Notizie dal Mondo dei Motori
Citroen C4 Aircross - Ginevra 2012

Citroen C4 Aircross - Ginevra 2012

Con il nuovo SUV C4 Aircross, di dimensioni contenute e bagagliaio ampio, Citroen intende ampliare la propria gamma tentando la conquista di un segmento in rapida espansione. L’auto sarà commercializzata già nel primo semestre 2012.

Video  Ginevra 2012: Citroen C4 Aircross

Dimensione Carattere:

Il nuovo modello Citroen, in anteprima mondiale al Salone dell’auto di Ginevra, verrà commercializzato già durante il primo semestre di quest’anno. Si tratta di un SUV compatto che abbina un design molto interessante e innovazione tecnologica. La nuova linea è in grado di combinare la lunghezza contenuta di 4,34 metri con spazi interni generosi e un bagagliaio di ben 442 litri.

Il C4 Aircross offre il confort e il piacere di guida tipici delle berline Citroen. Risalta subito agli occhi il tetto vetrato panoramico. Il posto di guida è razionale. L’auto è dotata di una vasta gamma di equipaggiamenti tecnologici, tra i quali il sistema di navigazione Navidrive, con schermo touchscreen e telecamera di retromarcia. Disponibile anche un impianto Hi-fi Rockford con server musicale.

Il nuovo SUV di Citroen abbina l’eleganza delle sue berline allo stile forte di un crossover. I grandi cerchi in lega, da 18 pollici, e il design dei gruppi ottici posteriori, sono studiati per ottimizzare l’aerodinamica e ridurre le emissioni di CO2.

I fari anteriori diurni, a LED, sono integrati nella linea aerodinamica che caratterizza il frontale. Gli indicatori di direzione sono integrati negli specchietti retrovisori, mentre i gruppi ottici posteriori prevedono linee di luce. La telecamera di retromarcia, infine, è inserita nella fascia cromata del portellone.

Per quanto riguarda le motorizzazioni disponibili, la tecnologia Stop&Start è di serie su tutte le versioni. Prevista un motore Diesel HDi 115, con 115 CV di potenza e coppia massima da 270Nm che arriva a 280 Nm con la funzione overboost. Il cambio è meccanico 6 rapporti. Si può scegliere la versione a 2 ruote motrici, con emissioni di 119g/km di CO2, oppure a 4 ruote motrici, con emissioni pari a 129 g/km. Prevista anche una motorizzazione Diesel HDi da 1,8 litri per 150 CV di potenza, sia 2 che a 4 ruote motrici. Il cambio è di tipo meccanico a sei rapporti. Si tratta dell’unico Diesel dotato di distribuzione a fasatura variabile.

La motorizzazione a benzina prevede un 1.6i 16 valvole e distribuzione a fasatura variabile da 115 CV, con 2 ruote motrici e cambio meccanico a 5 rapporti, ha un’emissione di CO2 pari a 135 g/km. C’è poi un motore a benzina 2.0i da 150 CV, non disponibile per il mercato europeo. Si può scegliere sempre tra le 2 e 4 ruote motrici, il cambio è meccanico a 5 rapporti o con trasmissione CVT.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati