Notizie dal Mondo dei Motori
Ford Nuova Focus ST

Ford Nuova Focus ST

Con un potente motore 5 cilindri Duratec 2.5 Turbo da 225 Cv, la nuova Ford Focus ST definisce nuovi parametri nel segmento delle compatte sportive: 240 km/h ed accelerazione 0-100 in appena 6,8 secondi. Derivata dal WRC. Design più fresco e filante.

Video  Nuova Ford Focus ST
Video  Ford Focus

Dimensione Carattere:

Dopo il debutto della nuova Focus, arriva anche la versione ad alte prestazioni, la nuova Ford Focus ST, coniugando in se una forte connotazione sportiva e l’eleganza del "kinetic design", oltre al deciso miglioramento degli interni e nella sua consistente dotazione tecnologica.

La nuova Focus ST è stata sviluppata dal Ford Team RS, il dipartimento che si occupa dei veicoli ad alte prestazioni. Il Team RS Ford ha guidato con attenzione l’evoluzione della Focus ST realizzando in modo compiuto il nuovo ed esclusivo look della nuova gamma Ford Focus 2008, e dotando la vettura di una vasta serie di nuove tecnologie e caratteristiche senza per questo sacrificare le prestazioni né ridurne l’appeal sportivo, fondamentale per gli amanti delle grandi prestazioni.

Grazie a un propulsore 5 cilindri Duratec turbocompresso da 2.5 litri con 225 Cv la Focus ST si conferma come la più potente Ford Focus mai realizzata. Dotata di un eccellente cambio manuale a 6 rapporti e in grado di sviluppare una velocità massima superiore a 240 km/h, ha bisogno di appena 6,8 secondi per arrivare da 0 a 100 km/ora.

Continuando ad attingere dall’esperienze nelle arene di gara, in tutto e per tutto la nuova Focus ST rappresenta l’anello di congiunzione tra la tecnica della precedente, che ha vinto anche il campionato WRC, ed il design dell’attuale, proponendosi come futura promessa destinata al successo anche nella prossima edizione sportiva.

I modelli "Sport Technologies" di Ford Europa forniscono prestazioni sportive che risultano accessibili. La nuova Focus ST, disponibile su tutti i principali mercati europei, conferma di fatto le elevate credenziali dei modelli sportivi Ford a tre o cinque porte.

Le tante migliorie apportate alle caratteristiche dinamiche della Focus, a cominciare dalla prima generazione, comprendono il nuovo rigido sottotelaio anteriore che assicura tutta la robustezza desiderata sui punti di ancoraggio ed è ottimamente complementato dalla sospensione posteriore "Control Blade" per una perfetta distribuzione dell’azione ammortizzante.

Per garantire un controllo più accurato dei movimenti di rollio iniziali del veicolo, i progettisti hanno introdotto una barra antirollio posteriore migliorata con speciali doppi snodi a bassa frizione. Tutto ciò rende più efficiente la gestione della curva e il controllo del rollio, con ampi vantaggi in termini di comfort, sicurezza in manovra e tenuta di strada. Le molle anteriori più rigide, la nuova calibrazione degli ammortizzatori rispetto agli altri modelli Focus della gamma e l’incremento di diametro della barra antirollio sono solo alcune delle misure adottate per esaltare l’aderenza della nuova Focus ST e la sua tenuta di strada, assicurando nel contempo una guida estremamente confortevole.

DESIGN ESTERNO

Nell’applicare le forme del "kinetic design" agli esterni della gamma Focus 2008, il team dei progettisti di Ford Europa ha adottato un approccio che ridisegna l’intera vettura e prevede la realizzazione di una carrozzeria interamente nuova.

Sebbene la nuova gamma evidenzi già in senso generale un look più personale e distintivo, lo styling della nuova Focus ST è ancora più marcato e diretto in questo senso, grazie a un nuovo paraurti anteriore e a una griglia rovesciata trapezoidale inferiore di dimensioni più grandi e affiancata da splendidi fendinebbia.

Sia la griglia superiore che quella inferiore fanno uso di maglie color grafite con trama triangolare, mentre l’estremità del cofano prevede un applique in tinta con la carrozzeria. Le nuove luci anteriori della Focus ST sono dotate di un’elegante alloggiamento nero che assicura alle lampade un effetto quarzo nel corso delle ore diurne.

La vista laterale rivela infatti una nervatura estesa che pone maggiore enfasi sullo chassis ribassato e sulle arcate della ruota adesso più marcate. Le splendide ruote in lega a cinque razze con cerchi da 18x8’’ e l’uso di pneumatici 225/40 a basso profilo ne esaltano la dinamicità. Sebbene simili a quelle della Focus ST originale, le ruote sono state aggiornate e ridisegnate per il nuovo modello.

Il pedigree di Focus ST è ovviamente messo in forte evidenza dal logo ST posizionato sugli spoiler anteriori. Sulla nuova Ford Focus ST sono state rimosse le modanature laterali sostituite da linee più pronunciate della carrozzeria che richiamano l’attenzione sulla decisa muscolarità delle superfici.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati