prodotti Ford".

L’obiettivo è stabilire, ci dice ancora Kuzak, "attraverso l’auto, una connessione personalizzata e sicura tra l’individuo e il mondo esterno". Infatti, il team Ricerca e Innovazione di Ford, guidato da Paul Mascarenas, ha sviluppato la Evos equipaggiandola con il sistema di connettività in auto SYNC. "Il futuro della tecnologia, per Ford, va di pari passo con la volontà di rendere sempre più appagante l’esperienza per il guidatore e i passeggeri", ci ha dichiarato Mascarenas.

La Ford Evos Concept rivela una serie di innovazioni pensate per migliorare l’interazione tra l’auto e il guidatore, attualmente in fase di sviluppo nei laboratori Ford. "Stiamo esplorando tutte le possibilità offerte da questa affascinante tecnologia - annuncia Mascarenas - che permette sia tenere conto delle abitudini di guida del guidatore, sia di garantirgli una continuità, in auto, delle attività digitali che svolge a casa o in ufficio".




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati