Notizie dal Mondo dei Motori
Ford Nuova Fusion - 2012

Ford Nuova Fusion - 2012

La nuova Ford Fusion preannuncia la prossima generazione di Mondeo, ancora più tecnologica ed efficiente con tre motorizzazioni: benzina, ibrida e ricaricabile. Con una dotazione ricca di tecnologie, la nuova berlina americana è pronta al debutto.

Dimensione Carattere:

La nuova Fusion si fa portavoce della più moderna generazione di vetture Ford caratterizzate da una maggiore espressività. È la prima berlina ad offrire motorizzazioni a benzina, ibride e ibride ricaricabili, ciascuna pensata per garantire un risparmio di carburante imbattibile e un’esperienza di guida entusiasmante.

Con il suo profilo elegante e il frontale ridisegnato, la nuova Fusion si allinea alla compatta Fiesta 2011 e alla gamma Focus 2012, che insieme costituiscono un pool di vetture appositamente concepite per soddisfare i clienti di tutto il mondo offrendo loro livelli eccezionali di risparmio carburante, tecnologie di ultima generazione e un look rivoluzionario.

"Progettando la Fusion avevamo in mente un obiettivo chiaro: creare una sintesi perfetta di tutto il meglio che la strategia One Ford rappresenta", ha dichiarato Derrick Kuzak, Vice Presidente del gruppo per la divisione Sviluppo prodotti globali. "Abbiamo attivato una collaborazione fra i nostri team globali chiedendo loro di ripartire da zero per sviluppare una vettura di taglia media che avesse un design di assoluta avanguardia e un risparmio di carburante mai visto prima, una vettura insomma capace di aiutare gli automobilisti a viaggiare meglio e più sicuri. E il risultato è la nuova Fusion".

La Fusion è stata presentata in Nord America nelle versioni S, SE e Titanium (top della gamma), anticipando l’arrivo della nuova Ford Mondeo sui mercati di tutto il mondo.

TRE MOTORI ULTRAPARSIMONIOSI

La nuova Fusion è stata progettata per conquistare il primato nel suo segmento in termini di risparmio carburante sia con le motorizzazioni a benzina che con quelle ibride e ibride ricaricabili, realizzando l’obiettivo di Ford che punta ad essere leader, o fra i leader, per efficienza dei consumi con ogni nuovo prodotto immesso sul mercato.

La varietà di motorizzazioni efficienti disponibile a bordo della nuova Fusion è la più ampia nel segmento delle vetture medie. La gamma comprende versioni ibride e ibride ricaricabili, due motori EcoBoost™ a quattro cilindri, un motore ad aspirazione anch’esso con quattro cilindri, il sistema Start&Stop automatico, trazione sia anteriore che integrale e trasmissioni a sei rapporti con cambio manuale o automatico a scelta.

Per il motore EcoBoost da 1,6 litri sono previsti consumi pari a 26 mpg in città e 37 mpg in autostrada, i più bassi nel segmento delle motorizzazioni a quattro cilindri non ibride. Per chi ama le prestazioni, il top della gamma è la versione dell’EcoBoost da 2,0 litri equipaggiata con trasmissione a sei rapporti SelectShift AutomatiC, ruote e pneumatici da 19" e trazione integrale con possibilità di trasmettere coppia aggiuntiva al posteriore.

La Fusion Ibrida, auto dell’anno 2010 in Nord America, continua ad evolversi con tecnologie innovative, come le batterie agli ioni di litio che sono più leggere e generano maggiore potenza delle precedenti versioni a idruro di nichel-metallo, consentendo di aumentare la velocità da 47 a 62 mph quando si utilizza esclusivamente l’alimentazione elettrica.

Inoltre, la Fusion Ibrida è equipaggiata con il nuovo motore benzina da 2,0 litri con quattro cilindri a ciclo Atkinson, che ha una cilindrata sensibilmente ridotta rispetto all’unità da 2,5 litri pur mantenendo gli stessi standard di prestazione. Per questo motore innovativo sono previsti consumi pari a 47 mpg in città e 44 mpg in autostrada, i più bassi nel suo segmento.
Il risparmio di carburante conseguito con la Fusion Ibrida dovrebbe superare la Toyota Camry Hybrid di 4 mpg in città e 5 mpg in autostrada e la Hyundai Sonata Hybrid 2011 di 12 e 4 mpg rispettivamente per gli stessi parametri.

Il massimo dell’efficienza in termini di consumi è offerto dalla versione ibrida ricaricabile Fusion Energi, progettata per conseguire il primato mondiale per risparmio di carburante nel segmento delle medie. Il lancio della Fusion Energi è previsto in autunno e, secondo le stime, questa vettura dovrebbe superare i 100 MPGe, una misura di equivalenza al miglio per gallone che si riferisce alle auto elettriche. Un simile risultato oltrepassa di 8 MPGe la Chevrolet Volt e con 13 MPGe batte anche i livelli di efficienza stimati per il modello ibrido ricaricabile della Toyota Prius.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati