Notizie dal Mondo dei Motori
Ford Mondeo Wagon 2011 - Test Drive

Ford Mondeo Wagon 2011 - Test Drive

Abbiamo testato la nuova Ford Mondeo Wagon, una station grintosa, a partire dalla linea, così slanciata. Accattivante la presa d’aria maggiorata. Abitacolo spaziosissimo, baule facile da caricare. Addirittura sfiziosa da guidare nei percorsi con le curve.

Dimensione Carattere:

Senti il nome wagon e magari ti viene in mente una tranquilla auto familiare, per il padre laborioso che porta a spasso moglie e bambini. Poi provi la nuova Ford Mondeo Wagon (o Mondeo SW, chiamatela come volete), e ti ricredi. Anzitutto la linea, così filante e grintosa. Con quel muso che sa di sportivo, e la presa d’aria maggiorata che la rende accattivante. Non male inoltre la nervatura laterale, che la slanciano. Inoltre, guidarla è un piacere, sia per la qualità del motore (abbiamo provato una turbodiesel 2.2 TDCi da 200 cavalli) sia per l’assetto e la tenuta di strada.

Sono stati, a nostro giudizio, enfatizzati gli elementi del kinetic design presenti in ciascuna versione, introducendo alcune novità tecnologiche come le luci a LED: ancor più di prima, la wagon pare muoversi da ferma.

Forme del frontale più audace, griglia trapezoidale inferiore più grande, griglia superiore più snella, profilo rielaborato del cofano e nuove luci diurne a LED integrate: è un po’ più cattivella.

Cornice interamente cromata dei finestrini, mentre i fanali di coda a LED più grandi e dal design inedito conferiscono un movimento più vivace all’estremità posteriore.

Materiali di alta qualità costruttiva, piacevoli anche al tatto. Non come un’ammiraglia di lusso, ma qualcosa più di una station. Interni spaziosi, con un baule facile da caricare, con un piano omogeneo e senza gradini. Superficie di carico bassa, completamente piana e molto larga.

La console centrale rinnovata ha una linea più elegante e i pannelli delle porte sono equipaggiati con un nuovo meccanismo integrato di apertura a filo arrotondato. La nova console è posizionata in alto al centro con luce ambiente a LED e il poggiatesta in tessuto intrecciato.

Forse, l’unico difetto è la visibilità in retromarcia. D’altronde, tutte le moderne wagon son fatte così: molta estetica a discapito della facilità di manovra in retro. Comunque, la telecamera posteriore ti aiuta molto.

Inedite dotazioni tecnologiche: sistema Lane Departure Warning (sistema di segnalazione di cambio corsia), Auto High Beam Control (regolazione automatica degli abbaglianti), Driver Alert (sistema di allerta del conducente, contro il colpo di sonno). Oltre al pannello di chiusura attiva della griglia e ricarica rigenerativa intelligente. E ancora: il Blind Spot Information System di Ford (sistema di rilevamento vetture nella zona d’ombra), il limitatore di velocità, le porte posteriori con chiusure di sicurezza per i bambini ad attivazione elettrica (Rear Door Power Child Lock).

Allettanti i prezzi: siamo sui 31.500 euro per la versione provata da noi, la più costosa in allestimento Titanium. Attualmente, il listino parte dai 27.000 della 1.6 Ecoboost Plus.

Fra l’altro, con la nuova Mondeo debutta un 2.0 EcoBoost da 240 CV che andrà ad affiancare la precedente versione da 203 CV. La media di emissioni di CO2 per il motore Ford EcoBoost da 2.0 litri è pari a soli 179 g/km: una riduzione delle emissioni e del consumo di carburante fino al 20% rispetto ai motori benzina tradizionali con prestazioni simili. La versione interamente riprogettata, oggetto della nostra prova, del motore diesel Ford Duratorq TDCi da 2.2 litri, che sviluppa una potenza di 200 CV - maggiorata del 12% - ora affianca il motore diesel Duratorq TDCi da 2.0 litri disponibile in tre classi di potenza (115, 140 o 163 CV).

Ecco cosa ci ha raccontato Stephen Odell, Presidente e CEO di Ford Europa: "La Mondeo è sempre stata una vettura con un ottimo livello di equipaggiamento, ma grazie alle novità introdotte nella versione 2011 abbiamo dato vita alla Mondeo più tecnologicamente avanzata di tutti i tempi". Risultato, questa versione della Mondeo inaugura una stagione di sfide ambiziose per il programma Ford di lancio dei nuovi prodotti.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati